22°

Arte-Cultura

Più natura in giardino

Più natura in giardino
0

 di Rita Guidi

C he un giardino possa essere arte è cosa nota. Ma che sia soprattutto un «luogo»? Anzi, un luogo (poeticamente) didattico, dove è l’«arte della natura», a realizzare in un rigoglio spontaneo l’insostituibile e delicatissimo gioco della biodiversità? Forse questo no, non è altrettanto noto. Per questo insistiamo con diserbanti e cesoie; modelliamo, riordiniamo, puliamo quanto cresce dispettoso e ribelle, capriccioso come un bimbo, indomabile come una chioma selvaggia... Non solo. Perché poi le chiamiamo erbacce, essenze invadenti, siepi selvatiche: invece si chiamano Birdgarden. Si chiamano casa - una casa profumata, golosa e generosa - per una quantità impensabile di insetti, farfalle, bruchi e uccelli. Ce lo spiega spietata Angela Zaffignani, antesignana autrice di progetti-pilota proprio nella nostra città, oltre che di questo prezioso manuale, «Birdgarden» (Mattioli 1885, 235 pagg. 29 euro) appunto, che è un vademecum pressoché unico del «giardino naturale e i suoi ospiti». Riccamente illustrato dalle tavole e dai disegni di Gabriele Pozzi, straordinario pittore naturalista dall’indimenticabile  abilità estetico-didattica, il volume dalla grafica elegante e curatissima, è infatti la riproposta ampliata dell’autrice, come ricorda Pia Pera nella sapidissima introduzione: «Da tempo mi dispiacevo di non vedere ripubblicato questo importantissimo libro - dichiara infatti sottolineando quanto Zaffignani fosse precorritrice e divulgatrice anche tra i più giovani di un corretto approccio al verde - libro rimasto negli anni privo di emuli (...) pur nell’accresciuto interesse per l’orto e il giardino...». Il perché è nei nostri occhi, che non sanno veder nascere dal caos stelle (farfalle) danzanti. Nella nostra fretta di dare semplice ordine a ciò che è complesso. Nel preferire il deserto di vita (per citare di nuovo Pia Pera) di un’aiuola cesellata e avvelenata, al cinguettio di un verdone che abita i rami e i prati tra le case. Ché poi è questo il birdgarden, la filosofia che anima le parole, le spiegazioni e anche le azioni della Zaffignani (non dimentichiamo che è responsabile del Verde Pubblico della nostra città - da qui il suo grazie al Sindaco Pietro Vignali per l’opportunità assegnatale - oltre che promotrice da sempre di iniziative come «Giardini Aperti»). L’idea che si possa (si debba) restituire al verde la sua antica dignità e autenticità; quel ruolo non solo decorativo ed ecologico, ma vitale nel senso pieno del termine: per quella spontaneità curata che ne fa insostituibile fonte di vita. Habitat completo, complesso e misterioso.  «Il concetto di ordine dell’individuo urbanizzato è prettamente consumistico ed esso non coincide con l’ordine naturale - scrive l’autrice - (..)Rimettiamo le cose a posto, creando quel movimento dell’ambiente che è l’esatto contrario della monotona e piatta modalità di gestire il verde urbano. Un verde non più pittorico e paesaggistico, solo colore e forma, ma un verde come in natura, secondo le sue funzioni ecologiche.(...) Il birdgarden è una provocazione a favore del ''disordine'', cioè a favore della varietà, con l’impianto di arbusti selvatici disordinati, liberi da controlli di ogni tipo». Gli arbusti. Le umili tamerici del Pascoli... La siepe del Leopardi... L'arte della natura è scritta nelle parole dei poeti, ma proprio per questo esse sono nostre. Ci invitano a rimettere le cose a posto. A costruire, ovunque, un luogo-casa, un giardino abitato. Sul terrazzo o sul balcone, nel gioco dei parchi urbani e nei percorsi che possono collegarli, nella scelta delle essenze nostrane e semplici, la Zaffignani ci spiega segreti e perchè di questa scelta: attrezzature, progettazione, consigli... Esempi: come quello straordinario realizzato presso la scuola elementare Bottego già sedici anni fa. Terreni poveri e antiche querce diventano così aule ecologiche. Si lasciano leggere. Giardino - come luogo, come arte - da guardare, imparare, ascoltare. 

Birdgarden 
Mattioli, pag. 236,29,00

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il pane: domani uno speciale di otto pagine

OGGI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

I corpi senza vita ritrovati dai figli in camera da letto

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

5commenti

elezioni 2017

Salvini torna a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

2commenti

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

8commenti

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

salumi da re

Norcini e salumieri a raduno a Polesine. Sfida al "panino teen-ager"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

roma

Omofobia, Shalpy: "Sputi e insulti per strada: un trauma"

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon