16°

Arte-Cultura

Il cielo, il piombo fuso e viaggio nel Mali

Il cielo, il piombo fuso e viaggio nel Mali
0

Una mostra di tre autori per un affascinante viaggio nel mondo della fotografia. Le opere dei tre appassionati di fotografia, Flavio Tecchio, Aldo Soligno e Gigi Montali sono allestite nelle sale espositive della Reggia di Colorno in occasione del primo festival fotografico locale, curato dal gruppo fotografico Color’s Light. Flavio Tecchio presenta «Con un dito puntato verso il cielo», Aldo Soligno «Calati nel piombo fuso» e «Lavorare in Mali». La collettiva è a cura di Paola  Riccardi dell’associazione fotografi senza frontiere. Le fotografie di Flavio Tecchio ispirate alla civiltà indiana colpiscono per il silenzio, gli spazi vuoti, la compostezza di gesti e di forme di un’India che non sembra quella di sempre, rumorosa, affollata, polverosa. Un luogo diverso da come in anni recenti lo sguardo dei reporter ci ha abituati a guardare l’oriente. Gli indiani di Tecchio si muovono come comparse tra monumenti, piazze e moschee, in un’atmosfera rarefatta. L’approccio del fotografo coglie con delicatezza i modi di una società che si sta gradualmente trasformando, di una cultura che guarda anche fuori e non solo alle rigide regole della tradizione. Un’India al tempo stesso nuova e inedita, ma anche immobile nel suo scenario di palazzi e moschee che sembrano eternare i luoghi stessi e la storia. Tecchio con sensibilità, equilibrio e calore offre allo spettatore una lettura dell’India di oggi come un insieme armonico di memorie e di futuro. Il lavoro fotografico di Aldo Soligno racconta con solennità le drammatiche conseguenze della guerra nella striscia di Gaza, in particolare dopo l’offensiva denominata «Piombo fuso».  Dallo stesso esercito israeliano. Le sue immagini, cupe e ancora cariche della recente catastrofe, testimoniano con caparbietà l’inutilità di ogni guerra. Il suo sguardo si è posato lì  per portare avanti un progetto e rappresenta soprattutto un’urgenza umanitaria: raccontare cosa resta dopo una guerra e cosa la guerra significhi nelle vite delle persone.  Il racconto fotografico di Gigi Montali presenta situazioni di quotidianità legate al mondo del lavoro in Mali, in particolare attesta un mutato rapporto verso quegli aspetti di esotismo e genericità spesso presenti nel lavoro degli amatori, più inclini a uno sguardo generale e vago sui paesi visitati piuttosto che orientati alla documentazione di aspetti salienti. In queste immagini Montali non si lascia affascinare dal folclore dei luoghi e delle genti, ma si concentra sul mondo del lavoro. Con immagini non scontate descrive l’attività dei fabbri, la pastorizia, il mercato, la raccolta dell’acqua, i cantieri navali, restituendo allo spettatore la vivezza di un mondo brulicante, arcaico e ancora profondamente radicato nel passato. R. T.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

nas

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

2commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

12commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

9commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

13commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

26commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

tg parma

Giuseppe Buttarelli ce l'ha fatta: da Colorno a Fontanellato contro la Sla Video

foto dei lettori

Materassi, mobili, elettrodomestici abbandonati in via Nello Brambilla Foto

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

SOCIETA'

Domenica LIVE

Rocco Siffredi: «Sono tornato al porno» Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017