23°

Arte-Cultura

Premio Malerba, identità e passione

Premio Malerba, identità e passione
0

di Laura Ugolotti
L'identità come valore fondante di una cultura fatta di conoscenza, legame con il territorio e apertura al mondo; come chiave di lettura con cui interpretare e raccontare la nostra contemporaneità. E’ lo spirito che animava Luigi Malerba, scrittore e sceneggiatore nato a Berceto, tra i protagonisti più importanti della cultura italiana del Novecento e lo stesso che il premio di narrativa e sceneggiatura a lui intitolato vuole perseguire.
Lo stesso, anche, che la giuria del premio (nato dalla collaborazione tra l’associazione «Learn To Be Free Onlus»,  il Comune di Berceto e il Miur) ha ritrovato nell’opera del vincitore, Roberto Moliterni.
Ieri mattina all’Istituto Toschi (che ha partecipato alla giuria con la classe 5ª A Discipline dello spettacolo) il vincitore e alcuni membri della giuria hanno incontrato i ragazzi per approfondire i motivi che hanno spinto l’associazione ad indire il premio.
«Oggi il contributo dei giovani al cinema è fondamentale - ha spiegato il regista Fabrizio Costa -; la scrittura è ciò di cui si avverte di più la mancanza. Non c’è più la capacità di raccontare storie».
«Voi siete linfa vitale - ha aggiunto rivolto agli studenti -, ma questo è un mestiere che non si improvvisa: servono impegno e preparazione».
Ed è quello che i ragazzi stanno facendo, frequentando un corso (l’unico in Italia, come ha ricordato il preside Roberto Pettenati) che insegna materie come storia del cinema e regia.
Anche Irene Pivetti, ex presidente della Camera e oggi assessore a Berceto (dove nel pomeriggio si è tenuta la premiazione ufficiale), li ha esortati ad essere protagonisti del premio a cui hanno partecipato come giuria: «L’Italia è piena di premi letterari - ha spiegato - facciamo in modo, insieme, che questo sia diverso. Rendetelo parte della vostra vita, metteteci carne e sangue; noi siamo qui per dialogare con voi e solo la nostra unione può creare il potere dinamico della cultura».
L’assessore, che ieri era presente insieme al sindaco di Berceto Luigi Lucchi, si è poi soffermata sul valore del legame con le proprie radici, che lo stesso Luigi Malerba non ha mai tradito.
«Solo se sappiamo chi siamo - ha detto - possiamo capire dove vogliamo andare. La lingua italiana, così come i dialetti, le culture, sono un patrimonio; sono tanti, in Italia, i Comuni come Berceto che hanno un’identità forte e molte potenzialità ma pochi mezzi e progetti come il premio Malerba servono a valorizzarli». Lo ha dimostrato Roberto Moliterni, il vincitore: «Una sceneggiatura di straordinaria qualità, profondamente legata al territorio - ha spiegato Irene Bignardi, critica letteraria e cinematografica e membro della giuria -, che sa raccontare in modo realistico e preciso, senza pretese intellettuali. Uno sguardo attento, carico di ironia e passione, che non cade mai nel tragico». «Se questa sceneggiatura potesse diventare un film - ha aggiunto -, e io lo vedrei bene realizzato da Virzì, allora il premio Malerba prenderebbe le ali».
«Il legame con il territorio per me è fondamentale - ha confermato Moliterni -, è da lì che i personaggi della mia storia prendono forza e, d’altra parte, capire da dove si viene è indispensabile per diventare la migliore persona possibile». «Anche Luigi era molto legato alle sue colline bercetesi - ha ricordato commossa Anna Malerba, moglie dello scrittore  e presidente onoraria del premio -, e per questo ne parlava poco. Non voleva cadere nel sentimentalismo e allora, invece di parlarne, ne scriveva. La scrittura era per lui come un filtro».
«Come lui - ha poi aggiunto rivolta ai ragazzi - siate capaci anche voi di non essere troppo pazienti e di conservare, forte, il senso di indignazione. La cultura deve essere il mezzo con cui leggere la realtà, con cui guardare la televisione, ascoltare i telegiornali; solo con la cultura possiamo difenderci dalle aggressioni a cui assistiamo quotidianamente». E, ha aggiunto Paolo Mauri, giornalista e critico letterario, «Non aspettate il futuro; le cose che dovete fare, fatele subito».  

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

sgarbi dorme in tv

video virale

Sgarbi si addormenta in diretta Tv. Lo sveglia il conduttore

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo

parma

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo Gallery

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

7commenti

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti Foto

via Baganza

Paura in piazza Fiume: un uomo cade, arriva l'ambulanza

lega nord

Salvini candida la Cavandoli: "Possiamo vincere" Intervista

Via Verdi blindata (guarda) per la visita del leader del Carroccio: "A Parma prima i parmigiani" e "Porte aperte agli alleati e ai civici"

1commento

anteprima gazzetta

La vecchiaia raccontata da Giancarlo Ilari Video

tg parma

Felegara sotto choc per la morte dei coniugi Carpana Video

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

7commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

5commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

foto dei lettori

Via Montebello: il parcheggio è "creativo"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Parigi, allarme per i kamikaze con virus infettivi

Piacenza

Precipita con il deltaplano a motore e muore

SOCIETA'

MUSICA

E' morto Fausto Mesolella, storico chitarrista degli Avion Travel Live a Parma con la Toscanini

polizia

Una Lamborghini Huracàn per la Polstrada di Bologna

SPORT

LEGAPRO

Il Pordenone strappa un pari sul campo della Reggiana

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon