24°

Arte-Cultura

Luce intrisa di culture

Luce intrisa di culture
0

di Stefania Provinciali

Omar Galliani, nome di primo piano nel panorama artistico internazionale, presenta alla galleria Il Sipario di strada Cairoli «1981 - 2006... attraverso», una serie di opere che «attraversano» alcuni dei momenti della ricerca formale avviata dall’autore emiliano, tra i maggiori esponenti nell’affermazione del disegno e della citazione del passato, in un’ottica di ritorno all’eredità classica. Per Galliani la scelta classicista viene influenzata dall’ineludibile componente contemporanea, sul filo di una poetica che dal post-Romanticismo giunge ai giorni nostri. Nel contempo, la forma trova riferimento nel dialogo aperto tra le antinomie di presente e passato e si manifesta con forza nelle scelte iconografiche, rintracciabili in quelle figure isolate in fondi monocromi ma intercalati da «graffianti» sfumature, esseri metafisici che possono trasformarsi in santi, eroi, miti, fra trame sottili di rosso sangue e rosari spezzati. Gli anni Ottanta sono ben rappresentati da opere come «La profezia della neglia», un olio su tela del 1984 che riporta al periodo in cui l’artista è stato esponente di spicco del gruppo degli Anacronisti e del Magico Primario. Proprio nell’1984 Galliani aveva ottenuto una sala personale nella sezione «Arte allo specchio» della Biennale di Venezia, manifestazione a cui partecipa tre volte. Nato a Montecchio Emilia, dove tuttora vive e lavora, Omar Galliani aveva tenuto la prima personale nel 1977, anno in cui concludeva gli studi all’Accademia di Bologna. Interessato, fin dagli esordi, alla rivisitazione e al recupero della storia dell’arte, aveva poi attraversato all’inizio degli anni Ottanta, una fase segnatamente concettuale, per dedicarsi successivamente alla pittura a olio, nel quadro di quello che fu chiamato «citazionismo» o «anacronismo», e fare ritorno, negli anni Novanta, al disegno su carta o su tavola di legno, che diventa lo strumento elettivo di espressioni caratterizzate da un’attesa, da una tensione verso il sublime. Con Omar Galliani si entra così, nella perfetta unione di forma e poetica, in quella sfera dell’arte in cui regole e movimenti vengono sostenuti dalla persistenza della tradizione, in quella concezione di storia che, come ha ben espresso Erwin Panofsky, intende la creazione.
 Il concetto di citazione diventa per Galliani parte fondante del lavoro pittorico sempre accompagnato dall’attenzione nei confronti della manualità, della purezza del fare, inteso come un incessante lavorio, di studio ed elaborazione, volto a dare il primato al disegno. Già nei primi anni Settanta Galliani affrontava il volto e la figura umana senza temere di dare vita a immagini di cruda verità mostrando anche un interesse spiccato per lo studio dell’anatomia, come evidenziano opere lasciate sul territorio negli anni giovanili. Nelle opere più recenti datate oltre la soglia del millennio emerge tra il segno netto, il contorno di un volto, di una bellezza sospesa nel tempo, pur nella realtà di una interpretazione che mai disgiunge dai canoni contemporanei a ricordare il tempo della rappresentazione. In un excursus temporale emerge, così, la solidità di un progetto creativo che si rinnova nella ripetizione dell’immagine, di storie e volti fatti di storia dell’arte ma sapientemente riletta attraverso una personalissima forza grafica, intesa a riaffermare un passato che è cultura oltre che forma. Da ricordare infine che Galliani affida al segno-disegno una trama che va ampliandosi su altre culture, in particolar modo, indiana e orientale, «scoperte» nel corso degli anni e nelle sue numerose peregrinazioni tra oriente e occidente, tra Messico Africa e Cina. La mostra è visibile per tutto il mese di giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e cioccolato fondente

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

Lealtrenotizie

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: ci sono feriti gravi. Lunga coda

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: ci sono feriti gravi. Lunga coda

lega nord

Salvini "candida" la Cavandoli: "A Parma prima i parmigiani" Gallery

2commenti

via Baganza

Incidente in piazza Fiume: ambulanza sul posto

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

4commenti

ateneo

Elezioni universitarie: Sinitra studentesca pigliatutto

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

6commenti

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

3commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

storie di ex

Prandelli e Pin, visita a Parma

SEMBRA IERI

1993: Parma-Reggiana derby ad alta tensione

Roma

Tecnici italiani uccisi in Libia: il pm chiede il rinvio a giudizio per 5 dirigenti Bonatti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

6commenti

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

SPORT

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon