Arte-Cultura

Fumetti e cartoons, gli «Incanti difformi» di Azzali

Fumetti e cartoons, gli «Incanti difformi» di Azzali
0

Stefania Provinciali

Mafalda, Lady, Arbre Magique, Piercing: sono gli Incanti difformi di Fabrizio Azzali, in mostra fino a fine giugno alla Libreria Mondadori dell’Euro Torri. Opere «vecchie» e «nuove», realizzate a tecnica mista, olio e acrilico su tela, per raccontare una visione reale o meglio «surreale» della vita, che tocca aspetti inequivocabili ma nel contempo sospesi fra bisogni e sogni. Un viaggio ludico ma carico di simboli, dove tutto appare come in sequenza, basta scavare nelle quotidiane azioni che il tempo rende sospese, quasi enigmi da sciogliere in un racconto che ogni quadro rende più completo, come a trovarsi dentro un film della vita. Ma quale vita? L'impressione prima è quella di una storia da fumetto, che gioca sugli effetti visivi, sulla fissità dell’immagine, sulla bidimensionalità piatta di certe opere dove le illusioni di una società post moderna si contrappongono alle esigenze più personali e, in definitiva, umane. Esigenze dell’autore o di tutti noi? «L'artista dissemina i suoi giardini e i suoi ambienti di indizi e noi, come novelli Edipo metropolitani, dobbiamo risolvere il rebus, o almeno provare a farlo» scrive Carla Scagliosi. Un suggerimento per entrare non solo negli aspetti dettati dall’ambientante ma anche nella rappresentazione dell’essere, uomini e donne, sospesi nella loro idealità, ambigui, destabilizzanti tanto quanto l’immagine ci impone. Ma il suggerimento è anche quello di entrare nell’opera pittorica, di approfondire quelle linee sghembe, quei contorni neri, quella tinta uniforme, quella stesura del colore e quant'altro le opere più recenti possono suggerire, e allora si percepisce l’invito a entrare in azione, a sorridere, a giocare, a provare a capire. Allo spettatore la scelta. Fabrizio Azzali ci prova creando un circuito visivo che si muove fra ambivalenza dell’immagine e significato della composizione, fra nostalgie e un tocco di ironia sulla realtà, fra Pop e cartoon, fra dimensione del sé e un approccio al mondo, ma senza denunce cocenti anzi togliendo all’immagine e ai suoi significati lo stress del quotidiano. Azzali è nato nel 1969 a Londra. Si è formato artisticamente in Italia dove si è diplomato in arti grafiche. Ha poi seguito un corso di disegno naturalistico a Recanati nel 1991, e un corso sull'Illustrazione del Libro per l’Infanzia nel 1993 sotto la guida di Flo Corona. Ha collaborato all’illustrazione di riviste e di materiali didattici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

parma-bassano

Traversa di Ricci, occasione gol con Nocciolini: il Parma inizia in avanti Diretta

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

6commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

3commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

3commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

dopo il furto

Ritrovato il cancello del campo di concentramento di Dachau

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery