15°

Arte-Cultura

Dall'Italia dei Risorgimento a quella del bunga bunga

Dall'Italia dei Risorgimento a quella del bunga bunga
0

di Enrico Gotti

La rabbia dei ventenni che unirono l’Italia e quella dei giovani che oggi vivono in un Paese diviso. Due epoche messe a confronto da due relatori d’eccezione, Vittorio Zucconi, direttore di Repubblica.it e storico corrispondente dagli Stati Uniti, e Antonio Caprarica, corrispondente del Tg1 in Gran Bretagna. Giovedì sera i due giornalisti hanno messo in scena, nell’aula dei filosofi dell’università di Parma, un dibattito senza pause, fitto di schermaglie e lampi di satira.  Invitati dall’istituzione biblioteche, intervistati dai loro colleghi della Gazzetta di Parma, Gabriele Balestrazzi e Carlo Brugnoli, i due hanno iniziato a parlare del tema dell’incontro, i centocinquanta anni d’unità d’Italia, e sono approdati ai giorni nostri, tra riflessioni su Berlusconi e Minzolini.
«Il nostro risorgimento è stato dei ragazzi che avevano 20 anni, che avevano una capacità di sognare, oggi perduta. I nostri giovani appaiono rassegnati» si lamenta Antonio Caprarica. «Quali possibilità hanno oggi i nostri giovani? - ribatte Vittorio Zucconi - Quali sono le occasioni reali che la nostra generazione ha costruito per loro? Noi abbiamo delle responsabilità». «Come si può raccontare questa complicata Italia di oggi?» domanda Gabriele Balestrazzi, direttore di Gazzettadiparma.it. «La missione dei giornalisti è raccontare agli altri quello che non si è capito. Ma io dell’Italia non capisco più niente. - esordisce Zucconi - Non sappiamo che governo avremo la settimana prossima. Il nostro è un paese che si definisce in negativo. Siamo bravi a dire ciò che non siamo. Non siamo neri, cinesi, musulmani, omosessuali. Ecco perché hanno successo quelli che predicano il verbo del no». «All’estero giudicano gli italiani furbi e imbroglioni. - racconta Caprarica - La nostra immagine nel mondo è pessima, perché è la stessa immagine che abbiamo noi. E continuiamo a pensare così per assolverci, nella convinzione che più irrimediabili sono i nostri errori e più ci si può convivere».
«L'immagine negativa degli italiani all’estero non tocca solo a Berlusconi - continua il corrispondente da Londra - Il bunga bunga è l’autobiografia di una nazione». «Non sono d’accordo - protesta Zucconi - Esiste un’Italia di minoranza che ha una reazione indignata e protestante di fronte alla classe politica da cui non si sente rappresentata. L’Italia non è un paese di caste, è un paese di corti».
I due giornalisti, amici da una vita, si rubano il filo del discorso a vicenda: «Io non l’ho interrotta, lei non mi interrompa» afferma Zucconi, scimmiottando i politici in televisione. «Questa non è l’edizione speciale di Porta a Porta» risponde il collega. Ad assistere all’incontro, dal titolo «Quest’Italia che ci tocca raccontare», ci sono studenti delle scuole superiori accompagnati dai professori. «Siamo un paese strano - dice Caprarica - in America quando qualcuno sbaglia, paga, Bernard Madoff per la frode da 50 miliardi di dollari si è beccato 120 anni di prigione, il dottor Tanzi, invece, mi pare che circoli liberamente». Non mancano le frecciate al nuovo direttore del Tg1: «Antonio Caprarica manifesta la sua insofferenza a Minzolini con le sue cravatte» dice Zucconi, provocando le risate del pubblico. «C'è qualcuno che non sa farsi il nodo della cravatta e non gli va giù, così si mette i maglioni» replica, pronto, il corrispondente del Tg1.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv