10°

20°

Arte-Cultura

Mafia, cancrena del Bel Paese

Mafia, cancrena del Bel Paese
0
Francesca Carra
David Lane, inglese, trapiantato in Italia dal 1972, è il corrispondente del quotidiano «The Economist» e da oltre 30 anni si occupa di mafia. Ha girato in lungo e in largo il sud ripercorrendo i luoghi delle stragi, ma anche dei delitti «minori», ricostruendo meticolosamente i fatti, per narrare eventi tragici ma illuminanti di un intreccio inestricabile fra mafia, economia e politica italiana, per chiedersi alla fine se ci sia una speranza concreta di poter recidere quei legami e liberare il Mezzogiorno dalla causa principale della sua atavica arretratezza. 
Lane ci offre un libro-inchiesta, ricco di dati e testimonianze, sulla mafia degli ultimi decenni raccontata per località geografica. Si parte dalla mafia più potente e antica, Cosa Nostra di Sicilia, per arrivare alla 'Ndrangheta calabrese, la più feroce e imperscrutabile, transitando per la Puglia con la sua Sacra Corona Unita, la più debole perché meno ramificata, per finire con la Camorra campana, mafia di città, la meglio infiltrata nella politica e nell’economia, perchè flessibile e capace di adattarsi ai cambiamenti. Il risultato di tutto ciò è comunque sempre lo stesso: miliardi di euro che arrivano nelle tasche delle organizzazioni mafiose da estorsioni, commercio di droga, traffico di rifiuti, appalti pubblici, contrabbando. E che planano al nord per riciclarsi in attività «pulite». 
Il prezzo per il paese è altissimo: non si contano i morti di stragi, assassinii, regolamenti di conti. Vittime illustri: Giovanni Falcone, Piero Borsellino, Pio La Torre, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Piersanti Mattarella, Giorgio Ambrosoli, don Pino Puglisi (solo per citare alcuni dei tanti nomi riportati nel libro). Ma Lane cita anche parenti innocenti di pentiti, ammazzati perchè così usa fare la Camorra o sicari freddati in agguati senza scampo. Ma, soprattutto, la mafia sembra non conoscere crisi. E si chiede: come è possibile che una democrazia matura come la nostra non l’abbia ancora sconfitta?
 La risposta gliela offre l’arcivescovo di Messina Giovanni Marra: «l'influenza principale viene dalla società in cui la gente vive e dalle famiglie in cui crescono i bambini». C'è dunque bisogno di un cambiamento profondo, di cui ci sono in giro solo tracce, come le cooperative di giovani che lavorano i terreni confiscati alla mafia, ma che fanno fatica a vendere i loro prodotti perchè il resto del paese è indifferente. 
E con amarezza Lane si chiede che paese è mai questo, in cui si continuano a tributare onori a Giulio Andreotti dopo le molte traversie giudiziarie nelle quali è stato implicato e  - si chiede ancora Lane - nel cui Senato siedono Salvatore Cuffaro e Marcello Dell’Utri, condannati per i loro presunti favori all’onorata società. 
A chi credere? Al regista napoletano Francesco Rosi autore di tanti film sulla mafia, che dice che la lotta si può vincere o al giudice Scarpinato che indica il male oscuro dell’Italia nella collusione sistematica tra mafia e politica e nella «criminalità della sua classe governante»? 
C'è stato un momento in cui la mafia poteva essere sconfitta, dopo gli omicidi di Falcone e Borsellino, scrive Lane. Il paese sembrava li li per insorgere, ma prevalse la rassegnazione. Ed è rassegnato anche l’autore che chiude il suo libro chiedendosi come possa ancora sopravvivere la speranza in un cambiamento. 
Terre profanate
Laterza, pag. 33918,00

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Sorbolo: i vini della Botte Gaia

PGN FESTE

Sorbolo: i vini della Botte Gaia Foto

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Si rompe un tubo: strada allagata fra via Montebello e via Galimberti, traffico deviato

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

3commenti

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

2commenti

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

tg parma

Il crac del Parma Fc: ribadite le condanne per Ghirardi e Leonardi

Accolti i ricorsi di Maurizio Magri, Susanna Ghirardi, Arturo Balestrieri e Giovanni Schinelli

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

2commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

1commento

BORETTO

Sfilano i cavi di un edificio in disuso per rubare il rame: denunciati un parmigiano e un complice Foto

lega pro

Parma, parlano i tifosi: "Qualcosa si è rotto"

I presidenti dei Club credono ancora nella squadra, "ma serve un cambio di passo"

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

1commento

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

10commenti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

La Bce lascia i tassi invariati. Draghi: "Così a lungo"

Mantova

Auto si schianta contro un albero: morti due ventenni 

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Eia, qualcuno ha visto Edward?

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

SPORT

tg parma

Parma in ritiro a Collecchio, Giorgino squalificato Video

1commento

RACING

Mini Challenge, parte la stagione 2017! Foto

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling