10°

22°

Arte-Cultura

Migone, nefrologo di fama mondiale

Migone, nefrologo di fama mondiale
Ricevi gratis le news
0

Pier Paolo Mendogni

Come medico, nefrologo di fama mondiale, Luigi Migone (1912-2002) l’hanno conosciuto e stimato tutti, ma solo chi gli è stato vicino ha avuto la  straordinaria opportunità di poterlo apprezzare come persona di raffinata cultura, di rara sensibilità umana, profondamente impegnata nel ruolo di clinico, ricercatore e docente: e tutto in una visione cristiana di servizio a favore del prossimo, del malato visto nella sua complessità di uomo.  Una figura splendida, quella di Migone, che emerge con possente rilievo nelle pagine che i suoi allievi - tutti prestigiosi cattedratici - gli hanno dedicato in un agile volumetto intitolato «Luigi Migone Scienziato e Maestro nel ricordo degli allievi», coordinato da Alberico Borghetti e stampato da Silva Editore.
Sette brevi quanto intensi profili, tracciati sull'onda emotiva delle esperienze personali; sette sfaccettature di un unico prisma che rifulge in una complessità che ha però una solida matrice unificante: quella etica, professionale e umana, saldamente radicata in un’immensa fede cristiana. 
Le testimonianze sono di Innocente Franchini, Alberico Borghetti, Vittorio E. Andreucci, Rosario Maiorca, Franco Pecchini, Giancarlo Carrara, Almerico Novarini, precedute da  un’introduzione di Leonardo Farinelli - che ha promosso nel 2007 un incontro sul Maestro nella Biblioteca Palatina - e da un intervento di Gianfranco Beltrami sull'attività del professor Migone come rotariano dal 1960, presidente del Rotary Parma nell’anno 1964-65 e insignito del Paul Harris Yellow, la massima onorificenza del Club.
L'aspetto del clinico d’avanguardia è stato illustrato da Alberico Borghetti che ha sottolineato come «il fondamento etico alla base della sua opera abbia lasciato un segno profondo così come la scelta, come clinico, della riproposizione metodologica e di confronto nella visione unitaria del malato: scelta che risulterà sempre più importante nell’evitare i difetti della settorializzazione».
L’impegno di unire l'impostazione fisiologica alla clinica «risultava fondamentale nel campo che sarà suo precipuo di ricerca e applicazione, la nefrologia». Tale impostazione l’ha portato a studi incisivi e all’avanguardia, impostando poi originali ricerche sui primi diuretici. Ha fondato a Parma nel 1957 la Società Italiana di Nefrologia, diventandone più tardi presidente onorario, e ha ricoperto ruoli di alta responsabilità nella Società Internazionale di Nefrologia. Ha mandato i suoi allievi all’estero nei più avanzati laboratori di ricerca per potere usare qui le tecniche d’avanguardia.E' stato uno dei primi ad affrontare le problematiche del trattamento dialitico extracorporeo in collaborazione con le più importanti scuole europee e statunitensi e ha creato a Parma un Centro operativo clinico e di ricerca riconosciuto internazionalmente.
Ha stimolato i suoi allievi a proseguire in importanti ricerche; col raccordo tra immuno-patologia e genetica ha portato alla formazione di una Scuola universitaria di Genetica medica di alto prestigio così come ha dato inizio allo sviluppo dello studio delle malattie del Lavoro e della Prevenzione. Il suo continuo riferimento alla Clinica medica e alla Medicina Interna si è riverberato nei suoi allievi nella responsabilità e guida di discipline internistiche ospedaliere e universitarie. L’impostazione della sua opera dà ancora frutti fecondi.
La commovente testimonianza di Giancarlo Carrara sugli ultimi mesi di vita del Maestro ne sublima la grandezza umana e spirituale. Sentendosi mancare le forze ricorda «il cammino in quella valle oscura di cui parla il Salmista, pur aperto all’orizzonte verso la Fede», ma aggiunge «l'attesa può diventare estenuante non tanto della morte, quanto delle sofferenze che la precedono e l’accompagnano come un morire  vivendo». E conclude: «Solo al Signore posso affidarmi, sono nelle sue mani». Maestro nella vita e nella morte".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter dalla pornostar

storie di ex

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter da una pornostar

Crozza torna in Rai. Per Fazio

Fazio e Crozza sul palco di Sanremo 2013

televisione

Crozza torna in Rai. Per Fazio

1commento

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Al volante come uno schiavo: fermato camionista ubriaco

COLLECCHIO

Gli agenti fermano un camionista ubriaco e scoprono una storia di sfruttamento 

Un 48enne romeno è stato multato e gli è stata ritirata la patente. Lavora in condizioni molto dure e per pochi soldi per un'agenzia intestata a un italiano

1commento

COMUNE

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

Fontanesi lascerà il comando della Municipale di Castelnovo Monti. Il suo ruolo: affiancherà l'assessore nella gestione degli interventi

1commento

tg parma

San Michele Tiorre, trasferiti da Parma i primi 8 migranti Video

4commenti

Via Burla

Rissa fra detenuti, agente ferito a Parma. Il Sappe: "Carcere praticamente in mano ai detenuti"

Il sindacato Sappe ribadisce i problemi di organico della polizia penitenziaria

1commento

PROVINCIA

Ponte di Colorno-Casalmaggiore: accelerati i lavori di verifica

Resta l'ipotesi del ponte di barche

1commento

PARMA

Tajani al Collegio Europeo: "Il voto tedesco impone Italia protagonista per la stabilità" Video

Il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, ha aperto l'anno accademico con una lectio magistralis

parma

In bici ubriaco: denunciato e due ruote sequestrata

7commenti

serie B

Verso la Salernitana: il Parma già al lavoro a Collecchio Video

corso per ds

Coverciano: a lezione del professor Faggiano

Tordenaso

Addio a Bortolameotti, uomo dal cuore grande

2commenti

PARMA

Nuovo rettore: mercoledì il primo turno delle elezioni, 6 candidati in lizza

Se nessuno otterrà la maggioranza assoluta, si tornerà a votare la prossima settimana

gazzareporter

Frigo e materassi in strada... Rifiuti abbandonati in via Pelacani

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

Scuole

Studenti a rischio a Corcagnano

3commenti

"Robe da Circo"

Bimbi e fotografi ne combinano di "tutti i colori" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

fisco

Caos Spesometro, "congelato" il sito di invio fatture

FIRENZE

Concorsi truccati, arrestati 7 docenti universitari

SPORT

tribunale Figc

Caso ultrà, Agnelli condannato a un anno. Juventus: 300 mila euro di ammenda

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

SOCIETA'

russia

Fermata una coppia di cannibali: resti umani nel frigo

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano: 30 anni fa e oggi, le foto

1commento

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery