21°

33°

Arte-Cultura

"Il seme della vita": le opere di Luigi Pastori a Palazzo Giordani

Ricevi gratis le news
0

Ha avuto critiche lusinghiere e attestazioni di stima da parte di critici come Dino Villani, pittori come Franco Gentilini e Corrado Cagli, scrittori come Alfonso Gatto, poeti come Alda Merini, con la quale ha anche collaborato per una pubblicazione a tiratura limitata. Le sue opere, circa cinquemila, sono presenti in collezioni private e pubbliche all’Italia e all’estero, tra cui il Comune di Milano, il Comune di Colorno, il Pontificio Santuario della Beatissima Vergine del Rosario a Pompei, il Museo Nazionale di Dakar in Senegal. Da oggi anche parmigiani e parmensi potranno ammirare alcune opere del pittore parmigiano Luigi Pastori, raccolte nella mostra “Il seme della vita” che rimarrà aperta fino al 10 luglio a Palazzo Giordani (viale Martiri della Libertà, 15).
“Questa mostra farà scoprire a Parma un suo grande artista. In questo modo è come se Pastori fosse ritornato a casa sua – ha detto l’assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Romanini, durante l’anteprima di questa mattina per la stampa -. L’esposizione si inserisce nel nostro più ampio percorso culturale di “Arte a Palazzo Giordani”: un contenitore molto apprezzato non solo dalla gente ma anche dagli artisti e da molte associazioni del territorio. Parma è ricca dal punto di vista culturale e noi, come istituzioni, abbiamo il dovere di sostenere e incoraggiare questa ricchezza con diverse manifestazioni.” 
La rassegna “Arte a Palazzo Giordani”, promossa dalla Provincia, è curata dalla critica d’arte  Stefania Provinciali. “Nella rassegna abbiamo inserito solo mostre di artisti che avessero un legame con il nostro territorio, o perché ci sono nati o perché ne hanno dato una lettura attraverso le loro opere – ha spiegato Stefania Provinciali -. Pastori non solo è nato a Parma e ha studiato nella nostra città, ma proprio nel Parmense, a Colorno, è voluto tornare per passare gli ultimi suoi anni: qui ha anche fondato l’associazione culturale “Un Po d’arte”, che ha organizzato questa mostra”.
“Pastori ha creato uno stile artistico nuovo anche se ha grosse affinità con l’espressionismo tedesco e francese. Dal punto di vista artistico e dei contenuti è dunque più vicino al nord Europa, ai “fauves”, a Matisse: per questo motivo forse è stato meno capito e apprezzato in Italia. Questa mostra vuole quindi far riscoprire questo grande artista” – ha affermato  la curatrice dell’esposizione Manuela Bartolotti, che ha aggiunto: “Pastori ha sempre circoscritto il suo universo nel corpo dell’uomo e soprattutto nella sua essenza. Le figure sono infatti spesso nude, prive di connotazioni come capelli o indumenti, proprio per incarnare l’umanità più pura”.

La mostra sarà affiancata dall’iniziativa “Arte in video”: al Parma Point (via Garibaldi 18) saranno proiettate testimonianze video sul lavoro dell’autore (tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30; tel: 0521 931800).
Prossimo appuntamento con la rassegna “Arte a Palazzo Giordani” a partire dal 10 settembre con “Il museo Ettore Guatelli in città”, l’esposizione di fotografie di Valerio Tosi e di oggetti del museo di Ozzano Taro, cui seguirà la mostra, a metà di ottobre, di Fiorella Pierobon. “La Pierobon presenterà un suo lavoro sulla via Francigena – ha anticipato la Provinciali -. Un’altra occasione per portare qui un artista che non è di Parma ma che ha fatto uno studio sul nostro territorio”.
La mostra, a ingresso gratuito, rimarrà aperta fino al 10 luglio dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 18.30 e il venerdì dalle 8 alle 17. L’esposizione è organizzata dall’associazione  culturale “Un Po d’arte”, con il patrocinio del Comune di Colorno.
“Il seme della vita” sarà inaugurata ufficialmente oggi pomeriggio alle 18.

Luigi Pastori - Nato a Parma nel 1931. Ha studiato con il pittore Latino Barilli e ha conseguito il diploma di “Maestro d’arte” presso l’Istituto Paolo Toschi. In seguito al suo trasferimento a Milano, ha frequentato la scuola di pittura di Augusto Colombo dal 1959 al 1966. Già dal 1959 ha partecipato a diverse mostre personali e collettive, nazionali e internazionali, tra cui la Biennale.
Socio della Permanente e menzionato in alcuni importanti repertori artistici come il Comanducci, l’Archivio Storico degli artisti, il Dizionario di Arte Moderna della Mondadori. Ha vissuto e lavorato per lungo tempo a Milano con la sua famiglia e negli ultimi anni si era stabilito a Colorno, dove aveva fondato l’associazione culturale “Art Colorno”, ora ribattezzata “Un Po d’arte”.  È scomparso lo scorso anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox: i controlli della settimana

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

2commenti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: "Sui migranti il Governo faccia di più"

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti. Forse con lui bisognava dialogare prima"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sullìimmigrazione: "Lo Stato faccia di più"

1commento

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

1commento

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

1commento

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

motori

Grande festa al Paletti di Varano per la Formula Sae Italy Gallery

pinzolo

Primo match, D'Aversa: "Bene lo spirito e l'impegno dei nuovi" Video

traffico

Traffico intenso tra gli svincoli Autocisa e A1

coldiretti

Agricoltura: siccità ma anche nubifragi, danni in regione per 150 milioni

1commento

traversetolo

I segreti della trebbiatura a Castione Gallery

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

1commento

Economia

Rottamazione cartelle entro luglio. Tutte le istruzioni Video

Versamenti in banca, tabaccai, poste, web o sportelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

1commento

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori