15°

Arte-Cultura

Una vita al servizio dei Farnese

Una vita al servizio dei Farnese
Ricevi gratis le news
0

Pier Paolo Mendogni

Vi sono nella storia personaggi non di primissimo piano, ma che per i ruoli che hanno rivestito e per gli interessi e le qualità personali hanno preso parte attiva a vicende  di rilevante spessore storico. E’ questo il caso di Gabriele Bombasi, gentiluomo e giureconsulto al servizio del duca Ottavio Farnese e del cardinale Odoardo Farnese e grande estimatore dei Carracci. Questa poliedrica figura è stata messa a fuoco in tutte le sue sfaccettature da Alberto Cadoppi - che ha rintracciato numerosi e importanti documenti inediti - nel volume «Gabriele Bombasi letterato reggiano (1531 - 1602). Una vita fra l’Ariosto, il Correggio, i Farnese e i Carracci», edito dalla sezione di Reggio Emilia dalla Deputazione di Storia Patria per le Antiche Province Modenesi nella collana «Fonti e studi», diretta da Gino Badini. Già la citazione nel titolo di illustri poeti e pittori indica il notevole interesse da lui avuto per la letteratura, le arti figurative, nonché il teatro e la musica. Gabriele Bombasi è nato a Reggio Emilia nell’ottobre del 1531, figlio unico del nobile Ludovico e di Dorotea, cugina di Ludovico Ariosto. A 18 anni ha sposato Giulia Zoboli che gli darà due figli, Asdrubale (1550) e Annibale (1551), che è morto combattendo contro i turchi. Ha studiato legge a Ferrara, ma la sua vera passione è stata sempre la cultura, entrando in diverse Accademie; nel 1568 ha composto la tragedia «Alidoro», rappresentata davanti al duca Alfonso II d’Este e alla moglie Barbara d’Austria. Il rapporto coi Farnese iniziava nel 1571 grazie all’intermediazione della «contessa di Sala» (Barbara Sanseverino) che riusciva a fargli ottenere, come giureconsulto, la nomina da parte del duca Ottavio a governatore d’Altamura. Tornato nell’agosto del '72, si fermava a Reggio per assistere la moglie malata, che moriva poco dopo. Nell’agosto del '73 riusciva ad entrare nella Corte di Ottavio e si trasferiva a Parma. «Letteratissimo e manieroso cortigiano» godeva di un rapido successo sia nelle Accademie sia come emissario del duca in varie delicate missioni in tutta Italia. Entrava nell’Accademia degli Innominati, presieduta da Pomponio Torelli, e nel 1581 acquistava per mille scudi dal vescovo Ferrante Farnese una villa (casino) con giardino, situata in fondo all’attuale via Farini, appena prima della chiesa della Madonna degli Angeli e piano piano l’arredava con quadri importanti e abbelliva il giardino con statue. Cadoppi ha documentato il rapporto del Bombasi con Annibale Carracci al quale ha chiesto di copiare alcuni particolari degli affreschi del Correggio nell’abside della chiesa benedettina di San Giovanni prima che fosse abbattuta, in quanto l’edificio doveva essere allungato; l’incarico di affrescare la nuova abside (copiando la precedente) veniva affidato al bolognese Cesare Aretusi il 27 agosto 1586 mentre la vecchia era ancora in piedi; risulterà abbattuta nel maggio dell’87 per cui Annibale Carracci ha realizzato le copie, ora a Capodimonte, in quel periodo. Dopo la morte del duca Ottavio (18 settembre 1586) veniva incaricato dal principe Ranuccio (il padre duca Alessandro era nelle Fiandre) di scrivere l’orazione funebre da recitare nelle esequie che si sarebbero tenute il 3 marzo nella chiesa della Steccata. Pur continuando ad essere stipendiato dalla Corte, non aveva più un ruolo ufficiale e nel dicembre 1588 veniva inviato a Roma come governatore del quindicenne Odoardo (don Duarte), fratello di Ranuccio, che viveva col prozio cardinale Alessandro ed era destinato alla carriera ecclesiastica. Tre mesi dopo moriva il Gran Cardinale e il duca faceva rientrare a Parma Odoardo per accelerare la sua istruzione, sorvegliata dal Bombasi, in vista della nomina a cardinale che giungeva il 6 marzo 1591, sulla soglia dei 18 anni; in questo ruolo il giorno di San Pietro poneva la prima pietra per la costruzione della Cittadella. Dopo brevi soggiorni a Torrechiara, Fontanellato, Collecchio e Colorno, il 19 ottobre Odoardo partiva per Roma col Bombasi per partecipare al conclave che eleggeva papa Innocenzo IX, il quale moriva l’anno seguente; gli succedeva Clemente VIII (Ippolito Aldobrandini) la cui nipote Margherita sposerà nel 1600 il duca Ranuccio Farnese.
Dalla fine del 1591 al novembre 1602, quando moriva, Gabriele Bombasi è rimasto a Roma al fianco del cardinale ed è stato lui a caldeggiare l’ingaggio di Annibale e Agostino Carracci per decorare il palazzo romano. Coi Carracci, infatti, era rimasto in ottimi rapporti e quando nel dicembre del 1599 riusciva ad ottenere in concessione una cappella nella chiesa di Santa Caterina della rosa (dove sarà sepolto) commissionava ad Annibale il celebre quadro di Santa Margherita, eseguito entro l’agosto 1601, da porre sull'altare. Nel testamento nominava il figlio Asdrubale erede universale, ma lasciava al duca Ranuccio tutti i quadri e le sculture della sua casa parmigiana e al cardinale Odoardo i quadri che aveva nella sua abitazione romana.
 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan

FOTOGRAFIA

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Furto alla mensa del Campus

ladri in azione

Furto alla mensa del Campus: niente pasti per studenti e dipendenti Video

protesta

Martedì anche a Parma sciopero dei taxisti (dalle 8 alle 22)

anteprima gazzetta

Il dopo terremoto a Fornovo: "Il peggio sarebbe passato"

dopo terremoto

Due torrini del Battistero danneggiati: area transennata Video

PARMA

Valigia abbandonata vicino al tribunale: arrivano i carabinieri

In seguito ai controlli sono stati trovati solo alcuni documenti

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

PARMA

Nominato il nuovo cda della Fondazione Teatro Regio 

Entrano Ilaria Dallatana, Vittorio Gallese, Antonio Giovati e Alberto Nodolini

PARMA

Problemi burocratici: slitta di un giorno il trasferimento della salma di Riina a Corleone

La Procura dà il nulla osta per portare il corpo del boss in Sicilia

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

3commenti

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

tg parma

Infortunio sul lavoro: ferito un 48enne a San Polo di Torrile Video

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

MOSTRA

"Cielo e Terra": a Lesignano le foto di Luca Radici

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

1commento

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

bologna

Giallo: donna morta accoltellata in casa nella zona di Igor. S'indaga a 360°

BRUXELLES

Ema ad Amsterdam, Milano beffata al sorteggio. Eba a Parigi (dopo sorteggio). Ema: cos'è (Video)

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

2commenti

Atlanta

Georgia Dome raso al suolo, in fumo 214 milioni di dollari Video

SOCIETA'

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

reali d'Inghilterra

Elisabetta e Filippo: 70 anni di matrimonio Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

MOTO

Energica Eva EsseEsse9, la special elettrica