15°

LIBRI

Malerba, l'ora del Meridiano

La grandezza del narratore parmigiano viene celebrata con il prestigioso tomo Mondadori

Luigi Malerba

Luigi Malerba

0

Dopo i Meridiani dedicati alle opere di Attilio Bertolucci e Alberto Bevilacqua, ecco il terzo massiccio contributo: il Meridiano Mondadori riservato a Luigi Malerba e a otto suoi libri. Esemplarmente curato da Giovanni Ronchini e introdotto da un saggio di Walter Pedullà, il volume onora prima di tutto la letteratura parmigiana del Novecento e poi ne presenta, con eccezionale e svariante suggestione, il terzo capitolo per così dire, la terza faccia, la natura effervescente di una modernità continuamente riproposta, discussa, recitata, inventata, data per morta e poi gagliardamente resuscitata. Otto libri, per questo Meridiano: «La scoperta dell'alfabeto», «Il serpente», «Salto mortale», «Il pataffio», «Testa d'argento» «Il fuoco greco», «Le pietre volanti» e «Fantasmi romani»: otto dimensioni che s'intrecciano secondo la quale «Tutta l'opera dello scrittore emiliano è un continuo scarto della norma, un inseguimento continuo di quella vera finzione che è l'anima del racconto nell'epoca in cui i racconti sembrerebbero finiti». La scelta di Ronchini dev'essere stata un rompicapo, ne siamo certo. Ma è stata, nonostante tutto, felice: è la scelta, in verità, di una lunga consuetudine che si adatta attraverso note e commenti tra presente e passato nel gorgo dell'avanguardia come nel più sarcastico rispetto della tradizione, il ridersi e il sorridersi addosso. Pedullà sottolinea: «Negli ultimi romanzi di Malerba nessuno urla più, tacciono le invettive esplose nelle confessioni di Giuseppe. Il tono del discorso è più pacato, persino ghiacciato». La «scoperta dell'alfabeto», dunque, non è più solo la sfida di un autore e di un personaggio, ma diventa il senso stesso dei romanzi e dei racconti di quella «vergogna di scrivere» che è poi l'esito finale, la vittoria, della scrittura tra i micidiali segreti della corruzione, del terrorismo, della stupidità e dell'improntitudine che gli italiani seminano nel loro Paese. Giovanni Ronchini ha tessuto un ricco racconto della cronologia malerbiana che è il nono romanzo del Meridiano: ha condotto cioè con larghissimo e assai utile uso delle fonti (e le fonti, per Malerba, non sono che altrettanti romanzi in nuce): un cammino di lettura che dà specchio a tutto il complesso dell'insieme e ne trasferisce il peso dalla letteratura alla vita e da questa a quella, perché in Malerba - scrive Pedullà - «Non solo l'attualità, non solo la comicità, non solo l'avanguardia sono piene di paradossi coi quali capire in fretta il senso della realtà. Ne straripano la storia, la tradizione, la tragedia di ogni tempo». Da una parte, quindi, «Il fuoco greco»; dall'altra «Il pataffio» dove la provocazione diventa dramma e farsa, gesto vendicatorio di storia e sberleffo, per non parlare del convinto «narratore sperimentale» che Malerba è proprio in virtù di quella «scoperta dell'alfabeto» che ancora una volta ci impone il paradosso dell'eterna domanda «Perché si vive? Perché si pensa?» destinata a non aver risposta poiché - come dice Romano Luperini - «L'universo di Malerba è un universo di parole; ma di parole incapaci di comunicare d'impadronirsi della realtà. Il linguaggio è protagonista sovrano, ma è anzitutto attore-testimone della propria impotenza». E' anche per questo motivo che ogni pagina di Malerba può nascondere un tranello, una trappola, un fingimento così ben proporzionati da non accorgercene nemmeno, mentre la nostra attenzione viene attirata semmai dal senso del comico come ne «Le maschere» del '95, non compreso nel Meridiano, che s'atteggia a romanzo storico (e anche lo è) ma è semmai il vizio che vi domina perché la trama palpita di un'attualità assoluta. Malerba è così insidioso che tale modernità scherza ancora con le nostre ottuse capacità percettive. E dunque il rischio si complica mentre la magia delle sue pagine resta. Essa è, e rimane, una parte considerevole della nostra storia lo si voglia o no.

Romanzi e racconti

di Luigi Malerba

Mondadori ed., pag. 1.712, 80,00

Un tributo

a uno dei massimi

narratori

della seconda metà

del Novecento

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

I carabinieri in piazza Gioberti dove è stato rinvenuto il corpo

Ultim'ora

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Parma

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

7commenti

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

Dai lettori

"Borgo delle Colonne e piazzale D'Acquisto: parcheggi selvaggi ma niente multe di notte" Foto

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017