15°

Arte-Cultura

"Il seme della vita": le opere di Luigi Pastori a Palazzo Giordani

0

Ha avuto critiche lusinghiere e attestazioni di stima da parte di critici come Dino Villani, pittori come Franco Gentilini e Corrado Cagli, scrittori come Alfonso Gatto, poeti come Alda Merini, con la quale ha anche collaborato per una pubblicazione a tiratura limitata. Le sue opere, circa cinquemila, sono presenti in collezioni private e pubbliche all’Italia e all’estero, tra cui il Comune di Milano, il Comune di Colorno, il Pontificio Santuario della Beatissima Vergine del Rosario a Pompei, il Museo Nazionale di Dakar in Senegal. Da oggi anche parmigiani e parmensi potranno ammirare alcune opere del pittore parmigiano Luigi Pastori, raccolte nella mostra “Il seme della vita” che rimarrà aperta fino al 10 luglio a Palazzo Giordani (viale Martiri della Libertà, 15).
“Questa mostra farà scoprire a Parma un suo grande artista. In questo modo è come se Pastori fosse ritornato a casa sua – ha detto l’assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Romanini, durante l’anteprima di questa mattina per la stampa -. L’esposizione si inserisce nel nostro più ampio percorso culturale di “Arte a Palazzo Giordani”: un contenitore molto apprezzato non solo dalla gente ma anche dagli artisti e da molte associazioni del territorio. Parma è ricca dal punto di vista culturale e noi, come istituzioni, abbiamo il dovere di sostenere e incoraggiare questa ricchezza con diverse manifestazioni.” 
La rassegna “Arte a Palazzo Giordani”, promossa dalla Provincia, è curata dalla critica d’arte  Stefania Provinciali. “Nella rassegna abbiamo inserito solo mostre di artisti che avessero un legame con il nostro territorio, o perché ci sono nati o perché ne hanno dato una lettura attraverso le loro opere – ha spiegato Stefania Provinciali -. Pastori non solo è nato a Parma e ha studiato nella nostra città, ma proprio nel Parmense, a Colorno, è voluto tornare per passare gli ultimi suoi anni: qui ha anche fondato l’associazione culturale “Un Po d’arte”, che ha organizzato questa mostra”.
“Pastori ha creato uno stile artistico nuovo anche se ha grosse affinità con l’espressionismo tedesco e francese. Dal punto di vista artistico e dei contenuti è dunque più vicino al nord Europa, ai “fauves”, a Matisse: per questo motivo forse è stato meno capito e apprezzato in Italia. Questa mostra vuole quindi far riscoprire questo grande artista” – ha affermato  la curatrice dell’esposizione Manuela Bartolotti, che ha aggiunto: “Pastori ha sempre circoscritto il suo universo nel corpo dell’uomo e soprattutto nella sua essenza. Le figure sono infatti spesso nude, prive di connotazioni come capelli o indumenti, proprio per incarnare l’umanità più pura”.

La mostra sarà affiancata dall’iniziativa “Arte in video”: al Parma Point (via Garibaldi 18) saranno proiettate testimonianze video sul lavoro dell’autore (tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30; tel: 0521 931800).
Prossimo appuntamento con la rassegna “Arte a Palazzo Giordani” a partire dal 10 settembre con “Il museo Ettore Guatelli in città”, l’esposizione di fotografie di Valerio Tosi e di oggetti del museo di Ozzano Taro, cui seguirà la mostra, a metà di ottobre, di Fiorella Pierobon. “La Pierobon presenterà un suo lavoro sulla via Francigena – ha anticipato la Provinciali -. Un’altra occasione per portare qui un artista che non è di Parma ma che ha fatto uno studio sul nostro territorio”.
La mostra, a ingresso gratuito, rimarrà aperta fino al 10 luglio dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 18.30 e il venerdì dalle 8 alle 17. L’esposizione è organizzata dall’associazione  culturale “Un Po d’arte”, con il patrocinio del Comune di Colorno.
“Il seme della vita” sarà inaugurata ufficialmente oggi pomeriggio alle 18.

Luigi Pastori - Nato a Parma nel 1931. Ha studiato con il pittore Latino Barilli e ha conseguito il diploma di “Maestro d’arte” presso l’Istituto Paolo Toschi. In seguito al suo trasferimento a Milano, ha frequentato la scuola di pittura di Augusto Colombo dal 1959 al 1966. Già dal 1959 ha partecipato a diverse mostre personali e collettive, nazionali e internazionali, tra cui la Biennale.
Socio della Permanente e menzionato in alcuni importanti repertori artistici come il Comanducci, l’Archivio Storico degli artisti, il Dizionario di Arte Moderna della Mondadori. Ha vissuto e lavorato per lungo tempo a Milano con la sua famiglia e negli ultimi anni si era stabilito a Colorno, dove aveva fondato l’associazione culturale “Art Colorno”, ora ribattezzata “Un Po d’arte”.  È scomparso lo scorso anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

Gazzareporter

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

mamma esce dalla stanza

20 milioni di like

La mamma che striscia batte Belen & co a colpi di clic

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Chi ha votato con sms sarà rimborsato

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Enogastronomia: domani un inserto di sei pagine

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

Lealtrenotizie

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

5commenti

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Traffico

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità ridotta a 80 metri in A1 Foto

Incidente nella notte a Vicomero

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Ci sono nuove date per semifinali e finali

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

6commenti

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

VIA VENEZIA

Investe una donna e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

6commenti

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Spettacoli

Alessandro Nidi: «Sissi diventa un musical»

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

1commento

LA SPEZIA

Rubava Epo all'ospedale per venderlo ai ciclisti

SOCIETA'

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

SPORT

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv