CONCORSO

Sara Cobianchi, scrittrice vincente a soli 14 anni

Sara Cobianchi, scrittrice vincente a soli 14 anni
Ricevi gratis le news
0
 

Ha 14 anni e non è solo la vincitrice del concorso di poesia «Violetta di Soragna»: Sara Cobianchi è anche una scrittrice e una ragazza con le idee molto chiare. Dal giorno in cui il suo professore, in prima media, le ha chiesto di partecipare al premio che da quattro anni a questa parte coinvolge tantissimi giovani scrittori per Sara ha avuto inizio un nuova avventura. Così nel 2015 vince per la prima volta il concorso con la poesia «Pennarello indelebile», un testo ispirato al percorso di vita che ognuno di noi sceglie di fare, alle strade che intraprendiamo e da cui non si può tornare indietro. Non solo, anche la fede ha un ruolo importante: «Mi sono sempre posta tante domande – ci spiega Sara – e naturalmente non sono riuscita a dare una risposta a tutte, ma la fede mi aiuta in questo lavoro di indagine che poi è lo stesso messo in atto dalla poesia». Infatti per Sara un testo poetico non è solo una questione di rime, schemi o endecasillabi come spesso ci insegnano a scuola, ma è la ricerca continua di un’emozione e la consapevolezza che in quei versi c’è qualcosa che riguarda anche noi; basta trovarla e lo si può fare solo leggendo con occhi diversi, comprendendo che in quel momento, come ha spiegato Sara, «l’autore offre la sua anima al lettore» e nelle parole che sceglie cerca un modo per comunicare con lui. Quindi sta a noi trovare quel nesso che ci mette in relazione con il poeta. Con questa visione la 14enne è giunta alla quarta edizione del concorso, nel 2016, e lo ha vinto per la seconda volta con il testo «Se fossi un poeta» in cui spiega la difficoltà di questo mestiere: «E’ un manifesto – spiega Sara – per dire a tutti che dare forma ai propri pensieri e avvicinarsi ai propri lettori cercando di trasmettere quello che provi non è facile, ma è una bella fatica e sono davvero contenta di aver scoperto questo mondo». E ad accompagnarla quotidianamente in questa avventura ci sono anche i suoi autori preferiti: Leopardi e Walt Whitman. Oggi Sara frequenta il primo anno del liceo classico Romagnosi di Parma e, al momento, riguardo al suo futuro ha le idee chiarissime: «Non penso di frequentare l’università, voglio scrivere un libro sia di poesie che di narrativa». In realtà chiacchierando con lei scopriamo che ha già scritto un libro ed è a metà del secondo, due storie molto diverse ma altrettanto interessanti di cui non anticipiamo nulla, ma che forse vedremo presto in libreria o perlomeno è quello che le auguriamo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande