Arte-Cultura

Dirigenti strapagati: Sandro Catani spiega cosa non va

Dirigenti strapagati: Sandro Catani spiega cosa non va
Ricevi gratis le news
0

Christian Stocchi

L'economia monopolizza sempre di più la cronaca. E sulle pagine dei giornali rimbalza la solita domanda: i manager guadagnano troppo? Se lo chiede anche Sandro Catani, consulente aziendale di lunga esperienza, in un saggio, «Manager superstar. Merito, giusto compenso e disuguaglianza sociale» (Garzanti, pag. 288, euro  16,60, prefazione di Luigi Zingales), ricco di spunti non banali. Prima questione: lavoro non significa solo denaro. Così come l’idea di ricompensa ha significati culturali e psicologici profondi.
 Il discorso vale per tutti. Peraltro, i manager ricoprono un ruolo fondamentale: i più noti sono entrati nella mitologia nella società contemporanea, proprio come i cantanti e i calciatori, anche se ora il loro prestigio vacilla. Ma come si diventa milionari? Superando la cosiddetta «scala del tempo», che lega il compenso al tempo. Esempio: il migliore dei chirurghi, pur operando assiduamente, non potrà mai guadagnare come una rockstar, che moltiplica i guadagni a prescindere dal numero dei concerti. Lo stesso vale per i grandi manager del villaggio globale. Al bando la demagogia, dunque: occorre capire le leggi del mercato. Nella sua analisi Catani analizza diverse questioni, dal ruolo degli azionisti al tema delle stock option, segnalando le differenze tra Stati Uniti e Italia: sapevate che da noi i compensi dei dirigenti sono più bassi che all’estero? Siamo ancora legati a una struttura retributiva rigida, con una parte fissa alta e una parte variabile contenuta. Ma molto sta cambiando anche qui: nel 1980 un manager di vertice guadagnava 23 volte più di un neolaureato. Oggi 150. I nostri problemi, peraltro, sono legati anche al riconoscimento del merito e alla (scarsa) trasparenza. Ora si cerca di invertire la rotta: anche nel pubblico (Brunetta). Il futuro? Anche se la crisi offre nuove prospettive, secondo l’autore la retribuzione dei manager continuerà a crescere. Occorre intervenire sulla struttura del compenso e sulla governance aziendale. Occorre ridefinire ruoli che vadano al di là dell’economia. Come un tempo Mattei, insomma, i manager devono essere investiti da obiettivi più alti del profitto immediato. E i concetti di giustizia e di coesione sociale non possono essere ignorati.

Manager superstar
Garzanti, pag. 288, € 16,60

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Arrestato insegnante di musica: i due anni da incubo di un'allieva

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

1commento

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

solidarietà

"Chi vuole ospitare sfollati di Lentigione?": Sorbolo e Mezzani aprono uno sportello

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

5commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS