-3°

Arte-Cultura

«Pagine horror per esorcizzare la paura»

«Pagine horror per esorcizzare la paura»
0

 Riccardo Di Vincenzo

I thriller e la letteratura horror in genere trasformano in un pericolo anche ciò che di più innocuo è presente nella nostra vita quotidiana: il miagolio del gatto, gli occhi di una bambola, le trecce di una bimba, e così via. Ma quando anche la cura si trasforma in un pericolo, allora si raggiunge l’apogeo. È il caso de «La psichiatra», romanzo d’esordio di Wulf Dorn, edito in Italia da Corbaccio. Vediamo come accade. In una stanza buia di un ospedale psichiatrico tedesco, c'è una donna traumatizzata per le percosse e le torture subite. Non parla, geme e si raggomitola nell'angolo più lontano dalla porta. Ellen Roth è la promettente psichiatra che ha il compito di aiutarla a superare il trauma. Sin dal primo momento, Ellen intuisce che non sarà facile, ma le ha promesso di proteggerla. Le cose si complicano quando la donna scompare. Da qui si sviluppa l’intreccio de «La psichiatra». In Germania il libro ha avuto un lusinghiero successo sia di critica che di vendite. Lo stesso autore, durante un incontro a Milano, se ne stupisce e ci confida  che non immaginava di poter ricevere un numero così elevato di lettere e messaggi: «Mi ero ripromesso di rispondere a tutti i lettori, ma non riuscivo a tenere il passo». 
Lei  aveva già pubblicato racconti dell'orrore, che cosa la spinge verso questo genere? 
In verità, ho scritto anche racconti di fantascienza e fiabe, tuttavia devo riconoscere che l'horror mi affascina. Mi piacciono le cose che danno la pelle d'oca. È una sensazione tremenda, ma vera. In fondo, in un romanzo come il mio si provano paure controllate. È vero che alcuni lettori mi hanno scritto che, dopo aver letto «La psichiatra», non riescono più a dormire con il gatto nella camera da letto, tuttavia è anche vero che, di solito, ci si identifica con i protagonisti, si provano brividi e quando la soglia della paura si innalza troppo, si chiude il libro affinché tutto torni rassicurante. Io credo che questo sia un modo per esorcizzare le paure reali che ciascuno di noi prova. È il nostro modo di metabolizzare l'orrore vero che ci circonda e di cui veniamo a conoscenza ogni giorno. Già col primo telegiornale del mattino, vediamo stragi, morti e brutture di ogni genere. A volte sono propenso a credere che romanzi come questo rappresentino quasi una sorta di antidoto.
Lei ha lavorato in un ospedale psichiatrico, la sua esperienza quanto l'ha aiutata?
Direttamente non saprei dirlo e nel romanzo non ci sono le mie esperienze professionali. Indirettamente invece mi ha aiutato moltissimo. Innanzitutto mi ha permesso di parlare di quell'ambiente con cognizione di causa, di creare un'ambientazione credibile e di maneggiare la vicenda con naturalezza. Nel romanzo, però, a fianco della sedimentazione di queste esperienze lavorative, ci sono anche i racconti ascoltati durante l'infanzia, quelli che mi facevano venire la pelle d'oca e mi convincevano che ci fossero spettri ovunque.
Com’è nata la passione per la scrittura?
Da bambino amavo ascoltare le storie che mi raccontavano i parenti, poi ho scoperto che scrivendo potevo inventare ogni volta un mondo diverso, che potevo far vivere tutte le storie che mi affollavano la mente.
Se accostassimo certi atteggiamenti della sua protagonista a quelli della governante del «Giro di vite» di Henry James, la considererebbe una forzatura?
Al contrario. Ne sarei lusingato, poiché quel libro è uno dei classici che amo di più e ha un posto d'onore negli scaffali della mia biblioteca.
La psichiatra - Corbaccio, pag. 400,  18,60

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

1commento

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto mentre va alla fermata del bus: muore un 16enne

2commenti

Epidemia

Legionella: domani la svolta

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

3commenti

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

4commenti

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

43commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

12commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

terrorirismo

Istanbul, preso il terrorista della strage di Capodanno: "Ha confessato"

salute

Influenza: oltre 3 milioni a letto, il picco la prossima settimana

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

Calcio

I 10 giocatori piu' cari al mondo

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video