-4°

libri

Verdi e la «trilogia popolare»: una lettura che supera i cliché

Verdi e la «trilogia popolare»: una lettura che supera i cliché
0
 

Già dalla dedica, icastica, «agli italiani», si può intuire tutta la complessità entro la quale l’autore di questo ponderoso studio è andato investigando, non poco sorprendente trattandosi di un lavoro concentrato sulle tre opere più conosciute di Verdi, la cosiddetta «trilogia popolare», termine appunto che Gallarati riconsidera nella sua stessa connotazione storica, guidato dalla consapevolezza dei rischi testimoniati dal processo di logoramento esecutivo insiti proprio nella nozione di “popolare”, già denunciati dallo stesso Verdi quando rimarcava che «gli artisti cantino non a loro modo, ma al mio»; scorie che sono andate sedimentandosi, non solo nell’immaginario collettivo ma pure nella considerazione di certa critica, nella percezione delle tre opere in nome di una falsa «retorica melodrammatica». Un impegno lungo e ingrato quello di sgrommare tale costume, che vede spiccare, cruciale, quell’esito eroico di Toscanini, come lo ha fissato con nettezza Alfredo Casella: « …dalla magia di Toscanini il settuagenario Trovatore è risuscitato, le rughe romantiche ne sono state cancellate, personaggi che potrebbero essere ridicoli sembrano shakespeariani…» . Attraverso l’oscillante itinerario interpretativo rievocato, fino ai nostri giorni, in stretta sintonia con la ‘ripulitura’ operata in sede filologica e storica, Gallarati ci accompagna con mano sicura lungo il frastagliato paesaggio entro cui cogliere il processo di «ri-creazione» operato da Verdi nelle vicende del nostro melodramma: un Verdi che «contesta l’estetica del belcanto» in nome di una più stringente efficacia drammatica, un Verdi che punta sui contrasti, che cerca «posizioni potentissime, varietà, brio, patetico», che esce quindi dall’oasi dell’«aria» per scoprire l’espressività del declamato e scolpire la situazione con la «parola scenica». Intenti che si realizzano opera dopo opera e che nella «trilogia popolare» si concentrano con un’organicità esemplare, con quella economia che rende necessario ogni elemento, «sino al più piccolo particolare melodico, armonico, ritmico, timbrico, dinamico». Un viaggio attraverso la storia dell’evoluzione verdiana che funge da ampia premessa al nucleo centrale del libro in cui Gallarati ci «racconta» le tre opere offrendo una lettura avvolgente per l’acutezza con cui coglie il senso attivo di tale organicità, scena dopo scena; non un’analisi distaccata ma un’osservazione partecipata di come la lingua musicale si plasmi con una sottigliezza psicologica, a volte insospettata. Si giunge così a comporre la portata unitaria di queste tre opere, pur diversissime tra loro; tre storie che trovano una radice comune nel modo con cui Verdi trae dall’originalità delle vicende, soggetti «arditi all’estremo punto» diceva, quel fondamento di umanità sofferta che con varie declinazioni ci accompagnerà fino a «Falstaff», un senso etico che innerva anche i momenti apparentemente condiscendenti e che nella “trilogia” costituisce il tessuto più profondo di un’organizzazione formale originale, «Rigoletto», l’opera del «tempo sospeso», «Il Trovatore», plastico e scultoreo, «La traviata» in cui le forme sono «immerse nel tempo della vita che scorre con il suo flusso precipitoso».

Verdi ritrovato
di Paolo Gallarati

Il Saggiatore, pag. 587, 32,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

14commenti

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

5commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

sabato

Per tenere viva la Curva Nord torna la riffa dei Boys

1commento

Gazzareporter

Massimo Mari: "Parma, inverno"

Wopa

I genitori omosessuali fra difficoltà e pregiudizi

Presentato libro a Parma in un dibattito moderato da Chiara Cacciani

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

1commento

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

1commento

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Le immagini terribili dell'hotel Rigopiano Gallery

FRANCIA

Bimba di 14 mesi sbranata dal rottweiler della sua famiglia

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta