Arte-Cultura

"Il seme della vita": le opere di Luigi Pastori a Palazzo Giordani

Ricevi gratis le news
0

Ha avuto critiche lusinghiere e attestazioni di stima da parte di critici come Dino Villani, pittori come Franco Gentilini e Corrado Cagli, scrittori come Alfonso Gatto, poeti come Alda Merini, con la quale ha anche collaborato per una pubblicazione a tiratura limitata. Le sue opere, circa cinquemila, sono presenti in collezioni private e pubbliche all’Italia e all’estero, tra cui il Comune di Milano, il Comune di Colorno, il Pontificio Santuario della Beatissima Vergine del Rosario a Pompei, il Museo Nazionale di Dakar in Senegal. Da oggi anche parmigiani e parmensi potranno ammirare alcune opere del pittore parmigiano Luigi Pastori, raccolte nella mostra “Il seme della vita” che rimarrà aperta fino al 10 luglio a Palazzo Giordani (viale Martiri della Libertà, 15).
“Questa mostra farà scoprire a Parma un suo grande artista. In questo modo è come se Pastori fosse ritornato a casa sua – ha detto l’assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Romanini, durante l’anteprima di questa mattina per la stampa -. L’esposizione si inserisce nel nostro più ampio percorso culturale di “Arte a Palazzo Giordani”: un contenitore molto apprezzato non solo dalla gente ma anche dagli artisti e da molte associazioni del territorio. Parma è ricca dal punto di vista culturale e noi, come istituzioni, abbiamo il dovere di sostenere e incoraggiare questa ricchezza con diverse manifestazioni.” 
La rassegna “Arte a Palazzo Giordani”, promossa dalla Provincia, è curata dalla critica d’arte  Stefania Provinciali. “Nella rassegna abbiamo inserito solo mostre di artisti che avessero un legame con il nostro territorio, o perché ci sono nati o perché ne hanno dato una lettura attraverso le loro opere – ha spiegato Stefania Provinciali -. Pastori non solo è nato a Parma e ha studiato nella nostra città, ma proprio nel Parmense, a Colorno, è voluto tornare per passare gli ultimi suoi anni: qui ha anche fondato l’associazione culturale “Un Po d’arte”, che ha organizzato questa mostra”.
“Pastori ha creato uno stile artistico nuovo anche se ha grosse affinità con l’espressionismo tedesco e francese. Dal punto di vista artistico e dei contenuti è dunque più vicino al nord Europa, ai “fauves”, a Matisse: per questo motivo forse è stato meno capito e apprezzato in Italia. Questa mostra vuole quindi far riscoprire questo grande artista” – ha affermato  la curatrice dell’esposizione Manuela Bartolotti, che ha aggiunto: “Pastori ha sempre circoscritto il suo universo nel corpo dell’uomo e soprattutto nella sua essenza. Le figure sono infatti spesso nude, prive di connotazioni come capelli o indumenti, proprio per incarnare l’umanità più pura”.

La mostra sarà affiancata dall’iniziativa “Arte in video”: al Parma Point (via Garibaldi 18) saranno proiettate testimonianze video sul lavoro dell’autore (tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30; tel: 0521 931800).
Prossimo appuntamento con la rassegna “Arte a Palazzo Giordani” a partire dal 10 settembre con “Il museo Ettore Guatelli in città”, l’esposizione di fotografie di Valerio Tosi e di oggetti del museo di Ozzano Taro, cui seguirà la mostra, a metà di ottobre, di Fiorella Pierobon. “La Pierobon presenterà un suo lavoro sulla via Francigena – ha anticipato la Provinciali -. Un’altra occasione per portare qui un artista che non è di Parma ma che ha fatto uno studio sul nostro territorio”.
La mostra, a ingresso gratuito, rimarrà aperta fino al 10 luglio dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 18.30 e il venerdì dalle 8 alle 17. L’esposizione è organizzata dall’associazione  culturale “Un Po d’arte”, con il patrocinio del Comune di Colorno.
“Il seme della vita” sarà inaugurata ufficialmente oggi pomeriggio alle 18.

Luigi Pastori - Nato a Parma nel 1931. Ha studiato con il pittore Latino Barilli e ha conseguito il diploma di “Maestro d’arte” presso l’Istituto Paolo Toschi. In seguito al suo trasferimento a Milano, ha frequentato la scuola di pittura di Augusto Colombo dal 1959 al 1966. Già dal 1959 ha partecipato a diverse mostre personali e collettive, nazionali e internazionali, tra cui la Biennale.
Socio della Permanente e menzionato in alcuni importanti repertori artistici come il Comanducci, l’Archivio Storico degli artisti, il Dizionario di Arte Moderna della Mondadori. Ha vissuto e lavorato per lungo tempo a Milano con la sua famiglia e negli ultimi anni si era stabilito a Colorno, dove aveva fondato l’associazione culturale “Art Colorno”, ora ribattezzata “Un Po d’arte”.  È scomparso lo scorso anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Oscar: 'La forma dell'acqua' accusata di plagio

cinema

Accuse di plagio per il film "La forma dell'acqua", candidato a 13 Oscar

Polvere bianca in una lettera a Harry e Meghan 

LONDRA

Polvere bianca in una lettera a Harry e Meghan

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Carambola di auto e frontale, due incidenti nella zona Ovest di Parma: due feriti Foto e Video

Pioggia

Carambola di auto e frontale, due incidenti nella zona Ovest di Parma: due feriti Foto e Video

PARMENSE

Neve anche a quote basse, pioggia in città Invia le tue foto

A Corniglio, 20 centimetri di neve

1commento

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

POLIZIA

Vende cocaina in viale dei Mille: giovane pusher arrestato. Ma è subito libero

Il giudice ha convalidato l'arresto e ha disposto la scarcerazione in attesa del processo, fissato per il 23 marzo

15commenti

COMUNE

Varato un piano triennale di opere pubbliche: investimenti per 134 milioni Video

I punti principali del programma di lavori pubblici: le interviste del TgParma

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

3commenti

Terremoto

Scossa di magnitudo 3.3 a Castelnovo Monti. "Avvertita anche a Traversetolo"

Commenti sui social: c'è chi ha avvertito la scossa anche nella Val d'Enza parmense

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

LUTTO

Addio al ragionier Bandini

tg parma

Domani Venezia-Parma: Ciciretti out ma il modulo non cambia Video

GAZZAREPORTER

Incidente nella rotatoria del Petitot Foto

borgotaro

Caso Laminam: Oggi l'incontro al tavolo tecnico senza il comitato

Noceto

In piazza Lunardi residenti ostaggio delle fogne

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

1commento

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

GAZZAFUN

Come è bella Parma! Scegli il tuo posto all'aperto preferito!

ITALIA/MONDO

Modena

"Il contratto non prevede di spostare i letti, i bimbi dormano in terra"

12commenti

STATI UNITI

Florida: personale armato di fucile a scuola dopo la strage

1commento

SPORT

Formula 1

E' nata la nuova Ferrari

SPORT

Formula Uno: la Mercedes svela la W09

SOCIETA'

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra