-2°

Arte-Cultura

Nichilismo, orizzonte senza luce

Nichilismo, orizzonte senza luce
0

Patrizia Ginepri
Le società moderne sono diventate incapaci di elaborare significati condivisi? E le istituzioni, che in passato se ne facevano carico (stato, chiesa, famiglia, scuola) risultano ormai inadeguate ad assolvere questo compito? L’ipotesi di una «fine» del sociale e più in generale il rapporto tra individuo e società nella modernità occidentale sono il filone di ricerca in cui si colloca l’ultimo saggio dei sociologi Peter L.Berger e Thomas Luckmann «Lo smarrimento dell’uomo moderno», pubblicato da Il Mulino  (2010, pag. 136, euro 10) nella colta traduzione dal tedesco del sociologo parmigiano Leonardo Allodi. Il suo lavoro, infatti, non è un semplice «passaggio» dei significati presenti nell’edizione tedesca, ma la fine esposizione dei concetti originari plasmati dai due grandi studiosi adattata al linguaggio italiano e al suo stile retorico profondamente diverso.  Il volume verrà presentato giovedì alle 18,30 alla libreria Feltrinelli, in Strada Repubblica. Con Allodi, che ricordiamo è associato di sociologia dei processi culturali all'Università di Bologna, dialogheranno Ambrogio Santambrogio, ordinario di sociologia generale all'Università di Perugia e Riccardo Prandini, associato di sociologia generale all'Università di Bologna.
L'immagine che Berger e Luckmann propongono per descrivere la condizione contemporanea dell'individuo è dunque «lo smarrimento». La società moderna ha pian piano distrutto i riferimenti che costituivano in precedenza il modo naturale di interazione tra le persone e la realtà. Secondo gli autori le ragioni che spiegano la deriva nichilista dell'Occidente sono principalmente due. In primo luogo, il declino del cristianesimo, ovvero la secolarizzazione della fede che ha via via spogliato l'uomo di oggi di ogni riferimento al trascendente. Il secondo motivo è la sostanziale cancellazione del senso comune. Da qui l'imporsi di alcuni eccessi di pluralismo, le cui direttrici sono il relativismo culturale e la perdita del significato ultimo della realtà. Il volume non ha lo scopo di prescrivere ricette, ma questo non impedisce a Berger e Luckmann di accennare ad una possibile via d'uscita che passa attraverso la promozione delle istituzioni intermediarie. Queste dovrebbero sostenere i «piccoli mondi della vita» delle comunità di senso e di fede e al tempo stesso dovrebbero educare le persone che ne fanno parte a sostenere una società civile pluralistica.
«L'appartenenza simultanea dell'individuo a molteplici cerchie sociali, dunque a diverse realtà cognitive e mondi vitali - spiega il professor Allodi - hanno per Berger e Luckmann profonde conseguenze sull'identità del soggetto, che nella modernità è divenuta senza dimora. Manca, in altre parole, un mondo di valori e simboli condiviso. Prendendo spunto dai risultati teorici e scientifici raggiunti,  gli autori  cercano di rimanere fedeli ai dati emergenti delle società contemporanee, gettando su di essi una luce nuova».

Lo smarrimento dell'uomo moderno
Il Mulino, pag. 136, € 10,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto via Doberdò

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

2commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

11commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria