Carabinieri

Recuperati quadri dei Borbone-Parma trafugati dai nazisti

Tele trafugate: proprietari gia' indennizzati, sono dello Stato

Una delle tele recuperate

Ricevi gratis le news
0

Per 75 anni sono rimasti nascosti tra le pieghe della storia, passando dalla villa del principe di Lussemburgo al sequestro dei nazisti fino ai salotti di ricchi collezionisti milanesi che li hanno esposti in casa, più o meno consapevoli della loro provenienza illecita. Ora i tre quadri del XV secolo sono ritornati alla luce e affidati alla cura della Pinacoteca di Brera di Milano grazie a una lunga e complessa indagine dei carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Monza diretti dal capitano Francesco Provenza.
Tre opere di valore elevato anche se non ancora stimato con precisione: un dipinto olio su tela attribuito a Giovanni Battista Cima, in arte «Cima da Conegliano» (1460-1518) raffigurante «Madonna con Bambino» (65x51 cm); un dipinto tempera su tavola a fondo oro attribuito a Alesso Baldovinetti (1425-1499) raffigurante «Trinità» (60x38,5 cm a cuspide); un dipinto olio su tela firmato in cartiglio in basso al centro "Jeronimus ex libris», Girolamo Dai Libri (1474-1555), raffigurante «Circoncisione/presentazione di Gesù al Tempio" (83x101 cm). Per tutti sarà necessario un restauro che forse verrà compiuto proprio in Brera.
Le traversie di questi quadri iniziarono nel 1940, quando le truppe naziste si presentarono alla villa Pianore a Camaiore (Lucca) della famiglia Borbone-Parma per sequestrare tutta la collezione d’arte. Con l’ingresso dell’Italia in guerra, infatti, venne deciso il sequestro dei beni degli stranieri di nazionalità nemica. L’8 agosto 1940, il Prefetto di Lucca, ottemperando a quanto disposto da una legge appena entrata in vigore, ordinò il sequestro dei beni appartenenti alla famiglia Borbone-Parma presenti sul territorio nazionale e tra questi c'erano anche i tre quadri recuperati ora dai carabinieri.
Le opere furono prese dalla 16 Divisione Corazzata SS e collocate nel Castello di Dornsberg, nei pressi di Merano (BZ), residenza del Generale Wolff, capo delle SS in Italia, da dove sarebbero stati trasportati in Germania. Nel '45, però, furono recuperati dai militari della 5 Armata americana, più noti come "Monuments men", un gruppo di 350 tra uomini e donne appartenenti a 13 Paesi diversi che, tra il 1943 e il 1951, prestarono servizio presso la Mfaa (Monuments, Fine Arts and Archives): si trattava per lo più di restauratori, archivisti, direttori di musei, esperti di arti figurative, archeologi, tutti con l’unico obiettivo di recuperare i capolavori trafugati dalle truppe di Hitler.
Fu grazie al loro capitano Dean Keller che fu recuperata la collezione Borbone-Parma. La notizia e le foto uscirono sulla rivista «Il Milione» e nel 1949 i proprietari ebbero la restituzione delle opere a eccezione di una quarantina di pezzi, tra cui le tre recentemente ritrovate. Per queste la famiglia ha ottenuto all’epoca un risarcimento dal ministero del Tesoro italiano, per cui ora gli eredi non possono avanzare richieste. I tre quadri del XV secolo sono finiti in casa di due collezionisti milanesi che li hanno lasciati in eredità ai discendenti, i quali ora sono indagati per ricettazione. E' comunque una formalità poiché mancando il dolo l’accusa cadrà e finirà tutto con un’archiviazione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

PARLAMENTO

Approvata la legge sul biotestamento. Le novità punto per punto Video

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS