-2°

10°

Arte-Cultura

Il capolavoro è tornato a casa

Il capolavoro è tornato a casa
Ricevi gratis le news
0

Pier Paolo Mendogni

E’ stata un’occasione straordinaria, irripetibile: poter vedere, pagina per pagina, uno dei massimi codici del Rinascimento italiano, il «De prospectiva pingendi», direttamente scritto in lingua italiana e illustrato da Piero della Francesca: un manoscritto di inestimabile valore culturale e monetario, custodito nella Biblioteca Palatina (Ms. Parm. 1576), dove è tornato dopo un accurato restauro  compiuto a Roma dallo studio Crisostomi  e sponsorizzato dalla Banca Albertini Syz.  Petrus de Burgo (1416 – 1492)  ha approfondito il discorso di Leon Battista Alberti, inquadrando le sue opere in una rigorosa prospettiva geometrica, frutto di approfonditi studi di cui il «De prospectiva» è la trattazione fondamentale.  Matematica e geometria sono alla base  della proiezione sulla superficie piana della tavola lignea o della parete dello spazio in termini scientifici,  dei corpi geometrici e dei volumi più complessi, come le parti del corpo umano che vediamo riprodotte con una serie di numeri riguardanti il teorema di «proporzionalmente la testa degradare»: lo stesso avviene per lo scorcio dei capitelli o di conche absidali,  una delle quali ritroviamo poi dipinta, ad esempio, nella mirabile «Madonna con il Bambino, santi, angeli e il duca Federico da Montefeltro»  di Brera. Queste forme di un rigore assoluto, quasi astratto,  ricevono una spirituale vitalità dal colore intriso di una  casta, intensa luminosità che sublima la materia.
Il benvenuto al ritorno a Parma del prestigioso manoscritto – che segna l’incontro tra arte e scienza ad altissimo livello - è stato dato, nel suggestivo scenario classicheggiante del Salone Maria Luigia, dal direttore della Biblioteca Palatina Andrea De Pasquale, dall’amministratore delegato di Banca Albertini Syz  Alberto Albertini, dal docente dell’Università degli Studi di Milano Gianfranco Fiaccadori, da Maria Grazia De Rubeis della Biblioteca Palatina e dal restauratore Paolo Crisostomi. Il manoscritto – come ha spiegato De Pasquale – è stato acquistato nel 1843, grazie alla munificenza della duchessa Maria Luigia, dal bibliotecario Angelo Pezzana dall’abate Michele Colombo, dotto e appassionato collezionista di libri antichi. 
Il codice, nonostante abbia più di mezzo millennio,    pone problemi ancora attualissimi come è stato  messo in rilievo da Alberto Albertini che l’ha posto in diretta relazione alle attuali «traduzioni» tramite computer e ipad. Gianfranco Fiaccadori, profondo studioso della storia dell’arte,  ha inquadrato il codice tra gli scritti di Piero «pittore umanista»  la cui pittura, legata alla geometria e alla matematica,  ha largamente influenzato gli artisti del Nord Italia, soprattutto veneti e ferraresi. La sua formazione scientifica è avvenuta su testi di matematici greci, diversi dei quali non ancora tradotti, e questo lascia aperti vari interrogativi. Le teorie di Piero sono state  poi riprese dal matematico Luca Pacioli. Un’altra delle caratteristiche del pittore aretino è quella di avere reinventato l’architettura antica pur avendone una scarsa conoscenza. Maria Grazie De Rubeis, invece, ha fatto una  analisi dei cinque testi pervenutici del «De pictura»  di cui due in volgare (i più letti e utilizzati dagli artisti) e tre in latino per i colti umanisti: quello parmense è considerato tutto autografo. Paolo Crisostomi ha illustrato l’intervento di restauro  che ha riguardato sia la rilegatura ottocentesca che il  manoscritto, che è stato ripulito e per il quale è stata fatta un’azione prevalentemente conservativa. Nella sala Dante della Palatina  per completare questo momento celebrativo sono stati esposti rari manoscritti e incunaboli dei grandi interpreti del Rinascimento tra cui Leon Battista Alberti, Luca Pacioli, Durer, Marsilio Ficino e Francesco Petrarca con uno squisito manoscritto poetico brillantemente miniato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan

FOTOGRAFIA

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Furto alla mensa del Campus

ladri in azione

Furto alla mensa del Campus: niente pasti per studenti e dipendenti Video

protesta

Martedì anche a Parma sciopero dei taxisti (dalle 8 alle 22)

anteprima gazzetta

Il dopo terremoto a Fornovo: "Il peggio sarebbe passato"

dopo terremoto

Due torrini del Battistero danneggiati: area transennata Video

PARMA

Valigia abbandonata vicino al tribunale: arrivano i carabinieri

In seguito ai controlli sono stati trovati solo alcuni documenti

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

PARMA

Nominato il nuovo cda della Fondazione Teatro Regio 

Entrano Ilaria Dallatana, Vittorio Gallese, Antonio Giovati e Alberto Nodolini

PARMA

Problemi burocratici: slitta di un giorno il trasferimento della salma di Riina a Corleone

La Procura dà il nulla osta per portare il corpo del boss in Sicilia

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

3commenti

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

tg parma

Infortunio sul lavoro: ferito un 48enne a San Polo di Torrile Video

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

MOSTRA

"Cielo e Terra": a Lesignano le foto di Luca Radici

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

1commento

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

bologna

Giallo: donna morta accoltellata in casa nella zona di Igor. S'indaga a 360°

BRUXELLES

Ema ad Amsterdam, Milano beffata al sorteggio. Eba a Parigi (dopo sorteggio). Ema: cos'è (Video)

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

2commenti

Atlanta

Georgia Dome raso al suolo, in fumo 214 milioni di dollari Video

SOCIETA'

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

reali d'Inghilterra

Elisabetta e Filippo: 70 anni di matrimonio Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

MOTO

Energica Eva EsseEsse9, la special elettrica