14°

Arte-Cultura

Narrativa - «Il Vagabondo» di Tagore Illusioni e destini lungo il Gange

Narrativa - «Il Vagabondo» di Tagore Illusioni e destini lungo il Gange
0

di Camillo Bacchini

Ci sono fiumi lungo il cui scorrere si raccoglie la vita, la storia e l’essenza dei popoli. Attorno a queste acque, assieme all’umanità, sorge una vera e propria mitologia: il Nilo, il Mississippi, il Tigri, l’Eufrate, il Fiume Giallo, il Rio delle Amazzoni, fino ai contorni del nostro piccolo Po. Ebbene, lungo il corso del Gange, fiume della vita e della morte, metafora del fluire costante e del trascorrere lento dell’essere, vena della natura e del tempo, il Premio Nobel Rabindranath Tagore ha scritto e ambientato racconti che difficilmente si possono dimenticare.  Soprattutto adesso che tredici di questi, inediti in Italia, vengono pubblicati - per i tipi di Guanda e a cura di Brunilde Neroni - sotto il titolo d’uno di essi: «Il Vagabondo» (167 pagine, 14 euro). 
Concepiti a cavallo tra Otto e Novecento, ritraggono l’umanità brulicante attorno al grande fiume, e, insieme ad essa, un’India che oggi scompare, sostituita dall’imminente pletorico esplodere d’un impulso economico che sta per riversarsi sul mondo. 
Un ragazzo in perenne fuga dalle convenzioni della società e dalle concupiscenze possessive degli affetti, ma che ama serenamente e si fa amare da chi lo circonda; una donna che si divincola dalle spire d’un marito geloso, ma che si sacrifica morendo accanto a lui; un artista che gode dei favori alterni d’una coppia di sovrani, subendo i loro volubili capricci; una ragazza che ama un eremita in cui crede di riconoscere il suo defunto marito: mentre il lettore contempla queste ed altre vicende, si rende conto che la serena accettazione del destino, in simbiosi con il divenire eterno della natura, è la forza morale che anima l’opera di Tagore, il suo pensiero  e la sua concezione del mondo. Le donne e gli uomini vivono i loro giorni e l’autore li racconta con una prosa tersa, ma dalla cadenza ineluttabile, senza tuttavia rapirli alla vita per ricrearli sulla pagina con l’artificio di molti scrittori: al contrario, ce li lascia vedere come da una fessura aperta nel tempo e nello spazio, una fenditura che a poco a poco diventa una finestra, dischiusa sulla natura e sui personaggi, che vivono insieme regolati da uno stesso, profondo respiro. 
Il Vagabondo
Guanda, pag. 167, 14,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

1commento

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

14commenti

Gazzareporter

Ponte delle Nazioni: aiuola nel degrado Foto

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

3commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

11commenti

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

RICERCA

Batteri resistenti agli antibiotici: l'Efsa lancia l'allarme

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv