Arte-Cultura

Premio a Goldoni: «Io, un falegname delle parole»

Premio a Goldoni: «Io, un falegname delle parole»
0

di Laura Ugolotti

Sarà consegnato a Luca Goldoni il premio Aoristo d’oro 2010, il riconoscimento voluto e promosso dall’associazione Ex allievi del Romagnosi e rivolto a chi, dopo essere stato studente del liceo parmigiano, ha saputo distinguersi dal punto di vista umano e professionale. 
Già in passato è stato assegnato a Giorgio  Torelli e alla memoria di Baldassarre Molossi; con la consegna a Luca Goldoni si chiude idealmente il cerchio che ha legato i tre per tutta una vita: amici, compagni di scuola, uniti dalla parmigianità e dalla passione per il giornalismo. E non solo. «Eravamo come fratelli - precisa Goldoni - abbiamo condiviso un momento storico importante, la fine della guerra, che è stato un privilegio per la nostra generazione. Siamo dovuti diventare adulti in fretta ma, seppure nel dramma, vedevamo la luce alla fine del tunnel. Ci ha uniti la tensione morale e la passione per lo stesso lavoro; essere unito a loro anche attraverso questo premio mi riempie il cuore». 
Cosa ricorda dei tempi del liceo? 
«I compagni, gli scherzi, i professori. Non avevo una materia preferita, dipendeva molto dal professore che la insegnava, se era capace oppure no di comunicare, di dare qualcosa ai ragazzi. Ricordo con grande piacere Attilio Bertolucci: le sue lezioni erano per metà dedicate alla storia dell’arte e per metà alla lettura dei quotidiani, alle discussioni in classe. Ricordo il professore di greco, Oresti, che metteva in rima i testi greci per farceli imparare. E, infatti, ancora potrei recitarli a memoria».
 La formazione umanistica, il greco, il latino, le sono in qualche modo stati utili nel suo mestiere di giornalista? 
«No, ma se non avessi fatto il Romagnosi probabilmente non sarei qui. E’ al liceo che Baldassarre Molossi ha deciso di dare vita al giornalino di classe, “L'Eco della 1ª B”; fatto in classe, con la penna stilografica e stampato in ciclostile. Io leggevo gli articoli dei miei compagni e ogni volta mi sembrava che i miei, rispetto ai loro, mancassero di qualcosa. E’ per orgoglio che ho iniziato a studiare le parole, i vocaboli alla ricerca del termine giusto, l’unico capace di esprime un preciso concetto. Ed è in questo modo che sono diventato un falegname delle parole».
 Come pensa sia cambiata la scuola oggi? 
«E' molto diversa da quella di allora. Quando ne combinavamo una e i genitori dovevano accompagnarci a scuola il giorno dopo, potevamo stare sicuri che si sarebbero schierati con gli insegnanti, rincarando la dose, perché era giusto così. Ora i giovani sono spalleggiati da intere generazioni, genitori e nonni; ecco perché sono pieni di boria e spesso così sperduti». 
 La cerimonia di premiazione si terrà alla Corale Verdi oggi  alle  19.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery