21°

Arte-Cultura

"Perché gli uomini sono stronzi e le donne rompicoglioni", il libro dell'estate

"Perché gli uomini sono stronzi e le donne rompicoglioni", il libro dell'estate
0
Conoscere i difetti millerani per accettarsi e vivere meglio. Ecco un libro che rischia di diventare quest’estate un piccolo oggetto di culto sulla spiagge di mezza Italia, anzi praticamente di tutta la penisola con la sola eccezione forse di Capalbio (provincia di Grosseto ma di fatto hinterland romano), quella super-paparazzata da Dagospia e dove spesso anche le più evidenti verità vengono sacrificate all’altare del politically correct. Perchè è di una di queste che tratta il libro di De Martini e lo fa per confermarla e spiegarla (con coraggio), non per confutarla (vigliaccamente): nella coppia, gli uomini sono stronzi e le donne rompicoglioni. E non per caso: la natura li ha programmati così da centinaia di migliaia di anni. Riuscire a capirlo, prendendone serenamente atto, può essere, suggerisce l'autore, la soluzione a secoli di incomprensioni.
Certo, pensando al celebre e raffinato rasoio di Occam, qualcuno potrebbe ironizzare sul 'machete di De Martinì: meno elegante, forse, ma non per questo meno tagliente. Perchè la «lampante verità», che in quanto tale, sostiene De Martini, non va nemmeno dimostrata, è solo il punto di partenza per una cavalcata tutt'altro che superficiale nei molti labirinti della 'guerra dei sessì. Con una premessa indispensabile, necessaria a far cadere subito la prima e più grossa obiezione che l'occhiuto intellettuale capalbiese è pronto a scodellare dopo le prime due pagine del libro: dietro all’espressione 'uominì e 'donnè non sarà difficile leggere il 'maschilè e il 'femminilè che ognuno ha dentro di sè. Con buona pace di post-femministe, alfieri del trans-gender, relativisti oltranzisti, sostenitori dei dinamici processi culturali contro il reazionario immobilismo degli immodificabili principi naturali ecc., che potranno trovare comunque, se solo lo vorranno, grande giovamento dalla lettura.
Pubblicitario di successo e intellettuale curioso, appassionato di psicologia e autore di canzoni per Mina, De Martini confeziona 33 godibili capitoletti, in cui fissa,
prendendo spunto dalla realtà più incontrovertibile, 23 leggi o Principi della diversità in cui si articolano (con implacabile simmetria) la 'stronzagginè degli uomini e la 'rompicoglionita» delle donne. Con l’aiuto di insospettabili complici, da Edward Wilson, il più grande entomologo vivente,
a Lucio Battisti, dalla femminista (ebbene sì: femminista) Luce Irigaray ad un anonimo saggio che è un Cristo o un Buddha sboccato del XXI secolo («gli stronzi sono quelli che non abbiamo voglia di capire»), De Martini spiega, alla luce della sua verità, la gelosia e gli orgasmi, la razionalità e l'emotività (e a Capalbio e dintorni potrebbero trovare qualche sorpresa), l’altruismo e l’egoismo, il tradimento e la fedeltà, l'attitudine al rischio e quella per la conservazione.
Illustrando il tutto con dialoghi di vita quotidiana che chissà quante volte avrete ascoltato o magari interpretato con performance da Oscar.
"Perchè gli uomini sono stronzi e le donne rompicoglioni" è molto più di quello che perfino la sua copertina vorrebbe far credere: non una versione intellettuale e cartacea di Casa Vianello ma l’invito, pressante e motivato, alla serena accettazione di un principio che potrebbe rappresentare per molti un nuovo inizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

2commenti

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

5commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery