11°

22°

Arte-Cultura

Morte, sesso e malattia: ripubblicato il romanzo di philip roth «La controvita»

Morte, sesso e malattia: ripubblicato il romanzo di philip roth «La controvita»
Ricevi gratis le news
0

Anna Folli

A venticinque anni dall’uscita negli Stati Uniti, Einaudi ha deciso di tradurre «La controvita», il romanzo scritto da Philip Roth nel 1986 e ora ripubblicato. E ci sembra un’ottima scelta. Prima di tutto perché «La controvita» è uno splendido libro. In secondo luogo perché contiene tutti i temi che caratterizzano la produzione letteraria di Roth: la morte e la malattia, il sesso, l’antisemitismo, il rapporto tra vita e letteratura. In questa sorta di compendio artistico dell’autore americano, protagonista è ancora una volta Nathan Zuckermann, il più celebre alter ego di Roth, che tra il 1979 e il 2007 compare in nove dei suoi romanzi. «Controvita» si divide in cinque capitoli, in un complesso gioco di scatole cinesi che si aprono per contraddirsi l’una con l’altra. Al lettore la libertà di scegliere quale sia la realtà (se di realtà si può parlare in un’opera di fiction) e quale la finzione. Nel primo capitolo è Henry, il fratello minore di Nathan, al centro della narrazione: fino a quel momento figlio, marito e padre esemplare, del tutto diverso rispetto al primogenito, decide di rovesciare i ruoli e di rinunciare alla sua proverbiale saggezza. Per ritrovare il piacere del sesso che ha scoperto con la giovane amante, Henry sceglie di affrontare un pericoloso intervento al cuore. L’operazione fallisce e Henry muore. Ma nel quarto capitolo è invece Nathan a soffrire di impotenza e a morire in seguito all’operazione, mentre Henry assiste al suo funerale. Nel quinto capitolo malattia, impotenza e morte sembrano invece non essere altro che un’invenzione letteraria utilizzata da Nathan per un suo romanzo. Filo rosso che unisce ognuno di questi episodi è l’interrogativo su che cosa significhi essere ebrei. Sono veri ebrei anche coloro che decidono di vivere lontano da Israele, oppure è necessario scegliere la Terra Promessa dove ogni cosa, persino le nuvole, sono ebree? E’ giusto rimanere legati ad un passato di sterminio e persecuzione, oppure è meglio dimenticare, perché «gli ebrei senza l’Olocausto saranno ebrei senza nemici»? Gli interrogativi, ovviamente, sono destinati a rimanere senza una risposta.

La controvita
Einaudi, pag. 392, € 21,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Calcio

Parma, cambia il modulo?

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto