10°

20°

Arte-Cultura

Due poetesse aprono il Festival con successo

Due poetesse aprono il Festival con successo
0

 Laura Ugolotti

E' iniziata con due voci femminili la sesta edizione del Parma Poesia Festival, quelle di Alba Donati ed Elena Salibra, protagoniste ieri, sotto i Portici del Grano, del primo appuntamento con l’«Almanacco dei Poeti», la sezione del Festival dedicata agli incontri con i poeti italiani, curati dal critico letterario Giuseppe Marchetti. Due voci importanti della poesia contemporanea che pur nella diversità di accenti, caratteristiche ed espressività stanno lasciando un segno nella poesia contemporanea. Poetessa e criticoletterario la prima, poetessa e docente di Letteratura italiana alla facoltà di Lettere di Pisa la seconda, entrambe  si sono presentate al pubblico con le loro storie e  le loro liriche. «La poesia di Alba Donati - ha spiegato Giuseppe Marchetti introducendo la poetessa lucchese  - è caratterizzata da una forte ispirazione civile, mentre quella di Elena Saliera contiene forme di sperimentazione classiche ed esistenzialiste; le due poetiche confluiscono comunque in una sorta di esistenzialismo, che è lo stesso anche se osservato da due punti di vista diversi». E la differenza tra le due autrici si è palesata nel momento in cui entrambe hanno letto alcune delle loro composizioni, tratte dalle raccolte «La repubblica contadina» e «Non in mio nome» (di Alba Donati) e da «Il martirio di Ortigia», di Elena Salibra. Più sociale, seppure intima, la poetica di Alba Donati, più intimistica, legata ai ricordi e alla propria esperienza personale quella di Elena Salibra. 
«La mia poesia vuole essere una contestazione ad un sistema di vita, il capitalismo, che ormai ha pervaso la nostra società - ha spiegato la Donati -. Sempre però con la consapevolezza che le rivoluzioni nascono dalla quotidianità, dalle piccole cose della vita. Per questo cerco di unire i due aspetti, intimo e sociale. Un concetto che ho sintetizzato con ''Poesie famigliari contro il capitalismo'', il titolo che vorrei per la mia prossima raccolta». «Allo stesso tempo - ha aggiunto - credo che spetti alla poesia e alla letteratura in generale il compito di rispondere alla necessità di una memoria storica. Soprattutto gli autori della mia generazione, nati negli anni '60  sono forse gli ultimi testimoni di quello che è stata la guerra, perché l’hanno vissuta attraverso i ricordi e i racconti dei propri genitori. I valori di quell'epoca storica sono gli stessi che vorrei poter conservare». Per Elena Salibra invece la poesia è la «trasfigurazione classica del quotidiano - ha spiegato -; una trasfigurazione che richiede lo sforzo di trovare la parola giusta al momento giusto». E tra le parole usate dalla poetessa anche molti termini presi in prestito dalla scienza, dall’informatica: «Mi piace - ha confessato - questa commistione, immettere nella poesia nuovi ambiti emozionali». Due voci molto diverse, due modi differenti di raccontare la realtà in forma poetica; eppure entrambe hanno un filo comune che le lega: la vita, palpitante, dolce e amara di cui sono piene le loro poesie. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Sorbolo: i vini della Botte Gaia

PGN FESTE

Sorbolo: i vini della Botte Gaia Foto

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Maltempo: vento forte in Appennino

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

2commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

1commento

lega pro

Parma, parlano i tifosi: "Qualcosa si è rotto"

I presidenti dei Club credono ancora nella squadra, "ma serve un cambio di passo"

1commento

BORETTO

Sfilano i cavi di un edificio in disuso per rubare il rame: denunciati un parmigiano e un complice Foto

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

1commento

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Francia

Esplosione al McDonald's a Grenoble. Si segue la pista criminale

ECONOMIA

La Bce lascia i tassi invariati. Draghi: "Così a lungo"

SOCIETA'

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

astronomia

Scoperto pianeta "palla di neve", come Terra ma freddissimo

SPORT

tg parma

Parma in ritiro a Collecchio, Giorgino squalificato Video

1commento

RACING

Mini Challenge, parte la stagione 2017! Foto

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling