-2°

libri

Franca Valeri signorina senza tempo

E' in libreria «La vacanza dei superstiti» un mémoire irridente, malinconico e arguto

Franca Valeri signorina senza tempo
0
 

Straordinariamente arguta, disincantata, ironica, caustica, lucidissima, ancora oggi, ampiamente superata la soglia dei novanta. Lei è Franca Valeri, alias la signora Cecioni, alias la Signorina Snob, alias la sora Cesira. Ha attraversato le generazioni, eppure è ancora più frizzante e attiva che mai, pronta a dire la sua sulla vita, la morte, la cultura, il presente, il passato, il futuro, la politica, la guerra, la crisi… Il suo ultimo libro, «La vacanza dei superstiti» (Einaudi, pp. 128, euro 16,50), è un mémoire irridente e scanzonato, malinconico e arguto, in cui l’attrice divaga - piacevolmente - sulla vecchiaia, che è il tempo dei «superstiti», appunto, di quelli cioè «che hanno varcato una certa lunghezza di vita».

«Un giorno scrivevo, non so mai dove vado a finire in questi casi, anche con le commedie. Ho iniziato così: Improvvisamente ho novant'anni. Poi da Einaudi mi hanno chiesto: perché non scrivi qualcosa sulla vecchiaia? Allora sono andata avanti...». È iniziato tutto così, quasi per caso, e il risultato è questa gustosa divagazione, spumeggiante e nostalgica al tempo stesso, che sgorga dalla vita, una vita vissuta intensamente, per decenni. E così fra aneddoti curiosi, storie sprizzanti, sentenze dal sapore gnomico che non si prendono comunque mai troppo sul serio, scorrono sotto i nostri occhi poco più di un centinaio di pagine, deliziose davvero, perché in esse ritroviamo tutto il brio di un’attrice che in fondo è tutt’uno col suo essere donna. Lei, che si definisce ora «una vecchia signora con quattro soldi e molte bestiole», ha però stentato parecchio a entrare nella vecchiaia, si è tenuta a lungo – scrive sorniona – sulla mezza età, e anche il suo corpo ha fatto resistenza («e non è ancora veramente in regola»). A differenza di tanti amici e colleghi attori, la Valeri ha volato leggera sulle ali di un sogno chiamato vita. Per lei, che a domanda risponde che «la vita è sempre bella, se si ha la fortuna di star bene» e chiosa «E io sono fortunata», trovarsi di fronte a questa soglia, quella cioè di un secolo quasi di vita vissuta, è in fondo un volo a planare: «mi sono salvata, come attrice comica, non servendomi mai dell’attualità; orridi fantocci, mai un mio personaggio ha pronunciato il vostro nome».

Ebrea scampata fortunosamente alle persecuzioni nazi-fasciste, decisa fin da subito ad intraprendere una carriera da attrice, la Valeri ha un’infinità di racconti in serbo per i suoi lettori, un vero e proprio fuoco di fila di trovate esilaranti e a tratti caustiche. Come quello che pensa sul presente e sulla crisi: il Duemila? «E' nato sterile. Forse col tempo…». Sì, perché lei la TV non la guarda, gli spettacoli di oggi li trova brutti, per non parlare delle vecchie signore in jeans (un vero orrore), ossessionate dalle rughe e dall’idea di invecchiare. Certo, è vero che oltre una certa soglia, quella dei «superstiti» appunto, i primi a sparire sono il sesso, la villeggiatura e i locali notturni, ma la Valeri ci tiene anche a ribadire con forza: «se sono superstite voglio viverla, la vita!».

E della morte che ci dice la Valeri? Ci sarà qualcosa dopo? «Penso di sì – dice in un’intervista al Corriere - Credo che Iago abbia torto, quando declama che la morte è il nulla. La sparizione è un grande mistero. Forse è come prima della nascita; in tal caso Iago avrebbe ragione. Ma mi pare impossibile. O forse mi piace pensare che sia impossibile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

Cinema

Caschi made in Parma per «Alien»

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto