17°

libri

Luca Ponzi: malattia, morte e speranza nel «Passo lieve»

Luca Ponzi

Luca Ponzi

0

«In questo battito di ciglia che è la vita abbiamo solo una fortuna: poter scegliere chi ci accompagnerà fino in fondo». Te lo dice a bruciapelo, incurante di signore ben vestite, bimbi urlanti e uomini in giacca e cravatta che pullulano in Piazza. Così Luca Ponzi, giornalista Rai, tanti anni in quella «Gazzetta» che conosce a menadito, è riuscito a catturare lo spirito di chi ha fatto del «prendersi cura fino alla fine» una missione. Cronista, scrittore caparbio, abituato a fare i conti con crudeltà, dolori e miserie, cambia pelle. O meglio ottica: perché con «Il passo lieve. Un viaggio nella Valle del sole» è riuscito a cogliere l’umanità vera nell’istante più denso e doloroso, lontano da flash e telecamere. Quello in cui anche la medicina è costretta a gettare la spugna, ma rimane il tempo della dignità, del prendersi cura. «Siamo abituati a pensare agli hospice come luoghi di dolore, ma se li guardi bene ti rendi conto che non mancano i sorrisi e la leggerezza. C’è modo e modo per arrivare alla morte», sottolinea.
Perché il suo terzo libro è un racconto in punta di penna del Centro cure palliative di Borgotaro. Non solo la celebrazione di un anniversario - pur fondamentale - dei dieci anni della sua apertura, piuttosto un viaggio oltre le normali cronache e i numeri roboanti ma senza nome. «Ho raccolto testimonianze, decifrato i volti di pazienti, familiari, infermieri, ho respirato a pieni polmoni e visto le stanze luminose. Il mio obiettivo non era indagare la morte sul piano "meccanico" ma su quello emotivo - dice -. Il tutto tentando di non scivolare nel melodrammatico o nel banale. Perché conosco un solo modo di fare questo lavoro: toccare con mano la realtà, con l’occhio del cronista ignorante e curioso».
Abituato a inchieste e denunce vere, dettagliate, ha scelto di raccontare storie diverse, in modo delicato. Con un altro passo: «Ho ragionato molto sul metodo, scegliendo tempi di narrazione e modellando, come mai prima, la mia scrittura». Un anno di scrittura meticolosa, non di getto, per dipanare il gomitolo della vita. Tante le testimonianze che si porta dentro, «ma una figura chiave rimane sicuramente quella di Giuseppina, la coordinatrice delle infermiere. Una donna dalla scorza apparentemente dura e dall’umanità straordinaria. Lei combatte tutto il giorno col dolore e sa ciò che conta, è l’anima dell’hospice, per questo il suo giudizio era quello che più temevo» svela Ponzi. Impossibile a questo punto non chiedergli com’è il suo rapporto con la morte: «Il pensiero di dover rinunciare alla mia famiglia, a una bottiglia stappata in compagnia, alle risate e alla rabbia della vita mi irrita terribilmente. Anche se tutti sappiamo che accadrà. Quel che addolcisce è la speranza di soffrire meno e la consapevolezza che esistono luoghi come la Valle del Sole, dove non sei mai solo».
«Il passo lieve» è il suo terzo libro in poco tempo, dopo «Mostri normali» e «Cibo criminale». E c’è una differenza: «Come la Valle del sole è uno sforzo comune, fatto di tante anime, così ho voluto fosse questo libro». Un’opera figlia di Ponzi, ma anche di Mup Editore e del suo leader, di Stefania Benedetti (grafica), di Maria Lanzarotti (che si è occupata della riscrittura in inglese), di Emanuela Gambazza (che ha corredato coi suoi scatti questo volume), «e della professionalità di Giancarlo Menta e della sua azienda grazie a cui il volume è distribuito in tutte le edicole». Il risultato di queste fatiche sarà interamente devoluto all’associazione «Amici della Valle del Sole», i volontari che regalano il loro tempo agli ospiti.C.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

10commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

PENSIONI

Ape social, al via le domande

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

autostrada

Schianto tra Fiorenzuola e Fidenza: ancora due chilometri di coda

Piacenza

A processo capo scout: avrebbe toccato il seno a una 16enne

1commento

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento