-2°

10°

Arte-Cultura

Van Gogh, quel genio rude e solitario

Van Gogh, quel genio rude e solitario
0

 «Sedeva in un cantuccio col piatto sulle ginocchia, assorto nella tela che aveva appena dipinto, appoggiata su una sedia davanti a sé. Con una mano prendeva le misure strizzando gli occhi, con l’altra si portava il cibo alla bocca». Elisabeth Van Gogh, sorella del pittore, quarta di sei figli, nata nel 1859, più giovane di Vincent di sei anni, usa le parole come pennellate per descrivere  gli anni  della giovinezza dell’artista.  Sulla presunta follia di Van Gogh  sono state riempite pagine e pagine; tra psicanalisti e psichiatri c'e chi lo ritiene epilettico, chi affetto da schizofrenia o altro. «Vincent, mio fratello» edito da Skira, mai pubblicato in Italia, stampato in Olanda nel 1910, fa conoscere il ragazzo introverso, gli ambienti nei quali è cresciuto, i lavori poco durevoli: commesso dal mercante d’arte Goupil, prima all’Aja, a Bruxelles e a Londra, o l’insegnamento di francese in un collegio nel quale si deve occupare anche di recupero crediti dalle famiglie più povere. Ricordi, episodi, impressioni trasmettono ai lettori l’immagine di un van Gogh, oltre che malato, immensamente fragile, ingenuo e sincero. Elisabeth descrive il fratello «allampanato, le spalle larghe, la schiena leggermente ricurva, i capelli rossicci, una faccia strana, non giovane, le sopracciglia corrugate dai pensieri»  e con molta tenerezza l’autrice sottolinea che, nonostante l’aspetto sgraziato, si intuiva in lui una grandezza, si percepivano i segni inconfondibili di una profonda vita interiore. E’ raccontata la passione dell’artista per i coleotteri che colleziona e di cui conosce a memoria i nomi. E' descritta la sua continua ricerca di solitudine, l’amore per la natura, e in particolare per i fiori, che lo accompagnerà sempre, tanto da spingerlo a lasciare la bellezza del paesaggio di Brabante per il sud, per i colori e i fiori del sud che esplodono nei suoi dipinti. Sono belle le pagine che mettono in evidenza lo sguardo sempre amorevole e spesso accorato che i genitori hanno per lui. Le descrizioni degli episodi vissuti confermano il  grande affetto tra Vincent e il fratello Theo. Dalla famiglia il pittore riceve gli stimoli più importanti: un’interpretazione della religione (il padre Theodorus è il pastore del paese) intesa come pietà verso i più deboli, l’interesse per l’arte. Vincent non completa gli studi, ma le molte letture lo rendono un uomo colto; è timido nella conversazione, ma le lettere, e sono tante, sono ben scritte e ricche di particolari. Elisabeth, condizionata forse da una certa educazione borghese, nel libro parla di Sien, compagna per un certo tempo del fratello, come di una donna povera che Vincent vuole aiutare e non di una prostituta. Evita di raccontare del taglio dell’orecchio e della causa vera della morte dell’artista. Una biografia, questa, che aiuta a capire un uomo rude e solitario, ma sensibile, buono, generoso, amante della natura. 

 
Vincent, mio fratello
Skira, pag. 96,  15,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

DELITTO DI NATALE

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

2commenti

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

3commenti

lirica

Festival Verdi '17, Meo: "Artisti e produzioni di alto livello" Video

Dedicato a Toscanini nel 150° anniversario dalla nascita. Per lo Stiffelio, al Teatro Farnese, pubblico in piedi

Poltica

Pizzarotti con il centrosinistra? Pd, scintille tra Parma e Bologna

Merola: "Lo coinvolgerei". Serpagli: "Nell'Ulivo il gioco è di squadra". Pizzarotti: "Parma ben amministrare, il Pd locale dovrebbe essere contento e non zittire"

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

SCUOLA

Notte dei licei: il Classico Maria Luigia Gallery

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

VELLUTO ROSSO

Una settimana a teatro: classico, contemporaneo e...

ITALIA/MONDO

incidente

Elicottero del 118 precipita nell'aquilano: tutti morti i sei a bordo

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

1commento

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince la Brignone, la Bassino 3/a

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto