17°

32°

Arte-Cultura

Fantasie di stoffe e tacchi

Fantasie di stoffe e tacchi
0

 Francesca Avanzini

Una mostra insolita, «Please me Fashion», con un tocco di originalità come non si vedeva dagli anni '80. Ambientata nei favolosi spazi di Palazzo Ducale, è parte integrante del Sabbioneta Art Festival (volto a rilanciare la cittadina anche a livello internazionale) ed espone fino al 18 luglio opere di sessanta artisti e fashion designer volutamente scelti tra i giovani. 
Scopo della mostra: indagare i molteplici e fecondi rapporti tra arte e moda. Se è vero che i due campi si sono da sempre confusi e influenzati-basti pensare a certi pettini egiziani o ventagli di dame rinascimentali, agli abiti futuristi o ai vestiti simultanei di Sonia Delaunay- è anche vero che mai come oggi, in cui niente è per sempre e tutto è effimero, la moda esercita il suo dominio. Oggi, comprando un abito o un profumo, non si compra il mero oggetto, ma le emozioni e persino l’identità che questi suggeriscono.
 E’ il lusso il peccato moderno, ed esso viene indagato insieme ad altri vizi nelle foto di Anna Fracassi, dove col solo variare di ombretti e rossetti si rendono sette diverse sfumature dell’animo umano; le belle foto di Benedetta Bonichi, con lo scheletro che si intravede in trasparenza sotto la guepière, non sono che un’ennesima meditazione sul memento mori e la caducità, mentre rappresentano un puro trionfo del lusso le scarpe-scultura -peraltro portabili-di Gianni Renzi, già allusive delle sartorie di De Sade, altra sezione della mostra. Perché, quanto al rapporto tra donne, moda e sofferenza, vale il detto, «meglio a tacchi alti all’inferno, piuttosto che a scarpe piatte in paradiso». 
Sempre parlando di scarpe, diverte la serie di pinne col tacco di Paul Schietekat, riflessione sull'inutilità della moda e la riproducibilità dell’opera d’arte di benjaminiana memoria, così come lo spiritoso «Coro» di borsette dalle «bocche» spalancate di Giovanna Torresin. E poi carte e materiali di riciclo che si piegano a formare improbabili -illuminati- abiti/paralume (Caterina Crepax), eterei angeli o farfalle (Dania Canotto), sapienti giochi d’incastri e trasparenze (Sandra Bordin), armature di eleganti guerriere (Giovanna Torresin). Il sontuoso abito da Regina della Notte di Jum Nakao è fatto interamente di sacchetti di plastica, mentre sulla parete alle spalle viene proiettato il video sulla raccolta della spazzatura nelle bidonville del mondo. 
Critica alla società dei consumi, gioco e innovazione sono proposte nella sezione Fashionable Teck; lo strepitoso manichino di Nick Cave, mischiato ai condottieri a cavallo della sala dei Cavalieri, propone il gioco delle contaminazioni di materiali e culture. Arte o moda? Il quesito si pone di nuovo davanti agli abiti dipinti di Louise Dvorak o a quelli di Carlotta Actis Barone, che riassumono in sé una storia di innocenza perduta e ritrovata. E siccome la moda, oggi, racconta storie in tutti i sensi, ecco quelle di un’elegante Alice persa nel bosco tridimensionale di Moria de Zen o di Knotan. La mostra è visibile fino al 18/7. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

“Fame Reunion 2017”: il cast di “Saranno Famosi” sceglie ancora Salsomaggiore Terme

spettacoli

La reunion del cast di “Saranno Famosi” di nuovo a Salso. Grazie al crowdfunding

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Truffa ai danni di un'anziana

truffa

"Deve pagare la tassa rifiuti: lo dice la Ue": e si porta via 900 euro

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

incidente

Schianto tra tre auto e una moto in A1: grave motociclista

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

2commenti

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

università

Lo sfogo di Gallese: "Ecco l'ultimo paradosso del Miur: escludere i migliori"

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

1commento

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

18commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TORINO

Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

modena

Sniffano la "droga del diavolo" a una festa, due 30enni in coma

1commento

SOCIETA'

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione