Arte-Cultura

Van Gogh, quel genio rude e solitario

Van Gogh, quel genio rude e solitario
0

 «Sedeva in un cantuccio col piatto sulle ginocchia, assorto nella tela che aveva appena dipinto, appoggiata su una sedia davanti a sé. Con una mano prendeva le misure strizzando gli occhi, con l’altra si portava il cibo alla bocca». Elisabeth Van Gogh, sorella del pittore, quarta di sei figli, nata nel 1859, più giovane di Vincent di sei anni, usa le parole come pennellate per descrivere  gli anni  della giovinezza dell’artista.  Sulla presunta follia di Van Gogh  sono state riempite pagine e pagine; tra psicanalisti e psichiatri c'e chi lo ritiene epilettico, chi affetto da schizofrenia o altro. «Vincent, mio fratello» edito da Skira, mai pubblicato in Italia, stampato in Olanda nel 1910, fa conoscere il ragazzo introverso, gli ambienti nei quali è cresciuto, i lavori poco durevoli: commesso dal mercante d’arte Goupil, prima all’Aja, a Bruxelles e a Londra, o l’insegnamento di francese in un collegio nel quale si deve occupare anche di recupero crediti dalle famiglie più povere. Ricordi, episodi, impressioni trasmettono ai lettori l’immagine di un van Gogh, oltre che malato, immensamente fragile, ingenuo e sincero. Elisabeth descrive il fratello «allampanato, le spalle larghe, la schiena leggermente ricurva, i capelli rossicci, una faccia strana, non giovane, le sopracciglia corrugate dai pensieri»  e con molta tenerezza l’autrice sottolinea che, nonostante l’aspetto sgraziato, si intuiva in lui una grandezza, si percepivano i segni inconfondibili di una profonda vita interiore. E’ raccontata la passione dell’artista per i coleotteri che colleziona e di cui conosce a memoria i nomi. E' descritta la sua continua ricerca di solitudine, l’amore per la natura, e in particolare per i fiori, che lo accompagnerà sempre, tanto da spingerlo a lasciare la bellezza del paesaggio di Brabante per il sud, per i colori e i fiori del sud che esplodono nei suoi dipinti. Sono belle le pagine che mettono in evidenza lo sguardo sempre amorevole e spesso accorato che i genitori hanno per lui. Le descrizioni degli episodi vissuti confermano il  grande affetto tra Vincent e il fratello Theo. Dalla famiglia il pittore riceve gli stimoli più importanti: un’interpretazione della religione (il padre Theodorus è il pastore del paese) intesa come pietà verso i più deboli, l’interesse per l’arte. Vincent non completa gli studi, ma le molte letture lo rendono un uomo colto; è timido nella conversazione, ma le lettere, e sono tante, sono ben scritte e ricche di particolari. Elisabeth, condizionata forse da una certa educazione borghese, nel libro parla di Sien, compagna per un certo tempo del fratello, come di una donna povera che Vincent vuole aiutare e non di una prostituta. Evita di raccontare del taglio dell’orecchio e della causa vera della morte dell’artista. Una biografia, questa, che aiuta a capire un uomo rude e solitario, ma sensibile, buono, generoso, amante della natura. 

 
Vincent, mio fratello
Skira, pag. 96,  15,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

Comune

Bilancio: tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

Il mancato arrivo in casa crociata del direttore sportivo della Spal si collega anche a un retroscena di mercato.

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti