19°

Arte-Cultura

Calixthe Beyala e la voce profonda dell'Africa nera

Calixthe Beyala e la voce profonda dell'Africa nera
0

di Felice Modica 

Non chiamatela «di colore» perché andrebbe su tutte le furie. Lei, che è bella, intelligente, ricca e famosa e ha la pelle di cioccolato, preferisce essere chiamata «negra» e se ne fa un baffo di tutti i politically correct del mondo. «Mi stupivo del fatto che in Francia nessuno osasse dire ''negri'', ma dicessero ''persone di colore''. Del resto certi africani luridi che nessuna negra avrebbe accettato neanche come lustrascarpe, avevano come amanti le ragazze bianche più splendide». Così Calixthe Beyala nel capolavoro «Gli onori perduti» (Epoché), disorientando i moralisti europei. Lei può permetterselo. Nata in una bidonville di Douala, in Camerun, è la sesta di 12 figli. Separata dalla madre a 5 anni, la alleva la sorella maggiore, che le consente di andare a scuola e sopravvivere in condizioni di estrema povertà. A 17 anni parte per la Francia. Si diploma e si sposa con un diplomatico. Segue il marito a Malaga. Torna in Francia, dove si iscrive alla facoltà di Letteratura spagnola. Fa la fiorista e la modella. Diventa scrittrice. Adesso - che ha anche vinto, col suo originalissimo francese, il «Gran Prix du roman de l’Académie française» - parlando della lingua in cui scrive ha dichiarato: «È come se avessi sfornato un figlio all’amante di una notte».
Non ha però dimenticato le origini e, sei mesi all’anno, Calixthe se ne torna in Camerun, dove è ormai un punto di riferimento per la sua gente. La casa editrice Feltrinelli ha pubblicato il romanzo «Gli alberi ne parlano ancora» (traduzione di Rosa Penna e Monica Martignoni), in cui la scrittrice ripete il miracolo di raccontare l’Africa profonda senza moralismo e retorica. Sedici «veglie» della vecchia Edena - quasi cent'anni o forse più, chissà? - altrettanti capitoli a comporre un grande affresco africano: la storia del popolo attraverso la vita di un villaggio ai tempi della colonizzazione. Bianchi e neri sfilano sul palcoscenico della storia scontrandosi  col nuovo che avanza. Calixthe descrive un Continente povero, affamato, depredato dagli invasori ma anche dai capi locali, umiliato dall’ignoranza e dalla superstizione. Ma non giudica: si limita a registrare gli choc culturali derivanti dai contatti reciproci.
Mentre la vita del villaggio scorre lenta coi suoi cerimoniali intrisi di magia e superstizione, arrivano gli occidentali e i colonizzatori, tedeschi e poi francesi. E con essi il Cristianesimo e le guerre dei bianchi, con gli arruolamenti forzati dei giovani  abili. Edena, che si ribella al corso della storia rivendicando la propria autonomia, è una protofemminista in un continente segnato dalla prepotenza maschile e dalla sottomissione femminile; tipici, del resto, di tutte le civiltà contadine. La sua Africa, però, nonostante miseria, prevaricazioni, violenze, resta un luogo colorato, allegro, pieno di suoni, odori, ritmo. Dove perfino 
un'epidemia può trasformarsi in musica e la tragedia si confonde sempre con la farsa. Così, Fondamento di Piacere, seconda moglie del capo villaggio, si consolerà di essere sterile con l’apertura di un «bar-bordello». Mentre il comandante francese Michelangelo di Montparnasse, che «tanto avrebbe desiderato essere sepolto in Africa», farà ritorno a Parigi privo di un braccio, che gli è stato amputato da un giovane contestatore. Adesso entrambi - il braccio e chi lo ha tagliato - riposano in pace sotto la terra africana...
Gli alberi ne parlano ancora 
Feltrinelli,  pag. 285,  8,50
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017