15°

Arte-Cultura

Luciano Erba, poeta della metropoli come metafora della vita

Luciano Erba, poeta della metropoli come metafora della vita
0

Emilio Zucchi

Con la scomparsa di Luciano Erba, morto l'altra sera a Milano all'età di 88 anni, se ne va uno dei più noti poeti italiani e un esponente di spicco della «linea lombarda», quella corrente letteraria di stampo espressionistico che ha eletto la realtà sociale metropolitana a orizzonte privilegiato della propria attenzione lirica e umana. Come gli altri poeti inseriti dalla critica  in tale filone letterario (e i nomi sono quelli di  Vittorio Sereni, Bartolo Cattafi, Giorgio Orelli, Nelo Risi, Elio Pagliarani, Giovanni Giudici, Giovanni Raboni, Tiziano Rossi e Maurizio Cucchi), Erba, legato alla grande tradizione dell'illuminismo milanese, è stato autore di poesie in cui l'impronta civile, risolta nei termini e nei toni di una  pacata ma inesausta e sottilmente ironica  riflessione razionale, non si concretizzava in raffigurazioni  di esibita e altisonante ideologia, ma, al contrario, in quadri di vita quotidiana  soffusi d'una malinconia tanto più virile quanto più misurata e pudica. Erba, che nel 2007, nell'ambito del ParmaPoesia Festival di cui era quell'anno ospite, è stato insignito della Cittadinanza poetica parmigiana, è stato docente di letteratura francese all’Università   Cattolica di Milano. Ha sempre abitato nel capoluogo lombardo, pur essendosi trasferito altrove per  lunghi periodi  (visse in Svizzera durante la guerra,  poi a Parigi e negli Stati Uniti). Si laureò alla Cattolica nel 1947  in lingua e letteratura francese, in seguito dedicandosi all’insegnamento. La sua attività di saggista si concentrò soprattutto sul XVII secolo. Frequentò  il gruppo dei cattolici del dissenso, tra cui   David Maria Turoldo. Il suo esordio poetico, avvenuto  nel  1951 con «Linea K», fu parmigiano: il libro venne infatti pubblicato da Guanda. Seguirono poi le raccolte «Il bel paese» (1955), «Il  prete di Ratanà» (1959), «Il male minore» (1960), «Il prato più  verde» (1977), «Il nastro di Moebius» (1980, premio Viareggio), «Il cerchio  aperto» (1984), «Il tranviere metafisico» (1987, premio Bagutta), «L'ippopotamo» (1989), «Variar del verde» (1993), «L'ipotesi circense» (1995),  «Nella terra di mezzo» (2000). 
Erba tenne presente la lezione di Jacques Prévert, ma  senza quei languori post-romantici e quelle pose da poeta maledetto che caratterizzarono il famoso lirico francese. Era invece,  come Prévert, di facile e immediata lettura e, al tempo stesso, tutt'altro che privo  di eleganza formale e di delicatezza  psicologica. Inoltre, la sua  attenzione per la realtà metropolitana non gli impediva di cogliere nella quotidianità sommesse vibrazioni metafisiche che talora  esprimeva con metafore e suggestioni non estranee  alla grande stagione dell'ermetismo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv