20°

32°

Arte-Cultura

Manifesto della Razza, Guareschi non aderì

Manifesto della Razza, Guareschi non aderì
0

Egidio Bandini

Navigando nell’infinito oceano della rete telematica, magari anche solo per svago, accade, a volte, di fare scoperte sorprendenti. È ciò che può accadere digitando su un qualsiasi motore di ricerca la frase manifesto della razza. Immediatamente si aprono decine di link, che conducono a siti i più svariati, uno dei quali è il sito enciclopedico «fai da te» più famoso. Ebbene, accanto al testo del cosiddetto «Manifesto della Razza», quasi sempre riportato con precisione, compaiono due serie di nomi: la prima è quella di dieci firmatari del documento, la seconda, molto più nutrita, è quella degli oltre trecento aderenti al manifesto.
Così, fidandosi di ciò che trovano scritto su uno di questi siti, non solo molti altri siti, ma anche numerosi giornali, non fanno altro che applicare l’arcinoto metodo «copia-incolla» e riportano pedissequamente gli stessi nomi, gli stessi elenchi, addirittura gli stessi commenti. Ebbene, a parte il testo del «Manifesto» (lo chiamiamo così per comodità, ma neppure s’intitolava «Manifesto della Razza») poco o nulla di ciò che viene riportato sui siti internet e anche sui giornali a proposito dei firmatari e degli aderenti risponde al vero. Per capirne di più, cominciamo dai fatti: il 14 luglio 1938 il «Giornale d’Italia» pubblica, senza alcuna firma, quello che sarebbe stato chiamato, in seguito, «Manifesto della Razza». In realtà lo scritto in questione è un vero e proprio «decalogo del razzista italiano» appunto perché costituito da 10 articoli che trattano diversi principi sulla concezione delle distinzioni razziali da parte del Pnf e s’intitola «Il Fascismo e la Razza». Pochi giorni dopo il testo viene pubblicato da «La difesa della Razza» (Anno I, numero I, pag. 2 del 5 agosto 1938): il Segretario del Pnf Achille Starace, recita il periodico, «ha ricevuto, il 26 luglio XVI, un gruppo di studiosi fascisti, docenti nelle Università italiane, che hanno, sotto l’egida del Ministero della Cultura Popolare, (ovvero del presentissimo Ministro Dino Alfieri) redatto o aderito, alle proposizioni che fissano le basi del razzismo fascista». A redigere materialmente il testo, in realtà, è il solo Guido Landra, assistente di antropologia alla Regia Università di Roma, con il fattivo contributo, stando a ciò che riporta Galeazzo Ciano nel suo diario il 14 luglio 1938, dello stesso Benito Mussolini.
In realtà non esiste alcun documento firmato, stando alle ricerche compiute dal professor Tommaso Dell’Era, docente di Teorie Politiche Contemporanee all’Università della Tuscia.
Non è vero neppure che ci siano dei firmatari. Meno ancora è vero che circa 180 scienziati e 140 personalità, fra politici, giornalisti ed intellettuali sottoscrivano il «Manifesto»: è da escludere nel modo più assoluto, emerge dagli studi del professor Dell’Era, che esistano anche semplici sostenitori a vario titolo del documento. Risultano quindi totalmente falsi gli elenchi di questi presunti sottoscrittori. Nella lista, però, figurano nomi eccellenti. Accanto a Giovannino Guareschi, ci sono anche Giorgio Bocca, Gino Boccasile, Amintore Fanfani, Padre Agostino Gemelli, Giovanni Gentile, Mario Missiroli, Walter Molino e Giovanni Papini, solo per citare quelli che balzano subito agli occhi. Quindi, chi si incarica di compilare questi siti internet, dovrebbe tener presente ciò che lo stesso Guareschi raccomandava anche a sé stesso: «A volte, quando mi alzo al mattino e ripenso a ciò che ho scritto il giorno prima, corro subito a guardarmi allo specchio: occhio alla terza narice!»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

1commento

Silvia Olari

musica

Torna Silvia Olari con il nuovo singolo: "Fuori di Testa"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Vento e forte pioggia a Parma e Monticelli: rami in strada, a Marore pianta su un'auto

PARMA

Vento e forte pioggia: danni a Marore e Monticelli, rami in strada in città Foto

Le foto dei lettori (scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video)

2commenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Europa: grave una 16enne

7commenti

Assemblea Upi

Figna al ministro Delrio: "Si trovino le risorse per TiBre, Pontremolese e aeroporto Verdi"  

Bene l'economia di Parma, fiducia delle imprese ai massimi. Delrio promette defiscalizzazione e sostegno al lavoro

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Intervista a Pizzarotti: i nomi della giunta e del nuovo Consiglio

Asessuali

Vivere senza sesso: il documentario della parmigiana Soresini

4commenti

PARMA

Bocconi avvelenati: allerta in Cittadella

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

51commenti

Lo sconfitto

Scarpa: "Il Pd ha adottato Pizzarotti, trattandolo come enfant prodige"

Il Pd regionale: "Impariamo dalle sconfitte in Emilia-Romagna"

25commenti

Medesano

Picchia e violenta la ex moglie: 30enne in carcere

2commenti

coordinamento

Emergenza acqua, riunione in Provincia

3commenti

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

parma

Furto da "Amor di Patata", all'ombra del duomo: è sparita la cassa

1commento

RAID HELP

Da Parma a Gomel: i motociclisti raccontano il viaggio

Poggio S.Ilario

E' ancora grave la figlia dell'ivoriano che ha appiccato il fuoco alla camera Video

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

2commenti

polizia

Blitz dei ladri nella notte al Palacampus

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Cinque anni fa vinse Grillo. Questa volta ha vinto lui

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

SALERNO

Il braccialetto elettronico non c'è : l'attore Domenico Diele va in carcere

5commenti

reggio emilia

La moglie vuole separarsi, lui le getta in faccia sostanze urticanti

SOCIETA'

MALTEMPO

Albero sradicato a Monticelli: la foto di una lettrice

archeologia

Scoperta una piccola Pompei sotto la metro di Roma Gallery Video

SPORT

Moto

Viñales ringrazia Dovizioso: "Grazie per avermi evitato"

2commenti

calcio

I Della Valle pronti a farsia parte: "Fiorentina in vendita"

MOTORI

OPEL

Grandland X, via agli ordini. Si parte da 26 mila euro

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse