-4°

Arte-Cultura

Luce intrisa di culture

Luce intrisa di culture
Ricevi gratis le news
0

di Stefania Provinciali

Omar Galliani, nome di primo piano nel panorama artistico internazionale, presenta alla galleria Il Sipario di strada Cairoli «1981 - 2006... attraverso», una serie di opere che «attraversano» alcuni dei momenti della ricerca formale avviata dall’autore emiliano, tra i maggiori esponenti nell’affermazione del disegno e della citazione del passato, in un’ottica di ritorno all’eredità classica. Per Galliani la scelta classicista viene influenzata dall’ineludibile componente contemporanea, sul filo di una poetica che dal post-Romanticismo giunge ai giorni nostri. Nel contempo, la forma trova riferimento nel dialogo aperto tra le antinomie di presente e passato e si manifesta con forza nelle scelte iconografiche, rintracciabili in quelle figure isolate in fondi monocromi ma intercalati da «graffianti» sfumature, esseri metafisici che possono trasformarsi in santi, eroi, miti, fra trame sottili di rosso sangue e rosari spezzati. Gli anni Ottanta sono ben rappresentati da opere come «La profezia della neglia», un olio su tela del 1984 che riporta al periodo in cui l’artista è stato esponente di spicco del gruppo degli Anacronisti e del Magico Primario. Proprio nell’1984 Galliani aveva ottenuto una sala personale nella sezione «Arte allo specchio» della Biennale di Venezia, manifestazione a cui partecipa tre volte. Nato a Montecchio Emilia, dove tuttora vive e lavora, Omar Galliani aveva tenuto la prima personale nel 1977, anno in cui concludeva gli studi all’Accademia di Bologna. Interessato, fin dagli esordi, alla rivisitazione e al recupero della storia dell’arte, aveva poi attraversato all’inizio degli anni Ottanta, una fase segnatamente concettuale, per dedicarsi successivamente alla pittura a olio, nel quadro di quello che fu chiamato «citazionismo» o «anacronismo», e fare ritorno, negli anni Novanta, al disegno su carta o su tavola di legno, che diventa lo strumento elettivo di espressioni caratterizzate da un’attesa, da una tensione verso il sublime. Con Omar Galliani si entra così, nella perfetta unione di forma e poetica, in quella sfera dell’arte in cui regole e movimenti vengono sostenuti dalla persistenza della tradizione, in quella concezione di storia che, come ha ben espresso Erwin Panofsky, intende la creazione.
 Il concetto di citazione diventa per Galliani parte fondante del lavoro pittorico sempre accompagnato dall’attenzione nei confronti della manualità, della purezza del fare, inteso come un incessante lavorio, di studio ed elaborazione, volto a dare il primato al disegno. Già nei primi anni Settanta Galliani affrontava il volto e la figura umana senza temere di dare vita a immagini di cruda verità mostrando anche un interesse spiccato per lo studio dell’anatomia, come evidenziano opere lasciate sul territorio negli anni giovanili. Nelle opere più recenti datate oltre la soglia del millennio emerge tra il segno netto, il contorno di un volto, di una bellezza sospesa nel tempo, pur nella realtà di una interpretazione che mai disgiunge dai canoni contemporanei a ricordare il tempo della rappresentazione. In un excursus temporale emerge, così, la solidità di un progetto creativo che si rinnova nella ripetizione dell’immagine, di storie e volti fatti di storia dell’arte ma sapientemente riletta attraverso una personalissima forza grafica, intesa a riaffermare un passato che è cultura oltre che forma. Da ricordare infine che Galliani affida al segno-disegno una trama che va ampliandosi su altre culture, in particolar modo, indiana e orientale, «scoperte» nel corso degli anni e nelle sue numerose peregrinazioni tra oriente e occidente, tra Messico Africa e Cina. La mostra è visibile per tutto il mese di giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

5commenti

PARMA

Scontro fra due auto in via Venezia

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

1commento

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

GAZZAREPORTER

"Tramonti infuocati": le foto del lettore Matteo

TG PARMA

Nuovi agenti di polizia municipale e telecamere a Parma Video

Festeggiato San Sebastiano, patrono della Municipale

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

5commenti

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

4commenti

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

Lucca

Un escursionista muore sulle Apuane

SPORT

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Dispiace non vedere la 'cattiveria' giusta per portare a casa il risultato" Video

SOCIETA'

IL CASO

Tim Cook: "Non voglio che mio nipote sia sui social"

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"