15°

PARMA CITTA' FUTURA

Un «Museo della città» per ricordare la nostra storia

Un «Museo della città» per ricordare la nostra storia

Il convegno di Parma Urban Center si è svolto alla Biblioteca Palatina

0
 

C’è un libro a cui manca il capitolo introduttivo; questo libro è ricco di storie, che sono musei, ricco di personaggi ed eroi, ricco di bellezze e fascino. Il capitolo introduttivo è solo da scrivere.

Con questa metafora è stato presentato da Carlo Mambriani, docente universitario di Storia dell’Architettura, il «Museo della città». Sarà un percorso lungo, certo, ma è sicuramente un progetto lungimirante. Fa parte di Parma città futura, iniziativa messa a punto da Parma Urban Center, insieme a diverse istituzioni e realtà associative del territorio, potrebbe vedere la luce nel prossimo futuro. Le basi sono state poste ieri, durante un convegno alla Biblioteca Palatina, ma il piano continuerà, con una serie di incontri nei prossimi mesi per arrivare, in autunno, a una vera e propria proposta per politici e istituzioni. L’obiettivo è giungere alla costruzione di un museo che racchiuda la storia, le opere, le epoche e le persone che hanno caratterizzato questa città. Parma Urban Center, l’associazione composta da architetti, ingegneri, ricercatori e docenti universitari, è partita dall’analisi dell’idea di città accessibile e sostenibile. «Attraverso dieci tavoli che affronteranno tante tematiche - ha spiegato Dario Costi, presidente dell’associazione - proporremo un "libro bianco" in cui avremo sintetizzato il nostro progetto da offrire, a novembre, ai candidati sindaco affinché ascoltino e prendano spunto dal nostro lavoro». La città del futuro, quindi, si costruisce oggi attraverso un ruolo di sinergia che tenga conto del processo storico e artistico che Parma ha affrontato nei secoli. «La nostra città ha bisogno di molti interventi, per fortuna, però, parte da una posizione privilegiata: grande ricchezza artistica e una bella tradizione di civiltà che negli ultimi anni si è un po’ appannata - ha spiegato Carlo Mambriani -. Il nostro scopo, quindi, è riprendere in mano la situazione per poter festeggiare nel migliore dei modi, il prossimo anno, i 2200 anni dalla fondazione romana di Parma. C’è bisogno di far conoscere, valorizzare comprendere quello che abbiamo già; noi stiamo lavorando per portare idee, serve, poi, la regia della politica e il giusto tempo per realizzarlo». Il Museo della Città andrebbe, così, a riprendere il concetto di museo civico ampliando l’offerta e creando una rete tra i musei già esistenti e le nuove realtà. «L’Italia è terra di città ed è terra di musei - conclude Francesco Ceccarelli dell'Università di Bologna - per questo oggi vale la pena interrogarsi sull’esigenza di preservare, diffondere e comunicare l’immagine della città e delle sue ricchezze attraverso un "contenitore" che raccolga ed esalti i luoghi che sono stati, nei secoli, testimoni di sviluppo e ricchezza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

1commento

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

1commento

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

2commenti

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

9commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

1commento

usa

Aereo Cessna si schianta sulle case: tre vittime

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia