20°

Arte-Cultura

La complessa Parma raccontata da Walter Da Col

La complessa Parma raccontata da Walter Da Col
0

di Stefania Provinciali

La visione paesaggistica di Walter Da Col si apre su Parma attraverso un gruppo di lavori presentati fino a fine maggio alla Libreria Battei, di strada Cavour. La mostra, che riprende una tematica legata alle città non nuova al pittore milanese, raccoglie nelle tecniche miste esposte la ricerca da tempo portata avanti dall’autore, di contaminazioni tecniche e formali. Il «ritaglio fotografico» si inserisce negli aspetti più puramente segnici e cromatici, così, da creare una sorta di intreccio visivo fra forma e non forma, ovvero tra quegli aspetti di figurazione ed astrazione che hanno scandito il secolo appena trascorso, uniti in una tensione, messa in campo da molti artisti nella loro ricerca. Sono in particolare gli anni 70 e 80 del Novecento che delineano una preferenza per la pittura «di mezzo», nel senso che l’approccio al figurativo viene «alterato» con l’utilizzo di un colore spesso materico, volto a scavare con erosioni o croste murali nella fantasia e nel sogno. E’ la poetica di un paesaggio che vive delle forme dei luoghi e dei colori delle terre «toccate» con l’animo del viaggiatore e dell’uomo che immagina la vita attraverso i gesti rituali e la sintesi cromatica. E’ il «sogno» di molti che si sono avvicinati all’arte in quei due decenni, di integrare pittura e forma, pittura e non forma in un unicum. Così, singolare e comunque riconoscibile, appare Parma in queste composizioni. Appare città storica e città viva nella scelta dei luoghi, nell’intercalare dei segni che sono colore, trame sottili che inducono a cercare nelle singole opere i significati: un gioco di memoria, un’idea di accostarsi a «cose» conosciute e poi di «inventarsi» quello che sta dietro l’immagine, utilizzando il sogno. Il gioco non è complesso bensì leggibile, si muove attorno alla chiesa della Steccata o a Piazza Garibaldi con le sue forme «recuperate» all’espressione visiva; si snoda lieve, leggero, da guardare senza preclusioni. Walter Da Col approda sul finire degli anni 60 al  circolo artistico «La Ripa» di Milano;  qui frequenta per diverso tempo corsi di perfezionamento in pittura e successivamente partecipa a mostre collettive e personali. Particolare importanza assumono nella formazione del linguaggio pittorico di Da Col i viaggi nel sud dell’Italia, nel Mediterraneo e nei Paesi del nord. Il suo mondo creativo si amplia di «colori» ed emozioni raccontate poi nelle opere e sintetizzate in questo percorso parmigiano.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ai David trionfa «La pazza gioia»

CINEMA

Ai David trionfa «La pazza gioia»

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

NUORO

Sgominata banda: progettava il furto della salma di Enzo Ferrari

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017