15°

libri

Montali insegna come diventare un leader

Montali insegna come diventare un leader
0
 

Gian Paolo Montali è uno che non sta fermo. Gli piace muoversi, sperimentare, fare nuove esperienze ed esplorare campi fino a quel momento sconosciuti. E' uno che non si accontenta, che cerca sempre di essere il migliore in tutto quello che fa. E a volte ci riesce. Da giocatore di pallavolo non era un gran ché, per sua stessa ammissione, ma da allenatore ha vinto praticamente tutto quello che c'era da vincere. Sia alla guida di squadre di club che di nazionali. Un solo obiettivo gli è sfuggito: la medaglia d'oro delle Olimpiadi.

Così, quell'argento che fa capolino nel medagliere del suo studio a Traversetolo, torna ogni volta a ricordargli quanto sia importante la sconfitta per chi sa imparare dai propri errori.

Proprio quella medaglia d'argento è uno dei protagonisti del secondo libro scritto da Montali che è da poco in libreria: «Il parafulmine e lo scopone scientifico. Come diventare un vero leader nel lavoro e nella vita» (per i tipi di Rizzoli).

Dopo una lunga carriera nel mondo del volley Montali si è buttato a capofitto in quello del calcio (prima come consigliere d'amministrazione della Juventus, poi come direttore generale e operativo della Roma), dell'insegnamento (alla Bocconi ma anche al Master dello Sport dell'Università di Parma e di San Marino) e da pochissimo in quello del golf (è direttore generale del progetto Ryder Cup 2022 per conto della Federgolf).

Proprio dall'esperienza maturata in ambiti tanto diversi, ma anche tanto affini sotto molti aspetti, Montali ha imparato i segreti che portano una persona ad essere un leader, un capo vero, un mentore. Ma soprattutto a rispondere alla domanda: «Capi si nasce o si diventa?».

Montali prende per mano il lettore e lo conduce lungo sentieri inaspettati, costellati di ricordi ed esperienze personali, con aneddoti sorprendenti e divertenti, ma anche di analisi e considerazioni mai banali.

Tornando, come aveva fatto in «Scoiattoli e tacchini» (la sua opera prima nella quale spiegava come vincere nelle organizzazioni con il gioco di squadra) ad attingere a piene mani alla metafora, Montali introduce concetti innovativi come quelli di «impollinazione» e «contaminazione», smentisce tanti luoghi comuni come quello che recita: «squadra che vince non si cambia».

Teorie valide nel mondo dello sport e a maggior ragione nel contesto aziendale e più in generale in ogni organizzazione umana, nelle quali il concetto di leadership è imprescindibile.

Il parafulmine cui fa riferimento il titolo del libro è ovviamente la figura di colui che si fa carico di accollarsi tutte le colpe in caso di insuccesso, mentre lo scopone scientifico non è soltanto un gioco di carte, ma un vero e proprio test di abilità, soprattutto se va affrontato sotto gli occhi severi di un compagno esigente e di un pubblico competente, entrambi intransigenti ad ogni minimo errore.

Ma chi è un capo? Quali sono le sue caratteristiche? Per Montali ne esistono almeno tre tipi: il finto capo, il capo leader e il capo carismatico. E spiega che non esiste un modo unico per essere un buon capo: «Si può essere duri o morbidi, l'importante è che si sia coerenti». Ma capi si nasce o si diventa? La risposta in queste 200 pagine che si divorano tutte d'un fiato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa