-7°

Arte-Cultura

Mostra di Guttuso: visitatori a quota 25 mila

Mostra di Guttuso: visitatori a quota 25 mila
1

 Stefania Provinciali

Successo straordinario per la mostra «Guttuso. Passione e Realtà», in corso alla Fondazione Magnani Rocca di Mamiano di Traversetolo. «Nonostante le tantissime richieste di proroga non sarà possibile posticiparne la chiusura; la rassegna chiuderà l'8 dicembre, come previsto. Molto ricca la rassegna stampa, la più consistente, come quantità e qualità, nella storia espositiva Fondazione» - sottolineano gli organizzatori nel fornire i dati delle presenze.
«A tutt’oggi sono 25.000 i visitatori con provenienza dal nord e dal centro Italia. Tutti dichiarano apertamente di apprezzare molto il percorso espositivo, aspetto, sottolineato anche nel libro delle firme».
Dalla mostra emerge la grande versatilità del pittore, la capacità di dominare generi e stili diversi pur mantenendo la propria personalità d'artista colto, appassionato della realtà e desideroso di realizzare opere comunicative per il pubblico. Settanta opere, sceltissime, per documentare l’intensità espressiva del momento formativo, all’inizio degli anni Trenta, il sentito realismo espressionista, fino al vitalismo rinnovato della sua ultima stagione. 
I soggetti della guerra e del lavoro, le nature morte, i ritratti, si affiancano a opere dall’aperto contenuto erotico, dove spesso domina la figura arditamente carnale di Marta Marzotto, sua musa/amante. In particolare il dipinto «Spes contra spem» è una rappresentazione simbolica di tutta la vita dell'artista, con la contrapposizione dell'amore spirituale per la moglie Mimise e di quello sensuale per Marta, una sorta di «Amor Sacro e Amor Profano».
«La New York University - spiega Stefano Roffi, curatore della mostra e del catalogo - ha manifestato interesse per la rassegna e si sta valutando la possibilità di una collaborazione». 
Da sottolineare alcuni aspetti particolari che hanno legato e legano tuttora questa nuova proposta alla Collezione permanente della Fondazione Magnani. 
Al piano superiore, accanto ai dipinti di Morandi è, infatti, esposto un grande dipinto di Guttuso degli anni Sessanta che, come omaggio a Morandi, riprende gli oggetti presenti nelle opere del maestro bolognese: bottiglie, manichino e cactus. 
Altro omaggio, Guttuso lo rende a Luigi Magnani con la «Natura morta» del 1947, dove inserisce il particolare della tastiera di un pianoforte in omaggio alla passione per la musica di Magnani. Analoghi omaggi avevano reso a Magnani negli anni Quaranta anche Morandi e De Pisis, con due nature morte di strumenti musicali.
La mostra, che gode dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, realizzata grazie al contributo di Fondazione Cariparma, Cariparma Gruppo Crédit Agricole, Camera di Commercio di Parma e un pool di sponsor tecnici, anticipa le celebrazioni per l’imminente Centenario della nascita di uno straordinario testimone dei tempi, in grado di rappresentare con le sue opere, ma anche coi suoi scritti, il realismo della condizione umana con le sue sofferenze.
La mostra è visibile dal martedì al venerdì orario continuato 10-18 (la biglietteria chiude alle 17) - sabato, domenica e festivi orario continuato 10-19 (la biglietteria chiude alle 18). Lunedì chiuso. Ogni martedì pomeriggio ore 15.30 viene organizzata una visita alla mostra con guida specializzata; non occorre prenotare, basta presentarsi alla biglietteria, il costo è di  10,00 euro (ingresso e guida).s. pr.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cristiana

    07 Dicembre @ 13.44

    Mi è dispiaciuto tantissimo non essere venuta,cmq rimango commossa nel sapere di questa grande afflulenza, fa piacere sapere ke il maestro non è stato dimenticato

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

29commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Gazzareporter

Pulire la Parma con temperature sotto zero...

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

6commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

L'Fmi taglia il pil dell'Italia: +0,7% nel 2017, +0,8% nel 2018

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video