11°

Arte-Cultura

"Il seme della vita": le opere di Luigi Pastori a Palazzo Giordani

Ricevi gratis le news
0

Ha avuto critiche lusinghiere e attestazioni di stima da parte di critici come Dino Villani, pittori come Franco Gentilini e Corrado Cagli, scrittori come Alfonso Gatto, poeti come Alda Merini, con la quale ha anche collaborato per una pubblicazione a tiratura limitata. Le sue opere, circa cinquemila, sono presenti in collezioni private e pubbliche all’Italia e all’estero, tra cui il Comune di Milano, il Comune di Colorno, il Pontificio Santuario della Beatissima Vergine del Rosario a Pompei, il Museo Nazionale di Dakar in Senegal. Da oggi anche parmigiani e parmensi potranno ammirare alcune opere del pittore parmigiano Luigi Pastori, raccolte nella mostra “Il seme della vita” che rimarrà aperta fino al 10 luglio a Palazzo Giordani (viale Martiri della Libertà, 15).
“Questa mostra farà scoprire a Parma un suo grande artista. In questo modo è come se Pastori fosse ritornato a casa sua – ha detto l’assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Romanini, durante l’anteprima di questa mattina per la stampa -. L’esposizione si inserisce nel nostro più ampio percorso culturale di “Arte a Palazzo Giordani”: un contenitore molto apprezzato non solo dalla gente ma anche dagli artisti e da molte associazioni del territorio. Parma è ricca dal punto di vista culturale e noi, come istituzioni, abbiamo il dovere di sostenere e incoraggiare questa ricchezza con diverse manifestazioni.” 
La rassegna “Arte a Palazzo Giordani”, promossa dalla Provincia, è curata dalla critica d’arte  Stefania Provinciali. “Nella rassegna abbiamo inserito solo mostre di artisti che avessero un legame con il nostro territorio, o perché ci sono nati o perché ne hanno dato una lettura attraverso le loro opere – ha spiegato Stefania Provinciali -. Pastori non solo è nato a Parma e ha studiato nella nostra città, ma proprio nel Parmense, a Colorno, è voluto tornare per passare gli ultimi suoi anni: qui ha anche fondato l’associazione culturale “Un Po d’arte”, che ha organizzato questa mostra”.
“Pastori ha creato uno stile artistico nuovo anche se ha grosse affinità con l’espressionismo tedesco e francese. Dal punto di vista artistico e dei contenuti è dunque più vicino al nord Europa, ai “fauves”, a Matisse: per questo motivo forse è stato meno capito e apprezzato in Italia. Questa mostra vuole quindi far riscoprire questo grande artista” – ha affermato  la curatrice dell’esposizione Manuela Bartolotti, che ha aggiunto: “Pastori ha sempre circoscritto il suo universo nel corpo dell’uomo e soprattutto nella sua essenza. Le figure sono infatti spesso nude, prive di connotazioni come capelli o indumenti, proprio per incarnare l’umanità più pura”.

La mostra sarà affiancata dall’iniziativa “Arte in video”: al Parma Point (via Garibaldi 18) saranno proiettate testimonianze video sul lavoro dell’autore (tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30; tel: 0521 931800).
Prossimo appuntamento con la rassegna “Arte a Palazzo Giordani” a partire dal 10 settembre con “Il museo Ettore Guatelli in città”, l’esposizione di fotografie di Valerio Tosi e di oggetti del museo di Ozzano Taro, cui seguirà la mostra, a metà di ottobre, di Fiorella Pierobon. “La Pierobon presenterà un suo lavoro sulla via Francigena – ha anticipato la Provinciali -. Un’altra occasione per portare qui un artista che non è di Parma ma che ha fatto uno studio sul nostro territorio”.
La mostra, a ingresso gratuito, rimarrà aperta fino al 10 luglio dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 18.30 e il venerdì dalle 8 alle 17. L’esposizione è organizzata dall’associazione  culturale “Un Po d’arte”, con il patrocinio del Comune di Colorno.
“Il seme della vita” sarà inaugurata ufficialmente oggi pomeriggio alle 18.

Luigi Pastori - Nato a Parma nel 1931. Ha studiato con il pittore Latino Barilli e ha conseguito il diploma di “Maestro d’arte” presso l’Istituto Paolo Toschi. In seguito al suo trasferimento a Milano, ha frequentato la scuola di pittura di Augusto Colombo dal 1959 al 1966. Già dal 1959 ha partecipato a diverse mostre personali e collettive, nazionali e internazionali, tra cui la Biennale.
Socio della Permanente e menzionato in alcuni importanti repertori artistici come il Comanducci, l’Archivio Storico degli artisti, il Dizionario di Arte Moderna della Mondadori. Ha vissuto e lavorato per lungo tempo a Milano con la sua famiglia e negli ultimi anni si era stabilito a Colorno, dove aveva fondato l’associazione culturale “Art Colorno”, ora ribattezzata “Un Po d’arte”.  È scomparso lo scorso anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gli Harlem Globtrotters stregano il Palaraschi (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Controlli congiunti della polizia municipale e ispettori Ausl: sequestrati alimenti in cattivo stato di conservazione in un esercizio commerciale

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

Tg Parma

Parco Ducale sempre più insicuro Video

1commento

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

2commenti

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

5commenti

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

spagna

Italiano ucciso in una rissa a Barcellona

MILANO

Ladro ucciso: l'oste pubblica le sue ricette per pagarsi il processo

1commento

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Milan e Atalanta, pari per la Lazio: tutte qualificate

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery