-2°

Arte-Cultura

Dirigenti strapagati: Sandro Catani spiega cosa non va

Dirigenti strapagati: Sandro Catani spiega cosa non va
0

Christian Stocchi

L'economia monopolizza sempre di più la cronaca. E sulle pagine dei giornali rimbalza la solita domanda: i manager guadagnano troppo? Se lo chiede anche Sandro Catani, consulente aziendale di lunga esperienza, in un saggio, «Manager superstar. Merito, giusto compenso e disuguaglianza sociale» (Garzanti, pag. 288, euro  16,60, prefazione di Luigi Zingales), ricco di spunti non banali. Prima questione: lavoro non significa solo denaro. Così come l’idea di ricompensa ha significati culturali e psicologici profondi.
 Il discorso vale per tutti. Peraltro, i manager ricoprono un ruolo fondamentale: i più noti sono entrati nella mitologia nella società contemporanea, proprio come i cantanti e i calciatori, anche se ora il loro prestigio vacilla. Ma come si diventa milionari? Superando la cosiddetta «scala del tempo», che lega il compenso al tempo. Esempio: il migliore dei chirurghi, pur operando assiduamente, non potrà mai guadagnare come una rockstar, che moltiplica i guadagni a prescindere dal numero dei concerti. Lo stesso vale per i grandi manager del villaggio globale. Al bando la demagogia, dunque: occorre capire le leggi del mercato. Nella sua analisi Catani analizza diverse questioni, dal ruolo degli azionisti al tema delle stock option, segnalando le differenze tra Stati Uniti e Italia: sapevate che da noi i compensi dei dirigenti sono più bassi che all’estero? Siamo ancora legati a una struttura retributiva rigida, con una parte fissa alta e una parte variabile contenuta. Ma molto sta cambiando anche qui: nel 1980 un manager di vertice guadagnava 23 volte più di un neolaureato. Oggi 150. I nostri problemi, peraltro, sono legati anche al riconoscimento del merito e alla (scarsa) trasparenza. Ora si cerca di invertire la rotta: anche nel pubblico (Brunetta). Il futuro? Anche se la crisi offre nuove prospettive, secondo l’autore la retribuzione dei manager continuerà a crescere. Occorre intervenire sulla struttura del compenso e sulla governance aziendale. Occorre ridefinire ruoli che vadano al di là dell’economia. Come un tempo Mattei, insomma, i manager devono essere investiti da obiettivi più alti del profitto immediato. E i concetti di giustizia e di coesione sociale non possono essere ignorati.

Manager superstar
Garzanti, pag. 288, € 16,60

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Al via la stagione

A Schia una «valanga» di novità

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

Restauro

Zibello, il battistero torna a risplendere

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Nuoto

Federica Pellegrini vince i 200 sl

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio