17°

30°

Arte-Cultura

Un segno privato per i castelli di Barani

Un segno privato per i castelli di Barani
Ricevi gratis le news
0

Tiziano Marcheselli

Quando mi è arrivato il bel cataloghino quadrato dell’amico Bruno Barani, architetto per conforma-
zione mentale, politico per ragioni geografiche e artista per colpa (o merito?) della foglia d’oro, ho pensato subito che i «castelli» del titolo fossero stati sognati dall’estroso Bruno durante mini-sonni magari nel corso di qualche noioso consiglio comunale, qualche trasferimento automobilistico o qualche lezione scolastica a ragazzotti che pensavano soltanto ai fatti loro (o, magari, a niente).
Mi sbagliavo, e non di poco. Intanto, i dipinti (o collage di idee, o fogli di carta antica come la strana sensibilità dell’uomo moderno e come la cultura dell’oro) sono tutti di formato centimetri settanta per settanta, e quindi non piccole tessere di un unico mosaico storico; poi, il viaggio a volo d’uccello su questa ricca fioritura di manieri, sorti nei secoli non alla rinfusa ma come tappe di vicende complesse e di evoluzioni di famiglie possenti, non è soltanto il riassunto della geografia di un territorio, ma costituisce un autentico e ponderoso tomo di una biblioteca senza confini e senza tempo.
Con la fantasia dell’ammirazione, potremmo definirli «progetti poetici» o «disegni spirituali che non diverranno mai realtà»: un po' perché realtà la sono già stata, e un po' perché i contorni di torri e merlature appaiono più come ferite indolori di lamette che come robuste balconate di pietra.
Ecco, questa, credo sia proprio la filosofia artistica di Bruno Barani, come - del resto - abbiamo recentemente constatato nella mini-mostra in uno studio di architettura in zona Centro Torri: allora erano ritratti, oggi sono castelli. ma sempre amati e familiari, a cominciare - ovviamente - dal maniero sotto casa di Montechiarugolo, visto, sognato e pensato in cinque contesti differenti; c'è il sole rosso come strappato al cielo, la torre gialla che sorge tra le quinte opache, la luce del perimetro illuminato dall’oro, i gialli familiari della luna che riscaldano una terra assopita color del cioccolato; fino al tocco estremo, essenziale: il bianco su bianco, la neve come annullamento, come silenzio del colore, come orma che sta sprofondando nella memoria di paesaggio.
Poi, le altre pagine di questo libro, antico e moderno al tempo stesso, raccontano, sempre in punta di piedi e con il pudore dell’innamorato in attesa di un cenno affettuoso, l’oro della sera a Torrechiara, con il castello giallo come la famosa «Camera d'oro» del Bembo; il trionfo della roccia vulcanica dentro e fuori Bardi, con le torri del castello che diventano prezioso gioiello; la montagna misteriosa sotto Compiano (antro di orsanti giramondo?, con il passato analizzato ai raggi X); l’antico Felino chiuso a riccio in se stesso, intorno a un intenso cortile carminio; la rocca di Sala Baganza, impaginata tra piazza e cielo; l’armonioso Fontanellato, tra i confini della acque e i disegni di un pittore paradisiaco; e le pagine volanti della principesca Soragna.
C'è tutta la storia della ricca provincia parmense, filtrata attraverso le geometrie spirituali di un architetto innamorato del segno: un segno che pian piano si è fatto alfabeto privato. Un segno come sogno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

fontanini

incidenti

Scontro tra auto e uno scooter a Fontanini: un ferito grave

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

gazzareporter

Largo Coen: risveglio dopo la notte di raccolta rifiuti... Foto

1commento

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

po

Ancora senza esito le ricerche del soragnese scomparso

Asolana

Getta un mozzicone: scoppia l'incendio

3commenti

siccità

Regione: nessun rischio di razionamento dell'acqua in Emilia

Oggi incontro dell'Osservatorio per il Po

Fidenza

Addio alla «Rita» borghigiana doc

BASSA

Falchi cuculi, il loro regno targato Parma

L'INTERVISTA

Noa Zatta: «L'estate perfetta sul set di Salvatores»

ZONA VIA BARACCA

Caso di Dengue a Mariano, disinfestazione per tre notti Cosa fare

Da stasera dalle 23 alle 4. Tutti consigli per i residenti

3commenti

ATLETICA

Folorunso, ai mondiali per stupire

1commento

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

Il padre accusato di abbandono di minore

1commento

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Nuove rivelazioni dell'ex fidanzato

3commenti

PARMA

Qualità e quantità, le due rime di Barillà

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

LONDRA

I genitori di Charlie si arrendono, "Vai con gli angeli" Video

SCENARI

Nel 2050 più siccità e il 20% in meno di pioggia Video

SPORT

MOTOCROSS

Per Kiara Fontanesi weekend da dimenticare

PARMA CALCIO

Open Day femminile il 2 agosto

SOCIETA'

gusto

I Maestri del lievito madre ingolosiscono la piazza Foto

FRANCIA

Il leader degli U2 Bono ricevuto da Macron Video

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori