18°

Arte-Cultura

New York vista senza veli

New York vista senza veli
0

Edda Lavezzini Stagno

Un’occasione per conoscere la Pelanda, il vecchio mattatoio di Testaccio a Roma trasformato in una struttura di oltre 500 mq, che ospita eventi e esposizioni legate al Macro, nuovo Museo di arte contemporanea della Capitale.  L’occasione me l’ha data la bellissima mostra «Nude City» di Bernardo Siciliano (fino al 25 luglio). Siciliano è un quarantenne, che comincia a dipingere da ragazzo, che espone da presto nelle migliori gallerie. I pastelli su carta in mostra per la prima volta nel 1986 sono accompagnati da una testimonianza «poetica» di Attilio Bertolucci: «le terre della cromia mediterranea, leggera come la polvere perduta dalle ali delle farfalle»; nella serie di paesaggi romani esposti nel '91 alla Galleria Il Gabbiano, è Roberto Tassi che interviene nel catalogo, sottolineando l’adesione di Siciliano alla pittura di realtà, sostenuta dalla materia «tesa, lavorata, sincera».
Roberto Tassi ha creduto molto nella pittura del giovane Bernardo. Ha avuto ragione, e sarebbe contento di vedere il suo indiscusso successo, un consenso internazionale. Siciliano, sente l’attrazione per il paesaggio urbano che esprime nei quadri dedicati a Roma. Ma il fascino esercitato su di lui da New York lo spinge, nel 1996, a traferircisi decidendo di vivere nel cuore dell’esperienza americana, per scoprire la città vera, le sue luci, le forme, gli spazi. Comincia a dipingere la città d’adozione, i volumi severi delle sue periferie, il tempo scandito delle strade vuote, i parcheggi immobili, i chiaroscuri disegnati da raggi radenti. Ma veniamo alla mostra in corso, che accoglie subito il visitatore con otto nudi femminili di grandi dimensioni, otto donne fiere, che non vogliono essere erotiche, che non vogliono essere provocanti, ma provocare, questo sì: lo sguardo penetrante, difficile da sostenere, mette in difficoltà chi le guarda, suscitando sensi di colpa per i tanti tipi di violenza subiti. Sguardi che denunciano un controllo del proprio corpo e prevedono un dibattito sul potere, tra il fisico e il culturale. Nella seconda sala della Pelanda una ventina di quadri piccoli propongono visioni della città in cui vive l’artista romano. Una città particolare New York, costretta dai confini naturali a svilupparsi in altezza, e Siciliano proprio dall’alto la guarda esplorandola senza invadenza, e usando, dalla sua tavolozza, i blu, i grigi tenui un po' lividi delle visioni notturne, accanto ai gialli e arancioni delle giornate solari. Tutto con gesti rapidi, pennellate decise. I suoi dipinti mettono a fuoco i dettagli, dando chiarezza anche alle immagini più lontane. Bernardo attraversa la città diventando parte dei palazzi, dei mattoni, dell’acqua, dei ponti, del traffico.  Oggi, con «Nude City», l’artista racconta quello che è sempre stato il filo conduttore del suo lavoro. Ama rappresentare una New York più nascosta, diversa da quella turistica e famosa, ma autentico specchio degli Stati Uniti. «In “Nude City” ho voluto anche dipingere, oltre la “città nuda”, alcune figure femminili - sottolinea l’artista - raccontandole attraverso il loro “corpo”, quasi desiderando che questi soggetti e questi nudi potessero “respirare”, grazie a una narrazione niente affatto naturalistica, legata invece a una ispirazione e a un vero e proprio sentimento di classicità». «Nude City, città svelata, denudata, spogliata. In realtà pittura nuda» scrive Lea Mattarella sul catalogo Silvanaeditore.  Perché per Siciliano un frammento di muro o un ginocchio, l’azzurro di un cielo o quello di un iride, una mano, un piede o un ponte sono esattamente la stessa cosa. Nessuna differenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano

1commento

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

domenica

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

tg parma

Forza Italia e Fratelli d'Italia: Vaccaro e Bocchi capolista

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

12commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

assemblea

Ordine commercialisti: approvato il bilancio (positivo)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

Mistero

Giallo a Londra: 18enne trovata morta nel suo appartamento

egitto

Il portavoce di al-Sisi: "Col Papa non si è parlato di Regeni"

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula uno

Gp di Russia: la prima fila è della Ferrari. Vettel in pole

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento