11°

29°

Arte-Cultura

Il racconto della domenica - Incontro con la sirena del Po

0

di Andrea Villani

«Non ci sono serpenti o mostri odiosi che in mimesi non siano graziosi». Ripeteva Audisio che sapeva della storia di Cala Violina e del marinaio innamorato della bella Sirena Molpe. Delle Grazie, delle Meduse e delle Chimere. «Né le orrende chimere, vestite d’alghe e armate di pietre, esistono. Ma neppure donne bellissime con il corpo di pesce. Maledette quelle sere che ti ho raccontato tutte quelle storie per farti stare buono». Gli ripeteva la madre in modo che non si lasciasse prendere da fantasie birichine che lo costringevano a rimanere al Grande Fiume, più di quanto occorresse, per prendere trote troppo magre o carpe troppo grasse. Ma lui sorrideva e scuoteva il capo. Perché almeno una sirena, nella sua vita, l’aveva vista. Altroché. E l’aveva pure baciata. Audisio aveva, si e no, vent’anni quando era finita la guerra. Che si era portata via tutti gli animali prima e suo padre e suo fratello dopo. All’inizio ci furono gli scoppi e i fuochi che arrivavano dall’alto durante la notte. Quindi cominciarono ad arrivare anche da terra. Sempre più vicini a casa. A quelli non si abituò mai. Stava rannicchiato accanto alla sottana di sua madre ad attendere la fine del temporale e poi rimaneva inebetito per ore a battersi la fronte con il palmo delle mani. La madre, che veniva dalla costa del mar Tirreno, gli raccontava della storia di Cala Violina, dalla sabbia bianca e soffice che soffia note di violino. Quelle storie parevano calmare Audisio che sembrava ascoltare davvero il suono di un violino lontano. E così smetteva di battersi la fronte. Audisio rimase solo con la madre anche dopo la guerra. La donna capì che nella testa di suo figlio quelle deflagrazioni sarebbero rimaste per sempre. In paese, Audisio se ne stava per conto suo perché che fosse finita la guerra non era riuscito a convincerlo nessuno. Perché gli sembrava troppo bello e quindi non si fidava . Poi ci fu la storia della Sirena e del bacio. Successe una sera tardi quando il fiume aveva smesso di parlare e si era fatto buio nel pioppeto. Quel volto di donna chiaro, come la luna che lo rifletteva, e quei seni acerbi e bagnati, lo fecero rabbrividire di piacere. Prima avevano incrociato i loro sguardi poi si erano avvicinati i loro corpi. Audisio smise di avere paura per tutto quel tempo. Il tempo di accostarsi e posare le labbra a quel sorriso. Ma quando lei cercò di avvicinarsi di più lui si ritrasse. «Potresti morire uscendo dall’acqua - le disse Audisio - è troppo pericoloso per te». Poi se ne andò. «Ho baciato la sirena del Po» iniziò a ripetere da quel giorno. E da allora smise di tremare. Così che nessuno si sognò mai di raccontargli che aveva baciato Nina, una prostituta di passaggio che aveva fatto il bagno nel Po prima di raggiungere la strada.Neppure a sua madre lo raccontarono per timore che glielo dicesse. Così che quei battibecchi tra i due continuarono per anni. «Le sirene non esistono - ripeteva la vecchia - né a Cala Violina né tantomeno qui nelle acque del Po». Ma Audisio continuava a sorridere ogni volta che lei lo diceva. E ad ogni chiaro di luna seguitava a scrutare tra le quelle acque scure perché sapeva che prima o poi Nina ci si sarebbe fatta trovare ancora. Riordinando il subbuglio di un fluente delirio. Di quel suo fiume interiore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca

festa

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca Gallery

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

cinema

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

ARRABBIATO

Risate

Si infuria con l'autista...poi succede l'istant karma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Incidenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

2commenti

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

1commento

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

risate e solidarietà

Balli di gruppo in piazza Garibaldi - Video - Foto

È in corso la Giornata del Naso Rosso di Vip Parma

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

aziende

Casappa, grande festa per i 65 anni: da Lemignano leader nel mondo Gallery

traffico

Gli autovelox della prossima settimana

PARMA CALCIO

Intenso allenamento senza Lucarelli e Munari: video-commento di Piovani

1commento

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

3commenti

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

tg parma

Pasimafi, il tribunale del riesame revoca i domiciliari: Grondelli è libero

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

tg parma

Scarpa: dalla sicurezza al welfare, ecco 10 punti per il rilancio della città Video

4commenti

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

evento

Gay Pride a Reggio, Anche Parma ci sarà "con entusiasmo"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

URBINO

E' morto il bambino malato di otite e curato con l'omeopatia

3commenti

POLITICA

Berlusconi torna ufficialmente in pista. Al suo fianco gli "amici a 4 zampe" Foto

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

Meteo

Weekend con il sole: è in arrivo il gran caldo Video

1commento

SPORT

Inghilterra

All'Arsenal l'FA Cup. Conte, sfuma la doppietta

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover