11°

CULTURA

Gavino Ledda, la ricerca di un nuovo linguaggio

41 anni dopo «Padre padrone», incontro parmigiano con lo scrittore sardo

Gavino Ledda, la ricerca
Ricevi gratis le news
0
 

Parole scavate nel tempo. Lo erano quelle di «Padre padrone», il suo libro più famoso, lo sono quelle dei suoi scritti più recenti, frutto di lunghi studi sulla lingua.

Gavino Ledda va alla ricerca di una parola nuova, in grado di «dire» un mondo che, dopo la lezione di Einstein, non può più essere nominato con lo stesso vocabolario. È proiettato nel futuro lo scrittore sardo, ma, nella sua giornata parmigiana, non poteva non partire dal passato. Da quel romanzo del 1975, diventato un film dei fratelli Taviani premiato a Cannes, in cui racconta la sua vita. Strappato dal padre dalla scuola elementare, dopo solo un mese, affinché diventasse pastore, Gavino si sottrae all’analfabetismo, arriva a laurearsi in glottologia all’università La Sapienza di Roma, viene ammesso all’Accademia della Crusca, diventa assistente di filologia romanza all’ateneo di Cagliari.

Proprio da quel passato sono giunti a Parma, per rincontrarlo, due suoi compagni di leva, a Pisa, nel 1959, citati nel libro, che ebbero un ruolo nel suo percorso di emancipazione. Rodolfo Crocchini, da Firenze, studente di liceo classico, gli dava lezioni di latino e greco e gli insegnava la pronuncia italiana corretta. «A quei tempi belavo», dice di sé, scherzando, Gavino, che più volte insisterà su questo rapporto profondo con la natura. E Claudio Toti, da Vicenza, con cui non si rivedevano dal ‘59, che lo aiutò a costruire una radio, che superò l’esame del tenente. Un apparecchio simile è stato ricostruito per l’incontro, organizzato dall’associazione Eurena e, in particolare, dalla giornalista della Gazzetta di Parma, Patrizia Ginepri, che ha dialogato con l’autore.

Era esposto con i libri di Ledda e altri oggetti a offerta per uno scopo importante: riuscire ad acquistare la casa di «Padre padrone» a Siligo, paese dove tuttora vive lo scrittore. L’obiettivo è farne un centro culturale di linguistica e un punto di riferimento per tutti coloro che ancora oggi visitano il luogo sulle tracce del libro (info sul sito www.gavinoledda.it). «Una memoria nazionale - sottolinea l’assessore alla Cultura, Laura Maria Ferraris -, da sottrarre all’oblio». «Anche dopo il successo del romanzo e dopo i suoi studi, Gavino resta sempre e solo Gavino», fa notare Pasqualina Pira, presidente del circolo culturale Grazia Deledda, che ha collaborato all’organizzazione della mattinata con l’associazione italo tedesca Acitolbia. Una persona, cioè, che con umiltà e passione racconta al pubblico le sue complesse ricerche di linguistica. E che si commuove sentendo leggere da Cristina Ricci e Giorgio Masciocchi l’incipit del romanzo e i versi, ricchi di arditi neologismi, del suo ultimo testo, «Èssere ed essèscere».

«Già quando scrivevo “Padre padrone” la lingua mi sembrava “consumata”. C’è bisogno di una lingua aperta – io la chiamo “pluripatente” -, che sappia descrivere con linguaggio poetico quello che Einstein ha inventariato con la matematica, che evochi la sostanza degli oggetti. I sentimenti hanno ancora bisogno della poesia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Sciame sismico in Appennino, le scosse avvertite in tutta la provincia

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, 17 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

5commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

Le reazioni

La sindaca di Fornovo: "Tanta paura, ma niente danni"

Il sindaco Pizzarotti "La scossa è stata sentita a Parma, ma non è di particolare rilievo"

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

Polizia

Raffica di furti negli appartamenti

Bici rubate e in attesa dei proprietari

Eccellenze

Il Parmigiano trionfa agli "Oscar del formaggio" a Londra

Risultato stellare: porta a casa 38 medaglie

1commento

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

4commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

Crolla la Juve, l'Inter batte l'Atalanta ed è seconda

SERIE B

Pari fra Salernitana e Cremonese: Parma sempre in testa

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

1commento

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto