10°

19°

Arte-Cultura

La «metafisica del silenzio» di Walter Lazzaro

La «metafisica del silenzio» di Walter Lazzaro
0
Le opere di Walter Lazzaro (Roma 1914 - Milano 1989) tornano a Parma con la mostra «Cielo, mare, terra», allestita alla Lodi Arte di via Garibaldi 36/a, nell'ambito delle celebrazioni del ventennale della scomparsa dell’artista. Fino al 30 maggio si potranno ammirare diversi oli del suo percorso artistico, dalle vedute romane degli anni Trenta alle marine degli anni Cinquanta per concludere con le opere metafisiche degli anni 70 e 80. Oltre ai dipinti più noti, sono esposte anche opere meno conosciute, dove lo sfondo del cielo, con le sue infinite possibilità cromatiche, fa da protagonista insieme al mare e alla terra, elementi in apparenza divisi, che diventano lo specchio fedele in cui l’artista si riflette e si racconta.  La natura è una presenza costante nelle tele del maestro, una «compagna» composta e silenziosa, che guida l’artista nelle sue peregrinazioni all’interno del mondo della forma e del colore. Le sue opere invitano lo spettatore a una contemplazione commossa e austera del creato.  La luce s'insinua nei prati della campagna romana, nelle rovine di una Roma moderna che conserva la sua anima antica, oppure si «gela» d’improvviso di fronte a un’inaspettata nevicata di via dell’Impero. Come irrorato di luce, il colore trionfa nella produzione successiva alla seconda guerra mondiale, sulle spiagge desolate in cui la presenza umana si affida alle sagome di barche, ombrelloni e capanni.  Lazzaro è stato forse l’unico artista a ottenere, in vita, pubblici elogi da Giorgio de Chirico, notoriamente scontroso e ipercritico, che scrisse anche la presentazione di una sua mostra, paragonando le marine di Lazzaro ad alcune sue opere metafisiche.  Figlio di un insegnante di disegno, Lazzaro è conosciuto sino in America, dove ha realizzato, con l’aiuto del padre, opere d’arte sacra. Nel 1932, a soli 18 anni, tiene la sua prima personale a Roma, con ben 114 opere di tendenza prettamente figurativa e notevolmente influenzate dalla scuola ottocentista del padre, ottenendo lusinghieri consensi di pubblico e di critica. Nel 1942 riceve il premio alla XXIII Biennale di Venezia. Fatto prigioniero dalle truppe tedesche, l’8 settembre 1943, durante il servizio militare a Tirana, è deportato in Polonia. Un periodo che avrà conseguenze rilevanti sulla sua pittura. La sua personalità esce rafforzata nella fede, i suoi convincimenti artistici si rivolgeranno verso una ricerca più approfondita dell’animo umano definita  «metafisica del silenzio».  R.T.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

21commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery