Libri

Le cinque regole di Costantino

Della Gherardesca fa il «Punto» dispensando filosofia e «doveri immorali» nel suo manuale di auto-aiuto

Costantino della Gherardesca

Costantino della Gherardesca

Ricevi gratis le news
0

Per Aldo Grasso è uno dei pochissimi conduttori della tv ad avere una testa pensante. Per alcuni critici potrebbe diventare il Truman Capote italiano. Di se stesso ha detto in un’intervista a Federico Sardo di «Studio» che in fondo è «una Boldrini: una specie di ammissione di colpa perché a fregare da sempre la sinistra è la retorica francescana». Costantino della Gherardesca, 40 anni, emerso grazie a Piero Chiambretti e poi divenuto volto popolare sulle reti Rai grazie a «Pechino Express» e poi a «Secondo Costa», rampollo di una aristocrazia antichissima (è discendente del conte Ugolino), laureato al King’s College di Londra, ha pubblicato il suo primo libro. Libro che è come lui, nemico dei pregiudizi e spietato.

Il titolo è «Punto. Aprire la mente e chiudere con le stronzate» (Rizzoli): è un manuale filosofico di auto-aiuto che naturalmente si fa beffe dei manuali filosofici di auto-aiuto, da quasi sempre furoreggianti in libreria. «Non vorrei sembrasse qualcosa di impegnativo», ha detto: eppure il volume, nato con l'intento di «fare della critica sociale allegra», potrebbe risultare spiazzante, viste le dosi abbondanti di paradossi corrosivi. Cinque le linee guida: «Non seguire i tuoi sogni», «Diffida della semplicità», «Non cercare consensi», «Evita la realtà» e «Mentire è un atto civile». In un ennesimo ribaltamento a sorpresa, l'autore confessa tuttavia: «Io stesso sono il primo a far fatica a tener fede a queste regole». Missione dell'opera: «Prendere definitivamente e pubblicamente le distanze da una scala di valori che non mi appartiene in alcun modo e proporne una alternativa», laddove la scala di valori è quella imposta dal nostro «regime di continuo ricatto etico, dove se non hai un volto funereo passi automaticamente per un idiota, dove si fanno ancora ridicoli parallelismi tra povertà e virtù e, se provi a contestarli, ti vomitano addosso concetti abominevoli come “la bellezza interiore”».

Un benpensante al contrario dispensatore di doveri immorali? Forse, ma senza dogmaticità: «Ormai mi è chiaro che a una certa età le affermazioni categoriche sono come il concertone del primo maggio: una manifestazione inaccettabile in un Paese civile». La filosofia di Costantino passa spesso per l'economia (anche la sua: non nasconde di avere pubblicato il libro per fare un po' di soldi, in pratica) a volte trafiggendo la religione. Nel secondo capitolo, per esempio, se la prende perfino con Papa Francesco, colpevole di avere soffiato il posto a Ratzinger: «Di colpo ci siamo ritrovati a passare da un pontefice con il ghigno dell'imperatore Palpatine (quello della saga di Guerre Stellari, ndr) e outfit degni di Liberace a uno che si propone al mondo con la stessa strategia di comunicazione di H&M, un marchio il cui credo aziendale si fonda su principi come semplicità, intraprendenza, attenzione ai costi... Attenzione ai costi? La ripudio con ogni fibra del mio essere ma in Italia siamo in pochissimi a sostenere che la semplicità è il male, che il culto dell'igiene personale dovrebbe essere l'unica forma di fondamentalismo ammessa in una società civile e che “frugalità” è sinonimo di “recessione”».

Parecchie le perle di saggezza salace e di sarcasmo snob dispensate tra i capitoli. Costantino è crudele con molti, ma anche con se stesso. Omosessuale, infilza gli omosessuali «che non desiderano altro che un matrimonio in chiesa e dei figli biologici da battezzare». Finiscono a pezzi Beppe Grillo («con quei giacconi di pelle sembra un tassista macedone»), Marco Travaglio («il Gran Visir dello star system giornalistico tricolore») e Andrea Scanzi («deturpa il nostro patrimonio paesaggistico con il suo look da playboy slovacco»). Rimpiange «un'Italia lontana, quella di Calvi, P2, Blackfriars, Sindona, tangenti, Gelli, Opus Dei, insomma gli ultimi anni di glamour del nostro Paese». La gioia più grande? «Andare a letto la sera presto, mentre fuori dalla finestra sento i rumori della gente costretta a divertirsi». Un credo da abbracciare? «La menzogna: è l'aria che respiriamo, l'acqua che beviamo, la crema contorno occhi che spalmiamo sulle nostre coscienze». Un faro? «James Bond, l'arma segreta per sottrarsi al grigiore della realtà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

'NDRANGHETA

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

POSTALLUVIONE

Ponte della Navetta, appalto all'impresa Buia

Lutto

L'ultimo viaggio di Cavatorta

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Appello

Il sindaco di Collecchio: «Cerchiamo padroni per 15 cani»

NOCETO

Addio a Mario Reverberi, colonna del volontariato

Colorno

Rubata l'auto a servizio di un malato di Sla

Avis

Izzi: «Troppo pochi disposti a donare»

ODONTOIATRI

Falsi dentisti, c'è l'app per stanarli

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

14commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

7commenti

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

1commento

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

Salute

Le sigarette elettroniche pericolose per gli adolescenti

ALTO ADIGE

Slavine in Vallelunga: travolta una casa, evacuato anche un albergo Foto

SPORT

Tuffi

Tania Cagnotto è diventata mamma

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

2commenti

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video