13°

30°

Arte-Cultura

"L'unità fu cara anche ai poveri"

"L'unità fu cara anche ai poveri"
1

Edda Lavezzini Stagno
«C’era una volta in Italia» è l’ultimo libro di Antonio Caprarica, dedicato ai centocinquant’anni dell’unità nazionale. Un saggio tutto godibile nel quale il giornalista percorre l’Italia nei panni di un inviato speciale del tempo. Caprarica, accanto a Vittorio Zucconi, sarà domani alle 21 all'Aula dei Filosofi per l'appuntamento «Quest'Italia che ci tocca raccontare» (conducono Carlo Brugnoli e Gabriele Balestrazzi), organizzato dall'istituzione Biblioteche. Un vero e proprio «disseppellimento, dagli archivi di tante biblioteche. Memoriali, opuscoli, polemiche vergati quando ancora i fatti conservavano la loro freschezza e le passioni erano tutt’altro che spente». 
Caprarica ha consultato materiale prezioso per far rivivere lo spirito dell’epoca, i sentimenti di protagonisti e comparse, il lamento dei vinti, l’esaltazione dei patrioti capaci di dare corpo a un sogno.
Antonio Caprarica, aristocratico Leccese, per anni corrispondente da Londra, e da poco ritornato nell’amata capitale inglese come direttore della sede Rai, ha assorbito lo spirito «britich».  
Quando lei lasciò Londra non c’erano questi cquarantenni al governo. Per un «progressista» come Lei la prima impressione di questi nuovi leader quale è stata?
Progressista, conservatore, sono vecchie etichette. La sfida è riformare lo Stato sociale e le idee di Cameron sembrano brillanti e innovative. Wait and see, come dicono gli inglesi , aspettiamo e vediamo.
L’Unità d’Italia  fu voluta da tutta la nazione o si trattò di una pura conquista dei Savoia?
L’elemento dinastico giocò ovviamente un ruolo decisivo ma ad appoggiare i Savoia furono anche repubblicani come Manin convinti che solo con l’esercito piemontese si poteva riunire il paese. «Tutta la nazione» è espressione vaga: quel che è certo è che la parte più avanzata, colta e consapevole degli italiani era per l’unità, e questo senza distinzione di classe. La maggior parte dei morti delle Cinque Giornate di Milano erano artigiani, operai, contadini, povera gente. 
Si legge nel suo libro: «18 febbraio 1861. Torino è invasa da una folla variopinta: signori in marsina, militari, giornalisti, curiosi, tutti accorsi per assistere al battesimo del Regno d’Italia. Ad applaudire il discorso scritto da Cavour e pronunciato da Vittorio Emanuele II ci sono seicentocinquanta parlamentari, tra i quali Manzoni, Verdi, d’Azeglio e Garibaldi». Nel libro Caprarica si sposta lungo lo stivale: a Napoli Garibaldi ha messo in fuga  Francesco II. Nel Sud, la guerra civile tra i «briganti» e l’esercito dei «galantuomini»; a Roma, Pio IX scomunica i «liberali».  Il nostro inviato speciale riferisce testimonianze significative, come quella del senatore Marco Tabarrini: «Ieri giunse un battaglione di bersaglieri parmigiani, bella e ardita gente. Furono molto applauditi, e confesso di non aver visto senza commozione questo riconoscersi d’Italiani sulla piazza della Signoriaà». Lei Caprarica, mette in primo piano alcune figure femminili del Risorgimento. Quali Le sono più care?
Carolina e Carlotta Poerio, madre e sorella di una famiglia di eroi meridionali. Cristina di Belgioioso, proto femminista, unica donna italiana dell’Ottocento capace di rimproverare a Papa Pio IX una mancanza di spirito di carità. Caterina Franceschi Ferrucci, che a marito e figlio ,volontari toscani alla battaglia di Curtatone e Montanara, scrive : «Ve ne prego, tornate ultimi». Altro che mammismo.
C'era una volta in Italia - Sperling & Kupfer, pag. 255,18,50

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Perrucci Antonio

    11 Novembre @ 11.27

    La "fatica" del Caprarica sembra un remake del libro pubblicato nel 1990 da Le Scie Mondadori scritto da Vito Di Dario col titolo "Oh,mia Patria".Impostazione,viaggio a ritroso di un cronista, e contenuto molto,molto simili. Quindi nessuna novità.Caprarica avrebbe almeno potuto citare nella bibliografia il suo collega Vito Di Dario.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Incidente a Werhlein, resta "appeso" nella Sauber

Monaco

Incidente in pista: Werhlein si ribalta, ecco il video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Code in A1

Autostrada

Incidente: 3 chilometri di coda in A1. Problemi anche in Autocisa

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

3commenti

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

salso

Terme, via libera alla liquidazione

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

gran bretagna

Computer in tilt, aerei della British Airways ancora a terra

WEEKEND

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover