-3°

FIRENZE

L'arte e la vita di Weiwei: inno alla libertà

L'arte e la vita di Weiwei: inno alla libertà
0
 

Ci sono gli ormai celebri gommoni rossi simbolo dei migranti, appesi alla facciata di Palazzo Strozzi, ma anche un vero e proprio photoset di dita medie alzate contro simboli della politica e della cultura mondiali, dalla Casa Bianca alla Torre Eiffel. O i volti di Dante, Galileo e Savonarola, ricostruiti con mattoncini di lego. E poi angeli di legno sospesi in aria e prati che sbocciano dal pavimento a simboleggiare la potenza dell’arte, un serpente fatto di zaini per ricordare le tante vite di ragazzi perse nel terremoto del Sichuan del 2008, una sala zeppa di biciclette, simbolo di libertà e autonomia individuale.

Questo e molto altro in «Ai Weiwei libero», la mostra antologica che ripercorre 30 anni di carriera dell’artista cinese, attivista politico e dissidente, aperta dal 23 settembre 2016 al 22 gennaio 2017 a Palazzo Strozzi. Filo conduttore, l'orgoglio della libertà e del pensiero indipendente, rivendicata dall’artista stesso: «sono un combattente», ha detto lui stesso durante la presentazione della rassegna a Firenze.

La riflessione sul potere come forma di dominio oppressivo è talmente forte nella poetica di Weiwei - arrestato alcuni fa in Cina per le sue attività di oppositore e detenuto per svariate settimane con l’accusa generica di reati economici - da trascendere la dimensione puramente artistica per trasformarsi, nel percorso espositivo, in una singolare galleria di slogan coniati dall'artista stesso, quasi a replicare, nella realtà fisica, i meccanismi espressivi dei social network, dove peraltro Weiwei è attivissimo. «Internet è stata la cosa migliore che potesse succedere alla Cina», recita uno dei grandi cartelli colorati, «La libertà consiste nel diritto di mettere tutto in discussione», «tutto è arte, tutto è politica». Ed è politico ed identificativo il motivo per cui, per la prima volta, ha scelto di raffigurare (con la forma più che contemporanea del collage di Lego) personaggi storici come l’Alighieri, Galileo, il Savonarola. «Sono stati grandi perché sono riusciti a trovare la libertà di esprimere se stessi avendo contro il loro tempo, contro la società che li circondava. Erano contro, ed erano oltre», ha detto Weiwei. Proprio per questo motivo i suoi campioni contemporanei sono i migranti. «Devono essere considerati i veri e propri eroi dei nostri tempi - ha spiegato - chi cerca la libertà a sprezzo della vita merita il nostro assoluto rispetto. Io mi considero un loro fratello, li chiamo tutti “miei” fratelli. Per loro dobbiamo alzare la voce tutti insieme, dobbiamo essere uniti per una azione sociale in loro favore». L'artista ha mostrato di apprezzare anche le polemiche sull'installazione dei gommoni («fanno bene alla discussione», ha osservato).

In mostra anche una ricca galleria di scatti autobiografici in bianco e nero, che documentano la vita e la carriera internazionale dell’artista, in particolar modo la sua permanenza-studio giovanile a New York. Ma oggi, la città giusta per tirare le somme di una carriera lunga e densa sia di arte che di politica è Firenze: «L'ho scelta perché è stata la culla della civiltà e dell’arte. E il mio obiettivo adesso è coniugare questo antico umanesimo con la modernità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

1commento

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

maltempo

Emergenza Abruzzo: in 300mila senza elettricità. Arriva l'esercito

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video