-2°

Arte-Cultura

Premio a Goldoni: «Io, un falegname delle parole»

Premio a Goldoni: «Io, un falegname delle parole»
0

di Laura Ugolotti

Sarà consegnato a Luca Goldoni il premio Aoristo d’oro 2010, il riconoscimento voluto e promosso dall’associazione Ex allievi del Romagnosi e rivolto a chi, dopo essere stato studente del liceo parmigiano, ha saputo distinguersi dal punto di vista umano e professionale. 
Già in passato è stato assegnato a Giorgio  Torelli e alla memoria di Baldassarre Molossi; con la consegna a Luca Goldoni si chiude idealmente il cerchio che ha legato i tre per tutta una vita: amici, compagni di scuola, uniti dalla parmigianità e dalla passione per il giornalismo. E non solo. «Eravamo come fratelli - precisa Goldoni - abbiamo condiviso un momento storico importante, la fine della guerra, che è stato un privilegio per la nostra generazione. Siamo dovuti diventare adulti in fretta ma, seppure nel dramma, vedevamo la luce alla fine del tunnel. Ci ha uniti la tensione morale e la passione per lo stesso lavoro; essere unito a loro anche attraverso questo premio mi riempie il cuore». 
Cosa ricorda dei tempi del liceo? 
«I compagni, gli scherzi, i professori. Non avevo una materia preferita, dipendeva molto dal professore che la insegnava, se era capace oppure no di comunicare, di dare qualcosa ai ragazzi. Ricordo con grande piacere Attilio Bertolucci: le sue lezioni erano per metà dedicate alla storia dell’arte e per metà alla lettura dei quotidiani, alle discussioni in classe. Ricordo il professore di greco, Oresti, che metteva in rima i testi greci per farceli imparare. E, infatti, ancora potrei recitarli a memoria».
 La formazione umanistica, il greco, il latino, le sono in qualche modo stati utili nel suo mestiere di giornalista? 
«No, ma se non avessi fatto il Romagnosi probabilmente non sarei qui. E’ al liceo che Baldassarre Molossi ha deciso di dare vita al giornalino di classe, “L'Eco della 1ª B”; fatto in classe, con la penna stilografica e stampato in ciclostile. Io leggevo gli articoli dei miei compagni e ogni volta mi sembrava che i miei, rispetto ai loro, mancassero di qualcosa. E’ per orgoglio che ho iniziato a studiare le parole, i vocaboli alla ricerca del termine giusto, l’unico capace di esprime un preciso concetto. Ed è in questo modo che sono diventato un falegname delle parole».
 Come pensa sia cambiata la scuola oggi? 
«E' molto diversa da quella di allora. Quando ne combinavamo una e i genitori dovevano accompagnarci a scuola il giorno dopo, potevamo stare sicuri che si sarebbero schierati con gli insegnanti, rincarando la dose, perché era giusto così. Ora i giovani sono spalleggiati da intere generazioni, genitori e nonni; ecco perché sono pieni di boria e spesso così sperduti». 
 La cerimonia di premiazione si terrà alla Corale Verdi oggi  alle  19.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti presenta la candidatura: "Una città dove le persone sono al centro" Diretta

Amministrative 2017

Pizzarotti presenta la candidatura: "Una città dove le persone sono al centro" Diretta

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

14commenti

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

2commenti

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

sponsor tecnico

Nazionali di volley, un quadriennio olimpico con l'Erreà

L'azienda di Parma firmerà le nuove divise da gara e la linea di abbigliamento fino al 31 gennaio 2021

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

4commenti

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

Stati Uniti

Chelsea Clinton difende Barron, il figlio piccolo di Trump

SOCIETA'

Anniversari

Il frisbee compie sessant'anni

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

VENEZIA

Insulto razzista a un giocatore 13enne: rissa fra genitori sugli spalti

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)