19°

30°

Arte-Cultura

Sognando Paul Klee

Sognando Paul Klee
0

  Stefania Provinciali

 

A spasso con P.K. Frammenti di una biografia immaginaria di Paul Klee e altre storie», il titolo della nuova mostra di Stefano Spagnoli, aperta fino al 27 novembre, allo Spazio Lavit di Varese, è espressione di una solida creatività che ha scandito il percorso dell’artista parmigiano in cui grafia, pittura, materiali si trasformano in incursioni dentro un mondo fantastico. 

Emerge l’immaginario di un autore che all’immaginario rende omaggio rubando dalla realtà, fino a comporre un repertorio un’antologia di storie visive, quasi un diario dei sensi, in cui il gusto della composizione si interseca con quello di una narrazione immediata, fuori dalle righe.

 Nello specifico l’esposizione, racconta attraverso una quarantina di opere per lo più tecniche miste, la personalissima indagine nel Diario di Klee per rivolgersi poi ad altre storie. Un approccio che si apre sulla visione più completa e complessa della lettura dell’arte di Spagnoli, già delineata fra gli altri da Roberto Tassi, raffinato ed attento critico d’arte che ne aveva esplorato l’«Ars combinatoria» in un saggio del 1994. 

Una vicenda che ha trovato riscontri in altre mostre antologiche così che materiali vari ed assemblaggi di cose e di idee, potrebbero suggerire pensieri già espressi. Sull'artista, infatti, tanti si sono soffermati, per amore del racconto, per amicizia, per confrontarsi, per scoprire chi sta dietro a quell' insaziabile comporre di storie visive. Oggi queste e le altre opere realizzate nel tempo, portano ad una considerazione forse inevitabile ovvero che il mondo visto attraverso gli occhi dell’autore, fra ironia e gioco, fra sensibilità e sensi, può toccare tutte le corde umane così da suggerire emozioni e fantasie sempre diverse, da cogliere attraverso «cose» o brandelli di cose, di colori, di parole e di quant'altro compone questa sua «scena» dell’arte, aspetti mai uguali a se stessi. 

Dietro sta il saper scegliere e il combinare, il saper sorridere del mondo visto con gli occhi dello spettatore meravigliato o forse solo incuriosito, il saper guardare dentro, oltre la pellicola che molto spesso ne oscura i significati. 

Sta forse proprio qui l’innovazione di un’arte che non si ripete: aprirsi a quelle «cose» mai viste che l’artista ha saputo svelare e che abitano dentro la fantasia. 

Bisogna saperle scovare, bisogna sapersi affidare a quell' immenso mondo immaginario seppur filtrato dal personale sentire e vedere. Un flusso creativo che ben si addice alla ricerca di Spagnoli, quell'essere espressione dell’uomo in grado di guardare con occhi propri, sia l’opera o meglio aspetti della vita di Klee, sia il più semplice oggetto, di mettere insieme elementi diversi per crearne uno nuovo. 

Abituato a destreggiarsi con materiali di vario genere Spagnoli reinventa così il mondo che ci circonda, gioca con le forme e coi colori elaborando soluzioni inedite e spesso esilaranti, da abile disegnatore abituato a creare immagini e sequenze pittoriche dove i toni vivaci animano figure che ci portano in una nuova dimensione. Il mondo visto attraverso gli occhi di Spagnoli è una realtà in cui immedesimarsi, lasciandosi trascinare in improbabili ed entusiasmanti viaggi. «L'uso sfrenato di materiali (tecnologie e ideologie) eterogenei - dice l’autore di questa inconsueta Wunderkammer - sempre nella splendida dialettica dell’infinita rappresentazione, mi costringono a vivere una piacevole e solipsistica odissea artistica. (...) La regola della modificazione, prima o poi, potrà impormi delle situazioni di stasi, ma il mio gioco è ormai codificato in questo improbabile e sconveniente meccanismo». Ecco allora il racconto ed i significati rintracciabili in questi «Quattro passi con PK» dove l’autore rievoca il suo immateriale incontro con figure straordinarie come quella di Paul Klee e la sua opera infinita e con altre più vicine, come Attilio Bertolucci, che presentò la sua prima perlustrazione nell’opera e nella vita del maestro bernese nel 1978. 

Classe 1946 e un curriculum invidiabile, Stefano Spagnoli comincia a dar sfogo alla fantasia tra i banchi di Brera, dove incontra maestri quali Erberto Carboni, Domenico Purificato, Carlo Dradi, Luciano De Vita, Remo Muratore e Adriano Braglia. Da allora è stato un crescendo di invenzioni. 

Non conta dove e come, bensì che l’invenzione esista sia pur fatta di segno, di colori, di forme, di pigmenti, di legno, di resine, di sabbia o più semplicemente di un’idea. 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Ballottaggio:

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

19commenti

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

1commento

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

1commento

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

PARMA

Upi, oggi l'assemblea annuale al Regio con il ministro Delrio

Poggio di Sant'Ilario

Dà fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

1commento

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

9commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

1commento

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

8commenti

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

LE ALTRE CITTA'

Piacenza, Patrizia Barbieri (centrodestra) sindaco

Dem sconfitti praticamente ovunque. Spezia, vittoria di Peracchini. Genova, vince Bucci

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande