10°

22°

L'Italia della Repubblica, "come eravamo" 70 anni dopo

L'Italia della Repubblica, 'come eravamo' 70 anni dopo

Napolitano

0

 Il "risorgere della democrazia nella società" e quindi "il ricostruirsi dei partiti", ma anche la "preparazione del nuovo assetto dello Stato", impegno che sfociò nel dibattito della Costituente: Giorgio Napolitano rievoca in questi termini 'L'alba della Repubblica', prima puntata della nuova serie di Rai Cultura 'L'Italia della Repubblica', 20 documentari introdotti da Paolo Mieli, con la partecipazione di Michele Astori e la consulenza storica di Giovanni Sabbatucci, in onda dal 22 aprile alle 21.30 su Rai Storia.
A 70 anni dalla nascita della Repubblica, la serie propone un lungo viaggio nella storia del nostro Paese, tra speranze e delusioni, vittorie e sconfitte di milioni di italiani, in compagnia di autorevoli 'testimoni': da Napolitano a Emma Bonino, da Giuliano Amato ad Anna Maria Mori, da Giorgetto Giugiaro a Franco Ferrarotti, da Ciriaco De Mita a Pietro Grasso. "Ma il racconto - sottolinea Silvia Calandrelli, direttore di Rai Cultura, che cita Zavoli e La notte della Repubblica tra le fonti di ispirazione del programma - è corale
e intreccia diversi fili narrativi: i grandi protagonisti, gli storici e soprattutto la voce delle italiane e degli italiani. 
E' un modo per ritrovare l'identità del Paese, guardando indietro alle conquiste fatte in tutti i campi per riscoprire la capacità dell'Italia di uscire dai momenti di affanno per ricreare sempre nuovi rinascimenti".
Il percorso spazia dal secondo dopoguerra a Mani pulite, dalla lotta alla mafia alla moneta unica europea, alternando filmati d'epoca, testimonianze tratte dagli archivi delle Teche Rai e interviste a storici e saggisti. La prima puntata ripercorre il periodo tra la caduta del fascismo del 25 luglio 1943 e il referendum del 2 giugno 1946. La guerra, il risorgere della politica e l'entusiasmo per la vittoria della Repubblica rivivono nei ricordi di Napolitano: "All'inizio - racconta il presidente emerito - ci furono bombardamenti da parte dell'aviazione inglese, furono bombardamenti piuttosto leggeri, poi invece iniziarono (..) i bombardamenti americani molto pesanti, le fortezze volanti, e Napoli fu bersagliata in modo veramente tremendo. E io ero nel centro della città, la mia casa
paterna era a breve distanza da Piazza del Plebiscito e lì furono, in quella strada, colpiti dei palazzi.." Nelle sue parole anche la corsa verso i rifugi antiaerei: "Per arrivare al ricovero, si dovevano scendere, attraverso una feritoia che era stata aperta sul marciapiede del Palazzo Serra di Cassano, 130 scalini . C'era un mio fratello più giovane, più piccolo, che era pervaso da tremore, da paura.
Il racconto dà voce anche ai protagonisti dell'epoca, in interviste di repertorio tratte dalle Teche Rai: Umberto II di Savoia, Ugo La Malfa, Vittorio Foa, Leo Valiani, Massimo Caprara, Ferruccio Parri, Indro Montanelli e Leone Cattani. Al centro della narrazione, ci sono gli eventi bellici (1943-1945), la guerra civile, la nascita del Comitato di Liberazione Nazionale e i rapporti dei partiti antifascisti con il re Vittorio Emanuele III e il governo Badoglio. Si chiude, infine, con i governi d'unità nazionale, la liberazione, la campagna referendaria, l'abdicazione del Re Vittorio Emanuele III e la vittoria della Repubblica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport