10°

23°

Arte-Cultura

Quadri come fotogrammi

Quadri come fotogrammi
Ricevi gratis le news
0

di Lisa Oppici

E' una mostra d’arte, certo, ma dentro c'è tanto cinema. Lo stesso allestimento è pensato in chiave cinematografica. Del resto il cinema e l’arte in tutto quello che ho fatto s'inseguono e s'intrecciano: succede sempre così». Francesco Barilli non nasconde l’emozione: alla vigilia dell’inaugurazione, prevista per oggi alle 18, chiacchiera volentieri della mostra «Francesco Barilli. Tutta una vita», che sarà aperta da oggi  al 31 ottobre alla Galleria Sant'Andrea (via Cavestro). È un vero e proprio vulcano d’idee e di parole, diviso com'è tra l’allestimento dell’esposizione parmigiana, che cura personalmente, il set milanese del nuovo film dei fratelli Vanzina («L'ultima sfilata», thriller ambientato nel mondo della moda a 25 anni da «Sotto il vestito niente») e i progetti cinematografici da regista. Partiamo dalla mostra, 120 opere dalle tecniche più disparate, dall’acquerello all’inchiostro: «Sono quadretti abbastanza piccoli... Quasi fotogrammi, quasi piccoli film suddivisi in settori: c'è la guerra, c'è l’Italia, gli interni, il Po, gli animali... Tutta la mia roba, più o meno. In più ci sono cinque quadri grandi. E c'è un’intera parete, che si chiama ''Cinema'', dove sono esposti lavori sui film che non ho fatto: ho trovato storyboard, materiali di un film che doveva chiamarsi ''Diavoli a Natale'', disegni e altro ancora. E' tutto montato come se fossero fotogrammi: sembreranno sequenze vere e proprie», spiega l’autore, che delle opere in mostra dice: «Luca Sommi è venuto a casa mia a Roma, ha visto tutti questi lavori e mi ha detto che era un peccato non esporli: da lì l’idea della mostra». L’esposizione, realizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune in collaborazione con Ucai - Centro culturale S. Andrea e Fondazione Monte di Parma, sarà accompagnata da un corposo catalogo curato dallo stesso artista e pubblicato da Mup Editore. Per Barilli questo non è che uno dei «lavori in corso». Gli altri sono tutti cinematografici. «C'è il film dei Vanzina, che sto facendo da attore: sono un vice questore. E poi ci sono i progetti da regista, alcuni dei quali in fase già molto avanzata».

Tutti progetti che manifestano la passione di Barilli per il noir, filone per il quale è considerato tra i grandi autori non solo in Italia ma anche all’estero. I suoi «Il profumo della signora in nero» e «Pensione paura» sono cult per gli appassionati del genere, ed è anche grazie a questo che Barilli sarà dal 7 ottobre a Barcellona nella giuria del Sitges Film Festival. Eccoli dunque, i tre progetti cinematografici in cantiere: «Il primo s'intitolerà ''La piccola signora nella grande casa'', e le riprese partiranno a marzo. È la storia di una persona che arriva in una casa e non ne esce più se non alla fine - racconta - dopo che è successo di tutto. Il meccanismo sarà quello delle scatole cinesi, che a me piace molto. Stiamo scrivendo la sceneggiatura con Federico Zampaglione e mio figlio Bernardo, che sarà anche produttore con Buddy Gang. Tra gli interpreti ci sarà Claudia Gerini, e Zampaglione curerà anche le musiche. Vorrei girare gli interni a Roma, ricreando l’appartamento in studio per potermi muovere al meglio con carrelli e macchine, e per gli esterni mi piacerebbe andare a Trieste». Il secondo è un film su cui Barilli sta lavorando da tempo. Mentre parliamo mostra felice un fascicolo: non un copione vero e proprio ma un trattamento già molto avanzato, con tanto di immagini. Lo sta scrivendo con Guido Conti: «S'intitola ''L'uomo dei fiumi profondi'' - spiega - ed è un film curioso, composito. È ambientato sul Po e c'entrano dei mostri, ma è fondamentalmente una storia d’amore, di musica e di sentimenti». Qui non ci sono date d’inizio set, ma Barilli si sta muovendo per arrivarci. Terzo e ultimo progetto: «Sto scrivendo un horror che mi hanno chiesto solo per il video. Sarà un horror a basso costo tutto girato qui. Ma non a Parma città: ai Boschi di Carrega, al Museo Guatelli di Ozzano, sulla frana di Corniglio». Tanta carne al fuoco, dunque, per l’artista parmigiano. «Diciamo che in questi anni non sono rimasto con le mani in mano. In questi momenti di crisi non solo economica ma anche di idee ho continuato a lavorare, a progettare e a pensare: ho preparato quello che sto facendo adesso».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso

PISCINE

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

PGN

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

Lealtrenotizie

Prostitute rapinate durante la notte

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

2commenti

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

3commenti

Anticipi/posticipi 8a-13a

Parma-Avellino, si gioca domenica 29 ottobre alle 15

Sant'Ilario d'Enza

Si appostano in strada con ascia e coltello per un regolamento di conti: denunciati due russi

Ai carabinieri, i due uomini hanno detto "Siamo di passaggio". In realtà, da oltre un'ora si aggiravano per il paese

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Danza

Rebecca Bianchi nominata ètoile dell'Opera di Roma

gazzareporter

"Scena giornaliera del Maria Luigia"

tg parma

Villa Alba, Spi-Cgil e azienda ospedaliera fra le parti civili Video

Bertoletti: "Sugli anziani si è spesso 'distratti', anche in questa città"

PARMA

Incidente in via Rondizzoni

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco

Polemica

Scuola, mancano 779 insegnanti di sostegno

Berceto

Lucchi: «Non pagate le spese postali per la bolletta»

oltretorrente

Pacco sospetto in via D'Azeglio: «deflagra» l'allarme bomba

Attivato il protocollo di sicurezza. Il sacco era pieno di immondizia

SERIE B

Niente alibi ma niente processi

1commento

Infarto

Compie 40 anni il palloncino «salva-vite»

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

18commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

legge elettorale

Presentato il Rosatellum bis. Come funziona Video

MILANO

Tenta uno stupro: la donna reagisce e insegue l'aggressore, fermato da tre uomini

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

osservatorio permanente

5 Governatori di Banche centrali nell'International Advisory Board Board dei Giovani-Editori

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D