-2°

Arte-Cultura

Mostre: tutto Guttuso alla Fondazione Magnani Rocca

Mostre: tutto Guttuso alla Fondazione Magnani Rocca
0

In previsione delle celebrazioni per i cento anni dalla nascita di Renato Guttuso, la Fondazione Magnani Rocca di Mamiano di Traversetolo (Parma) dedica all’artista di Bagheria una grande antologica che si aprirà l'11 settembre. Esposte oltre 60 opere, provenienti dalle maggiori collezioni internazionali, tra cui figurano dipinti famosi, come La spiaggia, Comizio, Spes contra spem, Caffè Greco (eccezionalmente prestato dal Museo Thyssen-Bornemisza di Madrid), ma anche opere meno conosciute e bellissime.

La mostra, intitolata Guttuso. Passione e realtà, è stata curata da Stefano Roffi, che ha selezionato le tele più significative per offrire al largo pubblico una testimonianza puntuale dell’intera produzione dell’artista siciliano. Ma il punto di partenza della rassegna è costituito dalle quattro opere di Guttuso presenti nella collezione permanente della Magnani Rocca e dal cospicuo fondo epistolare, da cui emergono i rapporti tra il maestro e il collezionista e mecenate Luigi Magnani.     
Il percorso espositivo si snoderà dunque attraverso le 65 sceltissime opere, per raccontare le diverse fasi della parabola creativa di Guttuso partendo dall’intensità espressiva degli esordi, all’inizio degli anni '30, per approdare a un sentito realismo espressionista, fino ad arrivare al vitalismo rinnovato della sua ultima stagione. Quattro le sezioni principali: l'artista, il suo mondo, gli amici, i ritratti, cui seguiranno gli anni del realismo sociale e bellico, vissuti all’insegna del lavoro e della politica, nonchè le tematiche della vita collettiva e della solitudine, i divertimenti, il realismo allegorico, l’eros. Per concludere con i bellissimi interni, le nature morte, i paesaggi.
I visitatori potranno così riscoprire un artista che propugnava un’idea forte della funzione dell’arte nella società, tale da oltrepassare le mura del suo atelier,e dare vita a un confronto costante al di fuori, dentro o contro i movimenti artistici, di cui era protagonista o escluso.
Nonostante la sua vena polemista, Guttuso fu comunque aperto a importanti rapporti con molti artisti e intellettuali suoi contemporanei: scrittori come Moravia, raffigurato in un celebre ritratto, scultori come Manzù, che gli dedicò il monumento funebre di Bagheria dove è sepolto, musicisti come Nono, poeti come Pasolini, Montale, Neruda e infine grandi maestri della pittura da Picasso a Sutherland. La mostra parmense documenta questo aspetto sottolineando anche il legame tra il pittore siciliano e i suoi collezionisti, in primo luogo appunto Luigi Magnani, imprenditore e appassionato d’arte, ma anche Mario Bocchi e Francesco Pellin, cui si devono le maggiori raccolte di opere di Guttuso, molte delle quali in mostra a Traversetolo.
L'antologica, infatti, oltre a presentare dipinti celeberrimi, allestirà opere meno scontate, quali le splendide, drammatiche nature morte che, fra realismo organolettico e narrativo postcubista, facevano presagire nei primi anni '40 la tragedia della guerra e della catastrofe. Oppure i personaggi del realismo sociale e poi di quello esistenziale (negli anni '50), fino all’evoluzione del suo particolare realismo memoriale, dalle suggestioni evocativamente visionarie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

1commento

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

6commenti

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Traffico

Pericolo nebbia questa mattina nel Parmense Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

9commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

7commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti