19°

Arte-Cultura

Vespa elogia il decolleté della Avallone: premio Campiello con polemiche

2

Durante la premiazione del Campiello il conduttore Bruno Vespa ha fatto apprezzamenti su Silvia Avallone e il suo decolleté. La vincitrice del Campiello Michela Murgia non ha apprezzato, criticando il giornalista Rai, il quale rimanda le critiche al mittente: per Vespa, la Murgia "non ha senso dell'umorismo". Ed è polemica. Intanto Silvia Avallone puntualizza: "Ero troppo emozionata, non l'ho sentito".

LE CRITICHE DELLA MURGIA. Vespa? «Non mi è piaciuto per niente, l’ho trovato di cattivo gusto», il giorno dopo aver vinto il premio Campiello con Accabadora (Einaudi), Michela Murgia ieri ha parlatoi della diretta tv di Raiuno, rivolgendo un pensiero agli apprezzamenti fatti alla giovane Silvia Avallone dal giornalista. «Il suo comportamento nei confronti della Avallone, vincitrice del Campiello Opera Prima, e quegli apprezzamenti del suo decolleté - ha spiegato la Murgia - non mi sono affatto piaciuti. L’avesse fatto a me, avrebbe avuto la risposta che meritava».
La scrittrice, sarda di Cabras, dove è nata nel 1972, conferma poi la scelta di aver voluto dedicare il premio all'iraniana Sakineh: «La Sardegna - aggiunge - oggi non ne ha bisogno. Può farcela da sola, Sakineh invece sta per essere assassinata e bisogna cogliere ogni occasione per tentare di salvarla».
Quanto al premio, Michela Murgia dice che non pensava di vincerlo. «Anche se - osserva - contavo molto sul giudizio della giuria popolare, visto che è stato proprio il passaparola iniziale a spingere Accabadora, che non ha avuto quasi nessuna pubblicità».

Il suo prossimo libro sarà un saggio, dal titolo "Ave Mary" (stile libero Einaudi), incentrato sull'influenza della cultura cattolica sulle donne italiane. Però, in vista c'è un altro romanzo: «Ma mi occorre tempo. Sulla narrativa - ammette - sono lenta; per scrivere Accabadora ho impiegato tre anni». La scrittrice torna poi sulla polemica Mondadori: «Per me - dice - non c'è alcun imbarazzo intellettuale a scrivere per il gruppo, c'è invece imbarazzo perché Berlusconi governa questo Paese. Non si può chiedere a noi scrittori un gesto assolutorio su questo nodo di fondo, come se fossimo dei capri assolutori. E poi se ce ne andassimo dall’Einaudi è esattamente ciò che vorrebbe Berlusconi. Mancuso non sbaglia nel lasciare la casa di Segrate ma - spiega ancora - non è quella l’unica scelta possibile. È il suo metro di comportamento, non il mio, né può passare il concetto che loro sono i puri e noi i compromessi». Di Pennacchi, fino alla fine suo concorrente al premio finale, dice che «è un libro forte e bello».

VESPA: "NON HA SENSE OF HUMOUR".  «L'apprezzamento alla Avallone era fatto con molta grazia e la Murgia dimostra di non avere sense of humour», ha dichiarato Bruno Vespa replicando alla vincitrice del premio Campiello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mario

    06 Settembre @ 22.04

    Conoscendo le sue frequentazioni (silviod'arcore) non ci si può meravigliare di questi comportamenti.

    Rispondi

  • miky

    06 Settembre @ 20.40

    Ad andare con lo zoppo si impara a zoppicare..vuole emulare Silvio Berlusconi che quando puo' provola con le belle donne ma Vespa non è il Berlusca ma una pessima imitazione ruffianizzata

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

CALCIO

Buffon a quota 1000

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

collecchio

Lo strazio dell'addio a "Gio", sempre a fianco degli ultimi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano