21°

33°

Arte-Cultura

«Pagine horror per esorcizzare la paura»

«Pagine horror per esorcizzare la paura»
Ricevi gratis le news
0

 Riccardo Di Vincenzo

I thriller e la letteratura horror in genere trasformano in un pericolo anche ciò che di più innocuo è presente nella nostra vita quotidiana: il miagolio del gatto, gli occhi di una bambola, le trecce di una bimba, e così via. Ma quando anche la cura si trasforma in un pericolo, allora si raggiunge l’apogeo. È il caso de «La psichiatra», romanzo d’esordio di Wulf Dorn, edito in Italia da Corbaccio. Vediamo come accade. In una stanza buia di un ospedale psichiatrico tedesco, c'è una donna traumatizzata per le percosse e le torture subite. Non parla, geme e si raggomitola nell'angolo più lontano dalla porta. Ellen Roth è la promettente psichiatra che ha il compito di aiutarla a superare il trauma. Sin dal primo momento, Ellen intuisce che non sarà facile, ma le ha promesso di proteggerla. Le cose si complicano quando la donna scompare. Da qui si sviluppa l’intreccio de «La psichiatra». In Germania il libro ha avuto un lusinghiero successo sia di critica che di vendite. Lo stesso autore, durante un incontro a Milano, se ne stupisce e ci confida  che non immaginava di poter ricevere un numero così elevato di lettere e messaggi: «Mi ero ripromesso di rispondere a tutti i lettori, ma non riuscivo a tenere il passo». 
Lei  aveva già pubblicato racconti dell'orrore, che cosa la spinge verso questo genere? 
In verità, ho scritto anche racconti di fantascienza e fiabe, tuttavia devo riconoscere che l'horror mi affascina. Mi piacciono le cose che danno la pelle d'oca. È una sensazione tremenda, ma vera. In fondo, in un romanzo come il mio si provano paure controllate. È vero che alcuni lettori mi hanno scritto che, dopo aver letto «La psichiatra», non riescono più a dormire con il gatto nella camera da letto, tuttavia è anche vero che, di solito, ci si identifica con i protagonisti, si provano brividi e quando la soglia della paura si innalza troppo, si chiude il libro affinché tutto torni rassicurante. Io credo che questo sia un modo per esorcizzare le paure reali che ciascuno di noi prova. È il nostro modo di metabolizzare l'orrore vero che ci circonda e di cui veniamo a conoscenza ogni giorno. Già col primo telegiornale del mattino, vediamo stragi, morti e brutture di ogni genere. A volte sono propenso a credere che romanzi come questo rappresentino quasi una sorta di antidoto.
Lei ha lavorato in un ospedale psichiatrico, la sua esperienza quanto l'ha aiutata?
Direttamente non saprei dirlo e nel romanzo non ci sono le mie esperienze professionali. Indirettamente invece mi ha aiutato moltissimo. Innanzitutto mi ha permesso di parlare di quell'ambiente con cognizione di causa, di creare un'ambientazione credibile e di maneggiare la vicenda con naturalezza. Nel romanzo, però, a fianco della sedimentazione di queste esperienze lavorative, ci sono anche i racconti ascoltati durante l'infanzia, quelli che mi facevano venire la pelle d'oca e mi convincevano che ci fossero spettri ovunque.
Com’è nata la passione per la scrittura?
Da bambino amavo ascoltare le storie che mi raccontavano i parenti, poi ho scoperto che scrivendo potevo inventare ogni volta un mondo diverso, che potevo far vivere tutte le storie che mi affollavano la mente.
Se accostassimo certi atteggiamenti della sua protagonista a quelli della governante del «Giro di vite» di Henry James, la considererebbe una forzatura?
Al contrario. Ne sarei lusingato, poiché quel libro è uno dei classici che amo di più e ha un posto d'onore negli scaffali della mia biblioteca.
La psichiatra - Corbaccio, pag. 400,  18,60

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox: i controlli della settimana

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

2commenti

Lealtrenotizie

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti. Forse con lui bisognava dialogare prima"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sullìimmigrazione: "Lo Stato faccia di più"

1commento

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

1commento

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

1commento

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori