-6°

Arte-Cultura

Se il Po si trasforma nel "cocaine river"

Se il Po si trasforma nel "cocaine river"
0

di Vanni Buttasi
La Bassa è, ancora una volta, la grande protagonista negli ultimi due romanzi di Paolo Roversi.  «L'uomo della pianura» (Mursia) e «Pescemangiacane» (Edizioni Ambiente, collana Verdenero ) sono legati da un filo comune che si chiama Bassa anche se, soprattutto il primo, prende le mosse da Milano.  E, in proposito Massimo Carlotto, nella quarta di copertina, scrive: «Milano è da sempre l'università del crimine e nella magica Bassa ci sono pure gli indiani padani. Paolo Roversi spicca il volo con questa tosta e malinconica storia di mala». Il lettore ritrova Enrico Radeschi, giornalista di nera e hacker, in un'intricata indagine che lo porterà su e giù tra Milano e la sua «adorata» Bassa. Un'indagine complessa, ricca di colpi di scena, raccontata con una scrittura  brillante da Roversi che, talvolta, si ritrova ad essere anche lui un po' Radeschi, anche se meno ansioso.  Della saga dedicata al cronista di nera, «L'uomo della pianura» è senza dubbio il romanzo più completo: un noir che spazia dalla mala, nella Milano degli  anni '70, con un ventenne a San  Vittore che muove i primi passi nel mondo del crimine, fino ad arrivare ai giorni nostri, quando Hurricane, di questo il suo nome, si  trova a fronteggiare i nuovi boss, in un mondo criminale cresciuto molto in fretta. Una storia mozzafiato, dal respiro internazionale, da leggere in un caldo pomeriggio d'estate, senza concedersi pause: magari solo una fresca granita alla menta. Inseguendo la soluzione in sella alla Vespa gialla del '74, in compagnia di  Enrico Radeschi. Ma Roversi ama creare anche  nuovi personaggi: certamente il «suo» Radeschi non lo abbandonerà ma adesso, all'orizzonte,  è spuntato un carabiniere un po' insolito, very macho, alle prese con un serial killer che si aggira nella Bassa padana, che spesso - come abbiamo scritto in precedenza - compare nei titoli di testa nei romanzi noir del giornalista-hacker. E' il burbero maresciallo Rodrigo Barillà, del Cta, il Comando carabinieri per la tutela dell'ambiente di Milano, in missione sulle rive del Po. Con lui  il magistrato Federica Della Lovere, bella e grintosa. In perenne conflitto con Barillà, sulle tracce di un assassino che uccide le sue  vittime con un rituale macabro e  le fa ritrovare con la testa infilata nella sabbia. Una serie di omicidi  che «sveglia» la sonnolenta vita, in alcuni paesi della Bassa, in un'estate afosa come tante. Sullo  sfondo, però, c'è il Grande fiume  malato: il «cocaine river» nelle cui acque si concentra tutta la cocaina consumata nell'Italia settentrionale. Non mancano, nel giallo di Roversi - direttore di «Milano Nera» e fondatore del  «Nebbia Gialla» Festival -, neppure i riferimenti ai furti telematici di sabbia, alle discariche abusive nelle golene e ai rifiuti  tossici. Senza dimenticare la pesca al siluro fatta da personaggi senza scrupoli. Un giallo che fa pensare - il  rimando al Po inquinato, ai traffici più o meno leciti sul fiume -  ma, nel contempo, avvince perché la scrittura è ben ritmata e i personaggi, tratteggiati in modo  sapiente.   La «strana coppia» Barillà-Della Lovere, con lei segretamente innamorata di lui, è  convincente: si  completano anche se, ufficialmente, spesso si ignorano. Barillà, inoltre,  agisce senza scrupoli, passando  sopra talvolta alla burocrazia e facendo arrabbiare la algida Della Lovere. Ma, come nelle fiabe, il bene trionferà sul male  e il finale lascia aperto lo spiraglio per una nuova storia insieme contro le ecomafie.
L'uomo della pianura - Mursia, pag. 287, 17,00
Pescemangiacane - Ed. Ambiente, pag. 164, 15,00

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

1commento

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

DOPPIO ENRICO VIII

Sorpresa al Regio: Spotti recita "muto", Zanellato canta

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

14commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

4commenti

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

19commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

14commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video