23°

FOTOGRAFIA

Cibo, immagini d'autore sull'oro della nostra terra

Gli scatti di Francesco Maria Colombo raccontano la varie produzioni della Food Valley

Cibo, immagini d'autore sull'oro della nostra terra
Ricevi gratis le news
0

«Gli Ori di Parma» la mostra fotografica di Francesco Maria Colombo racconta i luoghi della produzione del cibo. L’esposizione, visibile a Palazzo Pigorini fino al 17 luglio e dal 2 al 25 settembre, organizzata dall’Università degli Studi con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Parma e curata da Gloria Bianchino, offre un ampio excursus dentro le fasi cruciali del processo di creazione e conservazione del cibo. Il fotografo per mesi è entrato nelle fabbriche, ha seguito le diverse fasi della produzione, ha colto il dialogo fra uomo e macchina e ha fotografato tutto questo con un occhio nuovo, componendo poi la sequenza delle immagini secondo un vero e proprio racconto e creando per ogni luogo una storia.
Storie uniche quelle fissate dall’obiettivo della macchina fotografica che danno testimonianza del processo che porta alla produzione delle forme del Parmigiano Reggiano, diverso da quello delle conserve di pomodoro, degli insaccati ed ancora delle acciughe, dei prosciutti, di quei prodotti tutti che sono «Gli Ori di Parma». Ne sono risultate fotografie molto diverse fra loro, secondo il percorso delle diverse produzioni, destinate a divenire storia visivamente narrata secondo una sequenza dove si incontrano luoghi e cose, uomini e azioni che il fotografo ha definito con duttilità utilizzando una impostazione di ripresa capace di uscire dagli schemi più ovvi che la tradizione di immagine suggerisce. E per meglio comprendere questa diversità d’azione può essere indicativa la vicenda personale di Francesco Maria Colombo, duttile nelle arti e non solo nella fotografia, con tre libri fotografici pubblicati alle spalle. Colombo è, infatti, apprezzato direttore d’orchestra sia per la musica lirica che sinfonica, in tutto il mondo, ed è autore e conduttore del programma televisivo Papillons , trasmesso su Sky. Un mondo di creatività il suo nel quale si può ritrovare l’originalità dell’idea, la ricerca del taglio fotografico, ideato per questa storia e teso a creare racconti diversi secondo i temi specifici trattati là dove la lavorazione del prosciutto nulla ha da spartire con quella della pasta e questa diversità vale anche per le altre produzioni. Le foto passano dal bianco e nero al colore secondo una ben precisa volontà narrativa così da evidenziare i contrasti di luce che di volta in volta è diversa poiché vuol essere cronaca del luogo, del gesto, del vissuto, dell’oggetto fissato, nel materiale che passa da materia grezza a prodotto finito. Non è un caso che dei personaggi qui rappresentati Colombo cerchi le espressioni, il gesto, un ammiccare diretto, uno sguardo, un mezzo sorriso mentre l’obiettivo si rivolge al racconto più complesso creando un documento sul lavoro e sulla fatica del lavoro. Ma non basta, come delinea Gloria Bianchino nel testo in catalogo, edito da Skira. Le foto di Colombo, infatti, suggeriscono che la tradizione di un mito del cibo fatto in famiglia non risponde al vero perché il cibo si produce negli spazi protetti, garantiti delle fabbriche, si modella attraverso un sistema complesso di macchine ed entro spazi lontanissimi dal mondo delle origini di questi stessi prodotti. Far vedere la presenza dei lavoratori, mostrarne i gesti, a volte i sorrisi, la partecipazione, è il segno di una trasformazione del modo di considerare la fabbrica del cibo. Ma le foto di Colombo hanno anche un’altra peculiarità perché senza l’alternarsi del quasi monocromo al colore, senza il racconto del movimento usando i tempi lenti e le forme bloccate riprese coi tempi veloci, senza tutto questo le immagini sarebbero banali, senza storia. E forse sta proprio in queste considerazioni il segreto dell’autore che ha interrotto una tradizione di immagine della fabbrica; per lui le macchine non sono un mito, la potenza delle macchine non va esaltata, semmai sono i gesti dei protagonisti a proporci il loro racconto del cibo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Cane veglia per ore "amico" morto in strada. La foto commuove il web

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

1commento

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fai le tue pagelle di Parma - Empoli

GAZZAFUN

Le tue pagelle di Parma - Empoli: Lucarelli il migliore

2commenti

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

carabinieri

Lite con machete in via Lazio: e così viene incastrato per furto Video

3commenti

FATTO DEL GIORNO

"Un'intesa è fondamentale perché la sicurezza è un bene di tutti i cittadini" Video

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

17commenti

Calcio

Per il Parma un altro ko

14commenti

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

6commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, si attendono gli interrogatori

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

COMUNE

Sicurezza: proposte del centrosinistra su vigili, controlli e inclusione sociale

SOS ANIMALI

E' scomparsa Molletta in zona Cornocchio

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

Terremoto

Messico: una bimba viva sotto le macerie della scuola Foto

BERGAMO

Violentata operatrice del centro per migranti: arrestato 27enne della Sierra Leone

3commenti

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

CALCIO

Michele Uva nominato vicepresidente dell'Uefa

SOCIETA'

MUSICA

"Wise - Lettere di scuse": canzone parmigiana della band "The Opposite" Video

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D