11°

29°

Arte-Cultura

Letti per voi - I cani e i lupi

Letti per voi - I cani e i lupi
2

di Anna Folli

Dopo il magistrale «Suite francese», primo romanzo di Irène Némirovsky ad essere pubblicato in Italia, grazie all’Adelphi  stiamo scoprendo l’intera opera di questa straordinaria autrice, capace di scavare con la sua prosa perfetta nelle pieghe più  sordide e nascoste dell’animo umano. Il recentissimo «I cani e i lupi» è il suo ultimo libro, scritto poco prima della deportazione e della morte, non ancora  quarantenne, nel campo di concentramento di Auschwitz. E ancora una  volta la Némirovsky non delude. «I cani e i lupi» (euro 18,50) è un romanzo epico e appassionato, che attraverso  le vicende della famiglia Sinner, ritrae la condizione esistenziale  dell’intero popolo ebraico e il loro destino di eterni esuli, in fuga dalla povertà, dai pregiudizi di chi li considera «diversi»,  ma soprattutto in fuga da sé stessi e dalle proprie angosce.
Nei suoi romanzi la Némirovsky analizza l’identità ebraica  «dall’interno» e pur rimanendo ancorata alle sue radici, esplora  l’identità umana in generale. Irène sa essere nello stesso tempo autobiografica e universale. E lo dimostra anche in questa sua  ultima opera, in cui con struggimento e malinconia racconta il suo  mondo perduto di ebrea dell’est, nata a Kiev da una ricca famiglia  di banchieri.
Per «I cani e i lupi», la Némirovsky è stata accusata » di antisemitismo. E’ infatti con una penna intinta nel cianuro che descrive il suo popolo nei suoi aspetti più negativi: la loro avidità, la paura atavica, le perenni lamentazioni, il febbrile  desiderio di ascesa sociale. A questa caratterizzazione non sfuggono i protagonisti del romanzo: Ada, Ben e il loro ricco e lontano cugino Harry, che vive in una splendida ville sulla collina. Fin dal primo sguardo la piccola Ada, mentre sta scappando  dalla crudeltà di un pogrom che aveva messo a ferro e fuoco il suo povero quartiere, si innamora di quel cugino ben vestito dai grandi  occhi lucenti, e non lo dimentica più. Trascinata da una forza ineluttabile che la spinge verso di lui, Ada ritroverà Harry molti  anni dopo a Parigi e per un momento crederà di poterlo avere tutto  per sé. Ma nei romanzi della Némirovsky, la felicità è soltanto un’illusione, destinata a perdersi nella dolorosa realtà della vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Elena Formica

    06 Maggio @ 08.55

    Per una più precisa cronologia delle opere di Irène Némirovsky, bisogna specificare che "I cani e i lupi" sono l'ultimo libro pubblicato (1940), ma non l'ultimo scritto dall'autrice prima della deportazione ad Auschwitz. In realtà, l'ultima fatica letteraria di questa grande scrittrice è lo splendido romanzo, incompiuto proprio a causa della deportazione, che giustamente Anna Folli definisce "magistrale": è "Suite Francese", pubblicato postumo nel 2004 a Parigi. Vi è inoltre un'altra opera scritta dopo "I cani e i lupi", cioè fra il 1941 e il 1942: s'intitola "Le feux de l'automne" e anch'essa è stata pubblicata postuma nel 1957. Ora, però, correggo un mio errore: nel messaggio precedente ho scritto "angoscie" (orrore!). La grammatica insegna che questo plurale è "angosce". Molte scuse, quindi.

    Rispondi

  • Elena Formica

    05 Maggio @ 13.12

    D'accordo sulla recensione al libro, ma con un appunto. Attenzione: gli ebrei, come popolo, non sono " soprattutto in fuga da se stessi e dalle proprie angoscie". Questo no. Questo mai. Il popolo ebraico è stato costretto a molte fughe, ma non ha mai accettato la fuga da se stesso.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca

festa

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca Gallery

ARRABBIATO

Risate

Si infuria con l'autista...poi succede l'istant karma Video

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Incidenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

1commento

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

1commento

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

traffico

Gli autovelox della prossima settimana

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

PARMA CALCIO

Intenso allenamento senza Lucarelli e Munari: video-commento di Piovani

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

3commenti

tg parma

Pasimafi, il tribunale del riesame revoca i domiciliari: Grondelli è libero

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

tg parma

Scarpa: dalla sicurezza al welfare, ecco 10 punti per il rilancio della città Video

1commento

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

evento

Gay Pride a Reggio, Anche Parma ci sarà "con entusiasmo"

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

URBINO

E' morto il bambino malato di otite e curato con l'omeopatia

TORINO

Rally, auto fuori strada travolge il pubblico: muore un bimbo

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

CICLISMO

Giro: Pinot trionfa ad Asiago, Quintana sempre in rosa

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover