16°

Carabinieri

Recuperati quadri dei Borbone-Parma trafugati dai nazisti

Tele trafugate: proprietari gia' indennizzati, sono dello Stato

Una delle tele recuperate

0

Per 75 anni sono rimasti nascosti tra le pieghe della storia, passando dalla villa del principe di Lussemburgo al sequestro dei nazisti fino ai salotti di ricchi collezionisti milanesi che li hanno esposti in casa, più o meno consapevoli della loro provenienza illecita. Ora i tre quadri del XV secolo sono ritornati alla luce e affidati alla cura della Pinacoteca di Brera di Milano grazie a una lunga e complessa indagine dei carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Monza diretti dal capitano Francesco Provenza.
Tre opere di valore elevato anche se non ancora stimato con precisione: un dipinto olio su tela attribuito a Giovanni Battista Cima, in arte «Cima da Conegliano» (1460-1518) raffigurante «Madonna con Bambino» (65x51 cm); un dipinto tempera su tavola a fondo oro attribuito a Alesso Baldovinetti (1425-1499) raffigurante «Trinità» (60x38,5 cm a cuspide); un dipinto olio su tela firmato in cartiglio in basso al centro "Jeronimus ex libris», Girolamo Dai Libri (1474-1555), raffigurante «Circoncisione/presentazione di Gesù al Tempio" (83x101 cm). Per tutti sarà necessario un restauro che forse verrà compiuto proprio in Brera.
Le traversie di questi quadri iniziarono nel 1940, quando le truppe naziste si presentarono alla villa Pianore a Camaiore (Lucca) della famiglia Borbone-Parma per sequestrare tutta la collezione d’arte. Con l’ingresso dell’Italia in guerra, infatti, venne deciso il sequestro dei beni degli stranieri di nazionalità nemica. L’8 agosto 1940, il Prefetto di Lucca, ottemperando a quanto disposto da una legge appena entrata in vigore, ordinò il sequestro dei beni appartenenti alla famiglia Borbone-Parma presenti sul territorio nazionale e tra questi c'erano anche i tre quadri recuperati ora dai carabinieri.
Le opere furono prese dalla 16 Divisione Corazzata SS e collocate nel Castello di Dornsberg, nei pressi di Merano (BZ), residenza del Generale Wolff, capo delle SS in Italia, da dove sarebbero stati trasportati in Germania. Nel '45, però, furono recuperati dai militari della 5 Armata americana, più noti come "Monuments men", un gruppo di 350 tra uomini e donne appartenenti a 13 Paesi diversi che, tra il 1943 e il 1951, prestarono servizio presso la Mfaa (Monuments, Fine Arts and Archives): si trattava per lo più di restauratori, archivisti, direttori di musei, esperti di arti figurative, archeologi, tutti con l’unico obiettivo di recuperare i capolavori trafugati dalle truppe di Hitler.
Fu grazie al loro capitano Dean Keller che fu recuperata la collezione Borbone-Parma. La notizia e le foto uscirono sulla rivista «Il Milione» e nel 1949 i proprietari ebbero la restituzione delle opere a eccezione di una quarantina di pezzi, tra cui le tre recentemente ritrovate. Per queste la famiglia ha ottenuto all’epoca un risarcimento dal ministero del Tesoro italiano, per cui ora gli eredi non possono avanzare richieste. I tre quadri del XV secolo sono finiti in casa di due collezionisti milanesi che li hanno lasciati in eredità ai discendenti, i quali ora sono indagati per ricettazione. E' comunque una formalità poiché mancando il dolo l’accusa cadrà e finirà tutto con un’archiviazione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017